Lago Motosu

Ammirando il Lago Motosuko non sorprende scoprire che il suo paesaggio particolarmente mozzafiato abbia ispirato tante opere d’arte: fotografi, pittori e amanti della natura hanno da sempre amato il panorama che si apre dalle sponde del lago. La sua ampia superficie di color azzurro intenso abbracciata da una natura incontaminata e con alle spalle la cima innevata del Monte Fuji è una delle immagini più popolari del Giappone. Tra le fotografie più famose della storia ce n’è una del 1935, intitolata “Kohan-no Haru”, scattata dal fotografo Okada Koyo dalle rive nord-occidentali del lago: nella foto si vede chiaramente il profilo del Monte Fuji che si riflette nelle acque del lago Motosuko. Si tratta della stessa immagine che potete ammirare sul retro delle banconote da 1.000 yen.  

Questo particolare, assieme alle tante attività disponibili in loco, rende il Lago Motosuko uno dei più famosi e visitati della regione dei Cinque Laghi del Monte Fuji.

Natura, crociere e sport

Il Lago Motosuko si trova nella parte occidentale della regione dei Cinque Laghi e la sua posizione remota ha permesso conservare paesaggi naturali pressoché incontaminati, fatta eccezione per alcune aree campeggio lungo le sponde del lago. È un luogo perfetto quindi per gli amanti della natura remota e al suo stato più puro che desiderano immergersi totalmente in un ambiente fatto di grandi spazi e infiniti silenzi.

Non mancano però alcune attività sportive e turistiche che consentono di esplorare meglio il lago e l’area che lo circonda: è possibile praticare trekking, pesca, wind-surf e crociere sul lago effettuate a bordo di una simpatica nave ispirata al famoso “Sottomarino Giallo” dei Beatles, che consente ai passeggeri di osservare il ricco mondo acquatico sotto la superficie del lago. Lago Motosuko è infatti il più profondo e cristallino dei cinque laghi della regione e questo lo rende adatto a praticare una serie di sport acquatici, come le immersioni, lo snorkeling e il kayak. Le crociere in barca durano circa 45 minuti con un giro completo del lago e la partenza è dai moli presenti lungo le sponde orientali.

Assaggiare le specialità locali

Accanto ai moli da cui partono le crociere troverete un piccolo ristorante che serve una delle specialità gastronomiche più popolari dell’area: il curry di carne di cervo. Vi consiglio di approfittare della visita al lago per provare questo piatto delizioso e tipico di questa regione.

Trekking fino al Lago Shojiko

Migliaia di anni fa i laghi Motosuko, Shojiko e Saiko formavano un unico lago, separato poi in tre bacini d’acqua dall’eruzione del Monte Fuji. Oggi i 3 laghi sono ancora collegati tra loro da alcuni canali d’acqua che scorrono nel sottosuolo mentre alcuni percorsi di trekking permettono di passeggiare da uno all’altro, cogliendo l’occasione per ammirare il paesaggio a ritmo lento.

Dal Centro di Informazione Turistica, situato accanto ai moli delle crociere, inizia il percorso che dal lago Motosuko conduce al lago Shojiko. Durante il percorso avrete modo di scoprire la flora endemica di questo luogo e fermarvi in punti panoramici come il Panorama Dai Lookout, dal quale si gode una vista spettacolare del Monte Fuji.

Festival Fuji Shibazakura

Dagli inizi di aprile a fine maggio, il Lago Motosuko diventa la cornice del festival tradizionale Fuji Shibazakura dedicato alla fioritura degli shibazakura, un fiore soprannominato “muschio rosa”. In questo periodo dell’anno una vasta area leggermente a sud del lago si trasforma in un gigantesco tappeto rosa, che abbinato al lago e al Monte Fuji sullo sfondo dà vita ad uno scenario di una bellezza impareggiabile. In occasione dell’evento vengono allestite bancarelle che vendono fiori, souvenir a tema floreale, specialità gastronomiche e prodotti locali.

Come arrivare

Dalla stazione Kawaguchiko è disponibile un servizio di trasporto in autobus con la linea Omni Bus Blue Line diretta ai laghi Shojiko e Motosuko. Ci sono partenze ogni due ore e il tragitto fino al lago Motosuko dura circa 50 minuti. Con il pass giornaliero di 1.500 yen potrete salire e scendere a vostro piacimento sulle linee Blue/Green/Red di questa rete di autobus, usufruendo di viaggi illimitati: potrebbe essere un’ottima soluzione se avete intenzione di visitare altri luoghi di interesse nella regione.

Potete eventualmente raggiungere Lago Motosuko direttamente da Tokyo, prendendo un autobus dalla stazione di Shinjuku. La durata del viaggio è di circa due ore e mezza.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!