Dove dormire a Malaga

Bagnata dal Mediterraneo, Malaga è considerata la “capitale della Costa del Sol” ed è una meta che accontenta tutti per la sua ricca offerta culturale e per le spiagge incantevoli raggiungibili in breve tempo dal centro. Scegliere dunque dove dormire a Malaga dipende molto dal periodo di viaggio e dal tipo di vacanza che si desidera: chi viaggia in inverno o chi predilige un itinerario di tipo culturale preferisce solitamente alloggiare nel centro storico della città, mentre chi sceglie Malaga per le proprie vacanze al mare allora può valutare una delle zone accanto alla costa.

Per aiutarvi nella scelta della zona in cui alloggiare a Malaga, eccovi i migliori quartieri per una vacanza nella splendida città andalusa.

Casco Antiguo (centro storico)

Il centro storico di Malaga è indubbiamente la zona migliore in cui alloggiare nella città. Le sue stradine trasudano un fascino storico senza eguali, dato da un mix di stili architettonici risalenti a varie epoche: vi ritroverete a passeggiare tra rovine romane e fenice, edifici moreschi ricchi di ornamenti, chiese barocche e rinascimentali, e palazzi contemporanei in stile Art Deco.

Tutte le maggiori attrazioni della città si concentrano in questa zona e tra queste ci sono ad esempio la Cattedrale di Malaga, la fortezza Alcazaba, l’anfiteatro romano e il Museo Picasso, quindi se alloggiate in una struttura del centro potrete tranquillamente spostarvi a piedi verso i luoghi di maggiore interesse senza dover ricorrere ai mezzi di trasporto.

Calle Larios è la principale arteria del centro e uno dei viali più belli di Spagna: le sue atmosfere eleganti e commerciali l’hanno resa la passeggiata principale della città per lo shopping, un pranzo o un cocktail in uno dei locali e ristoranti affacciati sul viale. Sia su Calle Larios che in tutta la zona del centro si trovano tantissimi tipi di sistemazioni che spaziano dagli ostelli alle strutture di lusso moderne o ricavate da edifici storici, ma mettete in conto di spendere qualcosina in più rispetto ad altre aree della città, data la comodità e la posizione strategica. L’unica difficoltà è legata al parcheggio se viaggiate in auto: in questo caso meglio informarsi in anticipo cercando una soluzione convenzionata con l’hotel o fuori dal centro.

Zona della Stazione Ave

La stazione Malaga-María Zambrano è uno dei principali snodi del trasporto ferroviario della Spagna, grazie all’inaugurazione nel 2007 del servizio veloce AVE che collega la città andalusa a Madrid in 2 ore e mezza e a Barcellona in 5 ore e mezza.

Qui convergono anche i treni che servono la regione e l’aeroporto, per questo trovare una sistemazione attorno alla stazione si rivela alquanto comodo per chi effettua un viaggio itinerante in Spagna in treno. La stazione si trova ad ovest del centro storico, che è raggiungibile a piedi con una breve passeggiata, e attorno si possono trovare diverse strutture alberghiere in stile business hotel con prezzi vantaggiosi e un’ottima qualità dei servizi.

La Malagueta

Lo storico distretto industriale e portuale di Malaga è quello che conserva ancora oggi un’inconfondibile essenza malagueña. Si trova ad est del centro storico e si estende su un fazzoletto di terra triangolare che si protende verso il mare, tra il porto e la Playa de La Malagueta, la famosa spiaggia cittadina divenuta l’attrazione principale di quest’area e della città. All’estremità di questa penisola sorge il faro La Farola. Il passato industriale emerge ancora nelle antiche fabbriche e nei magazzini portuali che caratterizzano il profilo urbano del quartiere, ma l’atmosfera è quella tipica di un piccolo villaggio balneare.

Se viaggiate in estate è indubbiamente uno dei quartieri migliori per alternare qualche pomeriggio in spiaggia alle visite culturali in città. I ristoranti e i chiringuitos che sorgono a ridosso della spiaggia creano il contesto ideale per bere un aperitivo al tramonto e assaggiare del pesce fresco, ma se prediligete lo shopping dirigetevi verso il Paseo de la Farola, una strada pedonale ricca di negozietti e aree in cui sedersi e ammirare il mare.

Soho

Come suggerisce il nome, Soho è l’area più trendy di Malaga e si trova tra Alameda, Muelle de Heredia, Plaza de la Marina e il fiume Guadalmedina. Nata dal progetto di ridare nuova vita alla storica area a sud di Alameda che era stata piuttosto trascurata nel corso degli anni, Soho è diventato il centro culturale e artistico della città con l’apertura di gallerie d’arte, negozi indipendenti, laboratori artigianali e spazi artistici. Alloggiare qui potrebbe essere una soluzione ideale se amate le atmosfere bohemien e volete conoscere un aspetto alternativo della città. Si trovano varie soluzioni di alloggio, con moderni hotel di design e strutture raffinate a prezzi competitivi. Da qui il centro e l’area di La Malagueta si raggiungono in breve tempo in autobus o a piedi.

El Palo e Pedregalejo

A est dal centro di Malaga, lungo la costa, queste due zone eleganti possono sembrare un po’ troppo lontane dalle maggiori attrattive ma se viaggiate in estate e volete trascorrere gran parte delle vostre vacanze al mare senza spendere troppo, sono due ottime soluzioni. Qui troverete bellissime spiagge, locali serali dove bere un drink e ballare e deliziosi ristoranti di pesce.

Carretera de Cádiz

Se volete rimanere nei pressi dell’aeroporto di Malaga ma senza rinunciare a soggiornare in una bella zona sul mare, optate per Carretera de Cádiz, un quartiere di Malaga che si adagia lungo la costa, tra il centro della città e l’aeroporto, una posizione strategica. Qui potete prenotare appartamenti e hotel a prezzi davvero vantaggiosi.