Dove dormire a Basilea

Terza città più grande della Svizzera e polo culturale di grande rilievo con i suoi oltre 40 musei, Basilea è una città in grado di sorprendere i turisti con il suo connubio di modernità e storia e le sue atmosfere vivaci e multiculturali. Comoda tappa durante un viaggio verso la Francia o la Germania e perfetta per una lunga vacanza, come altre città del paese Basilea non è propriamente una meta economica ma con un po’ di ricerca e pianificazione e soprattutto la scelta del quartiere giusto, è possibile trovare una soluzione comoda e al tempo stesso conveniente. Per aiutarvi, eccovi una guida sulle zone migliori in cui dormire a Basilea.

Grossbasel (Centro storico)

Come in molte grandi città, la zona generalmente migliore in cui alloggiare è il centro storico, dove si concentrano le maggiori attrazioni e i luoghi di interesse storico della città: la vivace Piazza del Mercato su cui si affaccia il Municipio, la Cattedrale e numerosi musei tra cui il famoso Museo di Belle Arti.

Gli stretti vicoli acciottolati ospitano negozi di antiquariato, gallerie d’arte e una serie di deliziosi cafè e ristoranti vi conquisteranno assieme alle atmosfere romantiche che pervadono le rive del Reno. Per chi ama uscire di notte ci sono diversi pub e locali, concentrati in particolare su viale Steinenberg, dove trascorrere serate piacevoli.

La vicinanza della stazione centrale rende questa zona particolarmente consigliata a chi arriva in treno, mentre per chi giunge in auto potrebbe essere più comodo trovare una sistemazione appena fuori dal centro poiché gran parte dell’area è pedonale.

In quanto a sistemazioni come potrete immaginare, non sono propriamente tra le più economiche: l’area offre hotel esclusivi ricavati da edifici storici e strutture moderne, ma i prezzi sono tra i più alti della città.

Kleinbasel

Situato sulle sponde opposte del Reno rispetto al centro storico, il quartiere di Kleinbasel è un’alternativa molto gettonata tra i visitatori. Si tratta di una zona più autentica e dallo spirito cosmopolita, molto amata dai giovani per gli alloggi, i ristoranti e i negozietti a basso costo. Durante la bella stagione i residenti si precipitano verso le sponde del Reno per passeggiare nelle aree verdi accanto all’acqua e in giugno il quartiere si anima con il famoso festival internazionale ART Basel, che richiama appassionati di arte e architettura da tutto il mondo. Cocktail bar, teatri, pub di musica e spettacoli dal vivo, e una serie di cafè di tendenza punteggiano l’area offrendo sempre spunti per una pausa di relax. Gli ottimi collegamenti in tram con il centro storico, raggiungibile anche a piedi, e con la stazione centrale, rendono Kleinbasel una base perfetta.

Il quartiere offre una vasta scelta di sistemazioni di vario genere, con soluzioni più eleganti e costose nei pressi del Reno e strutture più economiche nei viali interni.

Gundeldingen

Chiamata affettuosamente “Gundeli”, questo quartiere di Basilea si trova a sud della città, a ridosso della stazione centrale e pur non essendo molto distante dal centro qui si respirano le atmosfere di un piccolo villaggio a sé stante. Potrebbe essere una scelta azzeccata per le famiglie, data la prossimità dello zoo e di numerose aree verdi, e di cerca un contesto più tranquillo e autentico per entrare maggiormente in contatto con le persone del posto. Ben servito dagli autobus e dai tram, Gundeli è anche consigliato a chi viaggia in auto: trovare un parcheggio in questa zona è molto più semplice e una volta lasciata la macchina potete spostarvi con i mezzi. Pur essendo un quartiere prettamente residenziale offre una vasta serie di ristoranti di cucina internazionale che riflettono lo spirito multietnico della zona e negozi per ogni necessità.

Gundeli è perfetto anche per chi ha un budget limitato in quanto conta una serie di ostelli, residence e piccoli hotel economici perfetti per chi punta al risparmio.

St. Alban

Per un soggiorno romantico e da sogno, il quartiere di St’Alban è l’ideale: soprannominato “la Piccola Venezia” per i canali che lo attraversano e su cui si affacciano dimore eleganti, St. Alban sprigiona un fascino unico che lo rende molto amato da residenti e turisti.

Non lontano dal centro storico, a cui è ben collegato con autobus e tram, e vicino alla stazione centrale, St. Alban è l’area migliore se cercate un contesto tranquillo ed elegante e offre uno splendido mix di ristoranti, negozi, musei e aree verdi.

Le sistemazioni sono perlopiù appartamenti, ma si contano anche alcuni hotel di catene internazionali non troppo costosi nelle vicinanze.