Motomachi a Yokohama

Motomachi è un luogo in cui la storia e lo shopping si incrociano: qui dove un tempo gli stranieri di Yokohama avevano le loro dimore e botteghe oggi sorge un’area commerciale elegante e dalle atmosfere tipicamente europee. 

All’epoca, quando il porto di Yokohama venne aperto al commercio estero, nei negozi e ristoranti di Motomachi vennero per la prima volta venduti prodotti e specialità introdotti dall’Occidente per soddisfare le esigenze dei tanti stranieri che abitavano l’area che per questo divenne particolarmente rinomata in tutto il Giappone. Situata a pochi passi sul lato orientale della Stazione Ishikawacho, dalla parte opposta di Chinatown, Motomachi è di certo un luogo che vale la pena visitare per curiosare tra le vetrine dove si dettano le tendenze della moda giovane e classica di Yokohama e scoprire un’area che, seppur ristrutturata più volte, conserva ancora i simboli e lo spirito multiculturale del passato.

La fenice di Motomachi

Alle due estremità del viale Motomachi è posto un arco di ingresso che presenta una fenice in cima, animale simbolo di Motomachi che venne realizzata negli anni ’80, durante la seconda opera di rinnovamento nella storia di questa strada.

Lo stile “hamatora”

Per molti Motomachi è sinonimo di “hamatora” (abbreviazione di Yokohama tradizionale), uno stile che divenne popolare negli anni ’80. Lo stile era quello delle uniformi scolastiche indossate dalle ragazze di famiglie benestanti che all’epoca frequentavano i college del quartiere di Yamate ed era composto da vestiti del brand Fukuzo, scarpe del negozio Mihama e la borsa di Kitamura. Queste marche di moda storiche presentano ancora oggi pezzi classici, rimasti pressoché inalterati nel corso degli anni e i loro negozi li potete visitare proprio sul viale Motomachi.

Fukuzo è una bottega artigianale nata nel 1946 che ha come suo logo distintivo un cavalluccio marino. I capi di Fuzuko sono amati non solo per il loro design ma anche per i tessuti di alta qualità prodotti dall’azienda nelle fabbriche di proprietà.

Mihama è un negozio nato nel 1923 che realizza calzature semplici e comode da indossare: caratteristiche principali sono la punta arrotondata e il tacco basso. Le calzature Mihama sono un classico intramontabile tra le donne di Yokohama.

Kitamura è un negozio di borse dalla lunga storia, nata nel 1882, ed è un brand a cui le donne di Yokohama sono molto affezionate, tanto che gran parte di loro possiede almeno una borsa acquistata in questo negozio. Lo stile delle borse Kitamura si basa su un design semplice, elegante e un po’ “kawaii”. 

Fare shopping a Motomachi

Su questo viale lungo 500 metri lo spirito multiculturale di Yokohama si riflette nelle proposte di shopping che spaziano da marchi americani a prodotti “made in China” e naturalmente tanti brand locali. Non ci sono grandi colossi commerciali, ma piccoli negozi indipendenti e gallerie che rendono l’atmosfera ancora più pittoresca e unica rispetto ai grandi viali dello shopping delle città giapponesi. Tante sono le boutique famose tra i cittadini che vengono abbigliamento tradizionale, ma non mancano negozi di antiquariato, bigiotteria, brand d’alta moda internazionali, accessori, coltelli, mobili e altro ancora. 

Vi consiglio di concedervi una passeggiata in tutta calma lungo questo viale sinuoso per fermarvi ad osservare le vetrine dei negozi e curiosare all’interno degli store che più vi ispirano. Oltre a quelli già citati sopra, ci sono tante botteghe particolari e dalla lunga storia: POPPY è una boutique sofisticata di abbigliamento maschile nata nel 1881, Kent Ave. offre una vasta selezione di capi da uomo tradizionali, mentre Hiroki è una bottega di capi e accessori in pelle.

Kouro-an è un negozietto di dolci tradizionali giapponesi, perfetto per acquistare una merenda golosa o una confezione regalo, mentre Motomachi Union è un supermercato popolare tra i giovani in quanto vende diversi prodotti alimentari stranieri difficili da trovare altrove.

Se volete fare una pausa dallo shopping potete fermarvi in uno dei tanti ristorantini o cafè del viale: tra i più storici c’è Caravan Coffee, che offre un ambiente minuscolo ma molto accogliente.

Vi consiglio anche di esplorare le stradine secondarie che si diramano da Motomachi, dove troverete altri ristoranti e negozi, con nuove attività che aprono di continuo offrendo altre opportunità di scovare articoli unici.

La stradina di Motomachi viene chiusa al traffico nei weekend e durante le festività dalle 12:00 alle 18:00, quindi in queste occasioni avrete modo di passeggiare con maggiore tranquillità.

I saldi

Ogni anno alla fine di febbraio e di settembre si tiene la settimana dei saldi, un appuntamento molto atteso chiamato “Charming sales” che richiama a Motamachi tantissimi giapponesi appassionati di shopping provenienti da altre città.

Altre attrattive

Santuario Motomachi Itsukushima

In un piccolo vicolo laterale si nasconde il santuario Motomachi Itsukushima, luogo di culto del quartiere e considerato un po’ il protettore dei residenti che vengono a pregare qui per invocare in particolare successo negli affari e negli esami scolastici. Il santuario si trova a Motomachi sin dal 1869 e merita una visita anche solo per camminare nei suoi incantevoli giardini.

Il quartiere occidentale di Yamate

Nell’area si possono vedere ancora oggi alcune scuole internazionali che ricordano il passato di Yokohama e ad una decina di minuti a piedi da Motomachi, salendo su per la collina, si raggiunge il quartiere di Yamate, una grande area residenziale un tempo abitata da mercanti stranieri. Qui potete ammirare dimore eleganti, chiese e un grande cimitero.

Parco Motomachi

Recandosi verso il quartiere di Yamate si raggiunge anche il Parco Motomachi, un’area verde tranquilla, perfetta per una passeggiata rilassante nella natura. Il parco ospita anche una piscina pubblica aperta in estate.

Come arrivare

Per raggiungere Motomachi avete due alternative: potete prendere la linea Minato Mirai Line fino alla stazione Motomachi-Chukagai, che si trova all’estremità settentrionale del viale, oppure optare per la linea JR Negishi Line fino alla stazione Ishikawacho che si colloca invece a sud della strada. Da entrambe servono pochi minuti di camminata per arrivare a Motomachi.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).