Sapporo Factory

Nel luogo dove è nata la birra Sapporo si trova oggi uno dei centri commerciali più belli della città, dove fare shopping e trascorrere un pomeriggio divertente tra cinema, ristoranti e intrattenimenti per tutta la famiglia.

Di certo la parte da protagonista la fa però l’edificio stesso, risalente alla fine del 1800, di cui non si può non notare il bellissimo atrio in vetro che si innalza fino al quarto piano sormontato da un tetto in vetro, che fa apparire la struttura come una grande serra, ma dalle atmosfere tipiche di una piazza vivace: piccoli angoli verdi, tavoli all’aperto e luoghi dove rilassarsi ammirando i negozi ai piani superiori e il frenetico via vai. Nel periodo natalizio un enorme albero di natale ricco di addobbi e lucine occupa la parte centrale dell’atrio, aggiungendo ancora più magia a questo luogo.

È di certo una delle attrazioni che non potete perdervi se visitate Sapporo ed è anche un’ottima alternativa per trascorrere qualche ora in caso di pioggia.

Cosa fare nel Sapporo Factory

Naturalmente la prima cosa da fare è lo shopping! Il Sapporo Factory comprende circa 160 attività commerciali tra negozi di abbigliamento, accessori e souvenir, a cui si aggiunge un’ampia food court con ristoranti e caffetterie e infine un cinema multisala.  I negozi si concentrano attorno allo spazioso atrio, illuminato abbondantemente dalla luce naturale e dando quasi la sensazione di essere all’aperto.

L’edificio è composto da sette sezioni che ospitano tante altre attività, come una palestra, un hotel, una sala dedicata a concerti ed eventi e persino il Museo della Porcellana Sapporo Meissen. Ma tra le maggiori attrattive dal punto di vista storico c’è l’edificio in mattoni rossi Renga-kan, una delle poche testimonianze architettoniche del 1800 visibili ancora oggi. Questo edificio ha ospitato la prima fabbrica di birra della città, istituita dal governo locale, ed è diventato poi la sede dell’azienda di produzione della birra Sapporo. Si tratta di una struttura parte del patrimonio storico e culturale del paese e al suo interno si collocano alcuni ristoranti e un museo della Birra Sapporo in cui si possono conoscere le fasi di produzione della birra e prendere parte ad una degustazione. In estate di fronte a questo edificio vengono allestiti dei beer garden che servono birra locale e specialità giapponesi e internazionali da degustare all’aperto. Una particolarità che di certo noterete è la folta vegetazione che ricopre buona parte delle pareti esterne dell’edificio e in autunno si colora di tonalità rosse e dorate particolarmente accese che donano alla struttura un aspetto ancora più retrò e romantico.

Nella piazza accanto all’edificio potrete notare anche una ciminiera di colore nero molto alta, su cui è riportata l’insegna “Sapporo Beer”: si tratta di uno dei simboli principali del complesso e fare un selfie qui è quasi un rito.

Informazioni generali per la visita

Il Sapporo Factory è sempre aperto dalle 10 alle 20.

Come arrivare

Il centro commerciale dista pochi minuti a piedi dalla stazione Bus Center-mae raggiungibile con la linea della metro Tozai e dalla stazione dei treni JR Sapporo. In alternativa è possibile raggiungere il complesso in autobus con la linea “Loop 88 Factory Line” che ferma anche al Sapporo Beer Museum, al Parco Odori e al centro commerciale Seibu vicino alla stazione Sapporo.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!