Museo dei Ninja

L’entroterra della Prefettura di Mie, fatto di piccoli villaggi e fattorie nascoste tra le montagne, è da sempre conosciuto come la terra dei ninja, i “combattenti dell’ombra” che venivano assoldati come spie e assassini dai signori feudali del Giappone. Le loro storie hanno ispirato anime e romanzi, ma nella città di Iga è possibile conoscere meglio queste figure leggendarie visitando il Museo dei Ninja: qui non solo potete scoprire come sono nati e si sono affermati i ninja, ma vi è data la possibilità di assistere a dimostrazioni, vedere una dimora tradizionale dei ninja e prendere parte ad attività per apprenderne le tecniche.

Visitare il Museo dei Ninja

Il Museo dei Ninja di Iga si compone di varie sezioni che permettono di vivere un’esperienza completa nel mondo dei ninja. La visita inizia con un tour guidato nella residenza ninja, che se dall’esterno appare come una tradizionale dimora giapponese, all’interno vi stupirà con i suoi “effetti speciali”: porte finte, passaggi secreti, trappole, nascondigli per le armi e porte girevoli sono alcuni dei dettagli di design che vi verranno mostrati con tanto di spiegazione e dimostrazioni da parte della guida.

Da qui si passa poi al museo vero e proprio, composto da due sale espositive che mostrano un’interessante collezione di costumi, armi e strumenti utilizzati dai ninja, con tanto di pannelli informativi che descrivono anche lo stile di vita, l’addestramento e tutto ciò che dovevano imparare i ninja, comprese le tecniche di spionaggio e i codici segreti. Alcuni strumenti e armi sono a disposizione del pubblico per essere toccati con mano e provati. Nella piccola sala cinema è possibile vedere un filmato in cui si mostra come un ninja potesse accedere in una fortezza come il Castello di Ueno senza essere visto e vengono illustrati le tecniche e le strategie usate da questi guerrieri.

La parte più coinvolgente è sicuramente lo spettacolo dei ninja in cui vengono fatte dimostrazioni sulle arti marziali e l’uso delle armi tradizionali di questi combattenti, incluso il famoso pugnale da lancio shuriken, conosciuto anche come “stella ninja”. Lo spettacolo dei ninja non si tiene tutti i giorni ed è in programma in determinati orari, perciò vi consiglio di organizzare la vostra visita in modo tale da non farvelo sfuggire.

Prima di lasciare il museo fermatevi nel negozietto di souvenir dove potete trovare t-shirts, giocattoli, costumi e riproduzioni di armi ninja da acquistare come regalo.

Come arrivare

Il Museo dei Ninja si trova all’interno del Parco del Castello Ueno, a circa 5-10 minuti di passeggiata dalla stazione Uenoshi.

Informazioni generali per la visita

Il museo resta aperto tutti i giorni (eccetto dal 29 dicembre al 1° gennaio) dalle 9:00 alle 17:00. Il costo di ingresso al museo costa 756 yen ma per chi lo desidera è disponibile un biglietto combinato del costo di 1.500 yen che include anche l’ingresso al Castello di Ueno e al museo Danjiri Kaikan.

Lo spettacolo dei ninja richiede un supplemento di 400 yen.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).