Oronkoiwa Rock

Nell’estremo nord del Giappone, Shiretoko è una penisola dove la natura regna incontrastata con paesaggi fatti di prati popolati da orsi e altre specie animali, sorgenti termali di origine vulcanica, montagne e foreste che si protendono verso il Mare di Okhotsk. Viene considerata l’ultima regione inesplorata del paese e si trova lungo la costa nord-orientale di Hokkaido ed è una meta perfetta per gli amanti della natura incontaminata, che qui possono avventurarsi nel Giappone più remoto e selvaggio con i suoi panorami emozionanti, lontano dalle luci e dai rumori delle metropoli.

L’intera penisola è un parco nazionale divenuto Patrimonio Mondiale dell’Unesco in quanto riserva preziosa di biodiversità. Il parco offre l’opportunità di praticare tante attività in ogni stagione: si può passeggiare nella natura, rilassarsi nelle sorgenti termali, ammirare banchi di ghiaccio lungo la costa in inverno, fare crociere e tanto altro ancora.

Nella penisola si trovano tante meraviglie come i cinque laghi, cascate uniche, altissime cime montuose e punti panoramici da cui osservare gli incredibili paesaggi naturali e il mare. Proprio ammirando il mare di fronte alla cittadina di Utoro sicuramente noterete una particolare formazione rocciosa: è la Oronkoiwa Rock, una delle attrazioni principali di Shiretoko.

Visitare la Oronkoiwa Rock

Con la sua altezza di 60 metri e la sua insolita forma piatta, la Oronkoiwa Rock emerge dalle acque accanto al porto di Utoro, rendendo difficile non notare la sua presenza. Il nome della roccia è un omaggio alla popolazione Oronko, un gruppo etnico che un tempo abitava questa area selvaggia.

Oltre ad ammirare la formazione rocciosa dalla costa, è possibile salire sulla sua cima attraverso una ripida scalinata di 170 gradini.

Una volta giunti in alto, potrete camminare sulla cima piatta e osservare il magnifico panorama di fronte a voi: da un lato avrete la distesa sconfinata del Mare di Okhotsk, mentre dall’altro la piccola baia con la cittadina di Utoro e, alle sue spalle, le bellissime montagne Shiretoko rivestite da una rigogliosa vegetazione.

Non dimenticate di guardare anche sotto di voi, cercando di cogliere, sotto la superficie cristallina del mare, il mondo sottomarino fatto di scogli e pesci.

La roccia è accessibile indicativamente da aprile a dicembre, quando non c’è neve.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!