Dove dormire a Rodi

Rodi è un’isola molto grande, perciò è importante scegliere con cura la zona giusta dove alloggiare. Ogni località è diversa dall’altra per atmosfera, prezzi, comfort e attività, dunque è bene pensare al tipo di vacanza che si vuole fare: se preferite una cittadina più ricca di cultura, una località ricca di locali notturni oppure un villaggio tranquillo a pochi passi dal mare. È bene valutare anche la posizione se si ha intenzione di esplorare l’isola in auto: in questo caso, a seconda dei giorni a disposizione, è consigliabile preferire una città strategica che si collochi tra i luoghi che si vuole vedere, oppure dividere il soggiorno tra due località, una nord e una a sud, ottimizzando così gli spostamenti giornalieri.

Se avete già deciso di trascorrere le prossime vacanze estive a Rodi, eccovi una selezione delle migliori località dell’isola.

Lindos

Il pittoresco villaggio di Lindos è senza dubbio il luogo più bello di Rodi. Racchiude la vera essenza  dell’isola e le sue tradizioni, con le piccole stradine acciottolate affiancate da un insieme caratteristico di case bianche, chiese, botteghe tradizionali e taverne che servono pietanze locali. Gli ulivi aggiungono un tocco di verde alla cittadina assieme ai vasi di fiori variopinti che “spezzano” il bianco intenso degli edifici. Lo scenario è quello tipico di una cartolina e lo stesso che ci si immagina pensando alla Grecia: la cittadina sorge su un promontorio circondato da un mare color turchese, e in breve tempo si raggiungono spiagge mozzafiato. Pallas Beach, a nord, e la splendida baia di San Paolo, a sud, sono le due principali distese di sabbia, sulle quali crogiolarsi al sole in estate, tra un tuffo e un po’ di snorkeling. Dalla cittadina è possibile anche salpare a bordo di traghetti per raggiungere altre località dell’isola oppure fare un tour alla scoperta della fauna marina. Lindos è quindi consigliata a chi vuole una vacanza a base di mare e relax, avvolto dalla bellezza naturale di Rodi e dalle sue tradizioni antiche, che includono anche la gastronomia. Non mancano alternative per trascorrere piacevoli serate come piccoli pub e bar dove sorseggiare un drink. 

Rodi Città

Capitale dell’isola, Rodi Città è ideale per ogni tipo di vacanza, che sia all’insegna di visite culturali o di relax in spiaggia. È composta da due zone, la città vecchia e la città nuova. La città vecchia, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, racchiude edifici medievali ben conservati e imponenti costruzioni come il Palazzo dei Gran Maestri dei Cavalieri di Rodi. È il posto perfetto in cui alloggiare per immergersi nella storia dell’isola e qui si trovano tante piccole locande tradizionali.  Nella parte nuova della città sorgono invece numerosi hotel e strutture più moderne, ristoranti internazionali e locali notturni. Questa zona è molto più vivace, in particolare alla sera, con tanti giovani che si ritrovano nei pub e nei club della città.

È di certo una località molto turistica, con una piccola ma incantevole spiaggia in cui rilassarsi e tante opportunità di divertimento per tutti e numerosi comfort. 

Faliraki

In quanto a vita notturna, Faliraki è ineguagliabile: in estate questa cittadina della costa orientale si riempie di giovani da tutta Europa che trascorrono le serate tra un party e l’altro. Indicata per i giovani viaggiatori e per gli amanti del divertimento, Faliraki è sconsigliata alle famiglie e a chi cerca un po’ di tranquillità, anche se la cittadina offre un bellissimo mix fra tradizione e modernità, con anche spiagge dallo scenario idilliaco come la baia di Anthony Quinn. Considerata la tipologia di visitatori, a Faliraki si trovano tanti hotel a prezzi modici, ostelli, pensioncine e appartamenti un po’ spartani e senza troppi comfort ma adatti a chi punta al risparmio. Anche durante il giorno Faliraki è una cittadina dinamica: abbracciata da incantevoli spiagge, offre tante opportunità per praticare sport acquatici o semplicemente distendersi al sole. Ristorantini e pub tendono a rivolgersi ad una clientela di giovani britannici, la maggioranza dei turisti di Faliraki, ma si trovano anche tante taverne tradizionali dove immergersi negli autentici sapori greci. 

Kolymbia

Se preferite una cittadina animata alla sera, ma senza gli eccessi di Faliraki, allora Kolymbia rappresenta un giusto compromesso. Qui si trovano ottimi locali serali e party, ma è una destinazione ideale anche per le famiglie, con numerosi villaggi vacanze ricchi di servizi e uno stile di vita che unisce modernità e tradizioni. Le spiagge sono vivaci ma non troppo affollate in alta stagione e la cittadina conserva ancora un’anima tipicamente greca, con tanti ristorantini di cucina tradizionale e piccole taverne. L’area che costeggia il mare e il porto è sempre brulicante di vita durante il giorno, con i pescatori che rientrano a bordo delle barche e i turisti che sorseggiano un caffè nei locali affacciati sull’acqua.  È una cittadina piacevole, dove si respira un’atmosfera tipica di un piccolo villaggio ma con tutti i servizi necessari a una vacanza divertente e rilassante al tempo stesso.

Afandou

A pochi chilometri a sud di Faliraki, immerso tra le colline, Afandou è  un vero e proprio paradiso, particolarmente consigliato a chi è in cerca di una vacanza dai ritmi rilassati. Per gli appassionati di storia e cultura è di certo la soluzione migliore: Afandou è uno dei villaggi più antichi dell’isola, con un’affascinante storia millenaria che ancora oggi emergi nei tratti del centro e nel paesaggio dai contorni tradizionali. Rinomato in particolare per la sua scena gastronomica, ospita alcuni dei migliori ristoranti di cucina greca di Rodi. Anche la spiaggia non è a meno: oltre ad essere una delle più ampie dell’isola, lambita da un mare cristallino perfetto per nuotare e praticare sport acquatici.  La vita notturna è molto tranquilla, quindi Afandou è ideale se volete riposare.