Gola di Naruko

Naruko è una piccola cittadina rurale nel nord della Prefettura di Miyagi. Poco conosciuta dai turisti, offre paesaggi idilliaci che permettono di sfuggire ai rumori e al traffico delle città concedendosi una vacanza di totale relax e benessere.  È famosa per le bambole kokeshi, tipiche di questa regione, e per le sue sorgenti termali di eccellente qualità, frutto dell’attività vulcanica dell’area. Se per tutto l’anno resta una località molto tranquilla, in autunno Naruko si anima, con i turisti che arrivano fin qui per immergersi nei meravigliosi colori caldi della natura. Il punto migliore per ammirare il foliage è la Gola di Naruko che ogni anno, da metà ottobre ai primi di novembre, si tinge di accese sfumature dorate, rosse e arancioni. Un mix che “infiamma” la fitta foresta che ricopre le pareti rocciose della gola e offre uno scenario romantico e nostalgico di rara bellezza. Raggiungibile facilmente dalla stazione, la Gola di Naruko è assolutamente un luogo da non perdere.

Passeggiare nella Gola di Naruko

La gola si estende per circa 2 km e il punto migliore per osservarla è accanto alla Narukokyo Resthouse, situata sul lato ovest della gola. Da una piattaforma di osservazione vicina alla Resthouse si ha una visuale completa del panorama della gola e della meravigliosa foresta che la avvolge, con incluso anche il famoso Ponte Ofukazawa, emblema di questo luogo, che spuntando dalla vegetazione collega i due versanti della gola.

Lungo la strada principale che conduce alla gola ci sono vari parcheggi e qui si trovano anche gli accessi ai percorsi che permettono di arrivare a piedi ai piedi della gola e si collegano al famoso sentiero Naruko Gorge Walking Trail, il quale attraversa tutta la gola, passando accanto al fiume, e regalando viste mozzafiato. Potete raggiungere il percorso anche attraverso una ripida scalinata situata accanto alla Resthouse.  Alcuni tratti del percorso sono ancora chiusi per via di lavori in corso necessari in seguito al terremoto del 2011.  Questo non è l’unico percorso presente, sebbene gli altri siano un po’ meno suggestivi ma anche meno affollati in autunno. Molti turisti optano per il sentiero Ofukazawa Walking Trail, che inizia nei pressi del ponte e termina alla Narukokyo Resthouse, snodandosi attraverso una valle traboccante di vegetazione che nella stagione autunnale regala sfumature emozionante e un’atmosfera più tranquilla e silenziosa. Questo percorso richiede circa 45 minuti di piacevole passeggiata.

Museo delle bambole kokeshi

Sul lato orientale della gola si trova il museo “Japan Kokeshi Museum” che espone una ricca collezione di bambole kokeshi realizzate in diverse prefetture della regione Tohoku. Nel percorso di visita avrete modo di conoscere meglio le caratteristiche delle bambole, la loro storia e scoprire le differenze di forme e design che ci sono tra le varie produzioni artigianali regionali.  I visitatori hanno inoltre l’occasione di vedere un artigiano all’opera mentre realizza una bambola e, pagando un supplemento, possono persino personalizzarne una da portare a casa come souvenir.

Come arrivare

Le stazioni ferroviarie più vicine alla gola sono Nakayamadaira Onsen e Naruko Onsen, entrambe raggiungibili con la linea JR Rikuu-to Line. Dalle stazioni la gola dista circa 2 km, che potete percorrere a piedi con una bella passeggiata di 30 minuti. Nel periodo autunnale, indicativamente dagli inizi di ottobre a metà novembre, viene attivato un servizio di trasporto in autobus che dalle due stazioni conduce alla Narukokyo Resthouse e al Japan Kokeshi Museum. Il tragitto in autobus dura 10 minuti. Infine, è possibile sempre prendere un taxi all’esterno delle stazioni per raggiungere la gola in maniera rapida e comoda.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!