Ghiaccio a Shiretoko

Nell’estremo nord del Giappone, Shiretoko è una penisola dove la natura regna incontrastata con paesaggi fatti di estese valli, laghi, montagne e foreste che si protendono verso il Mare di Okhotsk. Si trova lungo la costa nord-orientale di Hokkaido ed è una zona da visitare per scoprire il Giappone più remoto con i suoi panorami emozionanti, lontano dalle luci e dai rumori delle metropoli.

L’intera penisola è un parco nazionale divenuto Patrimonio Mondiale dell’Unesco per l’incredibile  biodiversità che racchiude. Le città di Utoro e Rausu sono il punto di partenza di tante escursioni in barca, a piedi o con i mezzi, che permettono ai turisti di ammirare i paesaggi mozzafiato di Shiretoko.

Una delle attrazioni principali sono i banchi di giacchio che d’inverno ricoprono il mare, fluttuando lungo la costa: osservare questo fenomeno è uno spettacolo unico che richiama tantissimi turisti da tutto il paese. Se siete curiosi anche voi di assistere a questo bellissimo evento naturale, eccovi qualche consiglio.

Quando vedere i banchi di ghiaccio

I banchi di ghiaccio arrivano vicino alle coste del Giappone dal nord-est della Russia e solitamente fanno la loro comparsa vicino alla penisola attorno alla fine di gennaio per poi “scomparire” in aprile. Il momento migliore in cui vederli, ed essere sicuri di non perdersi questo spettacolo, è attorno alla seconda metà di febbraio.

Da dove vederli

Nelle giornate di buone condizioni climatiche, i banchi di ghiaccio si possono vedere direttamente dalla strada che fiancheggia la costa occidentale della penisola, ma per chi lo desidera è possibile prendere parte a dei tour guidati specializzati che partono da Utoro.

Sono disponibili anche tour a piedi in cui i partecipanti, indossando una particolare muta protettiva, hanno l’opportunità di camminare sul ghiaccio e persino nuotare, naturalmente accompagnati da una guida esperta. Questo tipo di tour viene svolto nel periodo di massimo apice del fenomeno,  quando il ghiaccio ricopre interamente la costa e i banchi sono più “solidi” e resistenti. Solitamente tour di questo genere durano due ore e costano attorno a 500 yen a persona. Ci sono anche altre esperienze che si possono fare, come ad esempio le immersioni che consentono di nuotare sotto i banchi di ghiaccio e ammirare il ricco e variegato mondo sottomarino.

Lo spettacolo dei banchi di ghiaccio attorno a Utoro si può vedere anche dalla Cascata Frepe e dal promontorio Cape Puyuni. Se volete emozionarvi guardando il tramonto sul ghiaccio, il punto migliore è la zona attorno al Ponte Horobetsu, una meta popolare tra i fotografi.

Rausu, situata sulla costa orientale della penisola, subisce il fenomeno in maniera più lieve, con un minore afflusso di banchi di ghiaccio. Questo consente di svolgere delle crociere dedicate, che permettono di ammirare il fenomeno direttamente dal mare. Solitamente le crociere sono attive da gennaio ad aprile e durante l’escursione si ha l’occasione di ammirare diversi uccelli marini e le maestose aquile che popolano gli ambienti naturali di Shiretoko.

Come arrivare al Shiretoko National Park

L’aeroporto più vicino al Shiretoko National Park è il Memanbetsu Airport, ben collegato con voli diretti alle principali località del Giappone come Tokyo, Osaka, Nagoya e Sapporo. L’aeroporto dista circa 100 km dal parco. Durante la stagione dei ghiacci e nella stagione estiva, ci sono varie linee di autobus che collegano l’aeroporto a Utoro in circa 2 ore.

Se invece preferite arrivare in treno, la stazione più vicina al parco è la JR Shiretoko Shari Station nel centro della cittadina di Shari, a circa 40 km di distanza. Dalla stazione potete poi prendere un autobus per Uporo. Il modo migliore per muoversi in zona è sicuramente la macchina, in quanto il servizio di autobus non offre corse frequenti, soprattutto al di fuori delle stagioni turistiche, quindi con un’auto a noleggio potreste spostarvi più comodamente, ma tenete presente che alcune strade potrebbero essere chiuse nel periodo invernale per via della neve.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!