Yosakoi Festival

Il festival Yosakoi è uno dei principali eventi della città di Kochi e si svolge ogni anno il 10 e l’11 agosto; affonda le sue origini nel 1954, con l’istituzione della danza Yosakoi Naruko, che si basa su un canto popolare chiamato Yosakoi Bushi, che in passato veniva utilizzato per spaventare i passeri e tenerli lontano dai campi coltivati. I ballerini sono soliti indossare acconciature e costumi vivaci e appariscenti. In alcuni casi si affiancano anche performance dal vivo di rock band o coreografie basate su film popolari.

La danza prevede tre regole principali per i partecipanti: ogni squadra deve essere composta da non più di 150 persone, deve procedere ballando e tenendo in mano i naruko (piccoli strumenti per l’accompagnamento ritmico) e deve realizzare arrangiamenti che includano il canto popolare Yosakoi Bushi. Dal momento che tali norme lasciano parecchio spazio alla creatività, questa danza è diventata molto popolare tra i giovani.

Ogni squadra viene condotta da un carro decorato chiamato Jikatasha, dietro al quale si muovono i ballerini, con i loro costumi variopinti, in una sorta di carnevale che anima le vie della città.
Uno degli aspetti che definiscono la danza Yosakoi è proprio la presenza del naruko, un piccolo strumento in legno che crea una suono tipo clic-clac: il naruko tradizionale è di colore giallo e nero, ma le moderne versioni possono variare nella scelta dei colori e dei materiali. L’uso del naruko è obbligatorio durante la danza Yosakoi, ma molti gruppi lo affiancano ad altri oggetti come tamburi, bandiere e bastoni.
La danza Yosakoi nasce nel 1954, come una moderna interpretazione della danza tradizionale estiva Awa Odori. Lo stile di questa danza è altamente energetico e combina movimenti tradizionali giapponesi con la musica moderna. Le danze coreografate sono spesso eseguite da squadre assai numerose, composte da persone di quasi tutte le età.
Ogni squadra è caratterizzata da uno stesso tipo di abito: alcuni gruppi scelgono costumi storici, altri optano per mode più contemporanee, ma in genere si tratta di un abbigliamento molto colorato e folkloristico.
Il brano ufficiale della danza, scritto da Takemasa Eisaku, è stato creato combinando elementi di tre canzoni popolari: Yosakoi-bushi, Yocchore e Jinma-mo.

Foto











Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).