Cosa vedere in Svizzera

Nonostante le sue piccole dimensioni, la Svizzera ospita infinite bellezze naturali e una ricca storia culturale, perciò sia che vogliate visitare il paese per una breve vacanza o per un’esperienza più lunga, scoprirete sicuramente tanti luoghi che vi incanteranno: la campagna, i laghi, le cittadine e le montagne svizzere sono meravigliosi in qualsiasi momento dell’anno. Per aiutarvi a creare un vostro itinerario di viaggio, eccovi i luoghi migliori da visitare in Svizzera.

Monte Cervino, Zermatt

Questo gigante a forma di piramide è probabilmente la montagna più fotografata al mondo e dunque anche la vetta alpina più famosa della Svizzera. Il Cervino si erge a 4.478 metri di altezza e attira alpinisti da tutti gli angoli del globo desiderosi di conquistare la sua vetta. La funivia parte dalla stazione di Zermatt, la stazione più alta delle Alpi, trasportando sciatori e snowboarder sulle montagne circostanti in inverno, mentre in estate ad usufruirne sono gli escursionisti appassionati di trekking e alpinismo.

Chateau de Chillon, Montreux

Nel cuore della riviera svizzera, adagiato sulle rive del lago di Ginevra, si trova il castello di Chillon, una fortezza vecchia di quattro secoli che fu sede della ricca famiglia dei Savoia. Passeggiate lungo il lago per ammirarlo dall’esterno o entrate nelle sue antiche sale dove dipinti, torri, volte sotterranee, camere da letto, armi e mobili del XIV secolo sono stati conservati nel loro stato originale. Il Chateau de Chillon è composto da 25 edifici e tre cortili ed è accessibile in barca, autobus o piedi dalla città di Montreux: è uno degli edifici storici più visitati in Svizzera.

La Regione di Jungfrau

Il Jungfraujoch è una meravigliosa regione alpina che ha molto da offrire agli spiriti più avventurosi e a coloro che cercano un rifugio naturale tranquillo. I “tre grandi” della regione, i monoliti glaciali Jungfrau, Monch ed Eiger, svettano su prati verdi e tortuosi sentieri montani, creando panorami davvero incantevoli che incarnano il meglio della Svizzera.

Al centro della regione trova Interlaken, una città dall’aspetto rustico e tradizionale che è diventata un punto di partenza popolare per esplorare questi luoghi. Da qui potete visitare le principali attrattive del Jungfrajoch, come le città di Grindelwald, Murren, Wengen e Lauterbrunnen. Fate un’escursione o un viaggio panoramico in treno verso le cime di Kleine Scheidegg, Grindelwald-First, Schynige Platte o Schilthorn e immergetevi in scenari difficili da dimenticare.

Parco Nazionale Svizzero, Zernez

L’unico parco nazionale della Svizzera è un gioiello da non perdere: il Schweizerischer Nationalpark offre 172 chilometri quadrati di paesaggi incontaminati, composti da ghiacciai e cime innevate, pascoli verdeggianti, cascate e boschi lussureggianti. Un totale di 21 percorsi escursionistici attraversano il parco, dando ai visitatori la possibilità di ammirare la sua magnifica flora e, se si è fortunati, forse anche avvistare le rare aquile reali, camosci, stambecchi e marmotte che chiamano il parco “casa”. Il parco è facilmente accessibile dalle cittadine di Zernez, S-chanf e Scuol.

Lago di Ginevra e città vicine

Abbracciato da Ginevra a ovest e Losanna a est, il Lago di Ginevra è un gigantesco bacino d’acqua che venne giustamente ribattezzato dai Celti “Lem an” o “Grande acqua” e ancora oggi è chiamato “Lac Léman” dagli svizzeri di lingua francese che risiedono nella zona. Il lago si estende su una superficie di 582 chilometri quadrati e le sue rive sono costellate da lussuosi castelli da favola, mentre vigneti collinari si innalzano dalle sponde, regalando un raro scorcio sul mondo dei vini svizzeri. Traghetti, canoe e barche attraversano quotidianamente le sue acque color turchese.

Il lago è un ottimo punto di partenza per esplorare le cantine del Canton Vaud, il Massiccio del Giura e le Alpi vodesi o l’affascinante città studentesca di Losanna. Chi invece vuole circondarsi di un’atmosfera più multiculturale può visitare la cosmopolita Ginevra, sede di almeno 200 organizzazioni internazionali e delle Nazioni Unite. Terza città più grande della Svizzera, Ginevra accoglie i visitatori con i suoi eleganti spazi verdi, incantevoli musei e ristoranti gourmet, pur conservando la sua energia giovanile con una vivace scena artistica alternativa. Una delle fontane più alte del mondo, il Jet d’Eau, è la classica foto da cartolina di Ginevra.

Lugano

Visitare Lugano permette di vedere la Svizzera sotto una luce diversa. Nella regione del Ticino, confinante con l’Italia al sud, l’influenza italiana è innegabile: dalla lingua alle ville romantiche e la prelibata cucina, tutto evoca il Bel Paese. Sebbene non si affacci sul mare, il clima nella Svizzera meridionale è tinto da correnti d’aria calda del Mediterraneo. Lugano è piena di musei e numerosi siti storici ospitati in palazzi neoclassici e si trova a nord dello splendido Lago di Lugano, un’area frequentata da celebrità che è stata soprannominata la “Monte Carlo della Svizzera”.

Berna

Non molte persone sanno che la città medievale di Berna è la capitale della Svizzera, ma una volta che ci si avventura tra le sue strette stradine acciottolate non si ha più alcun dubbio. Un ineguagliabile fascino antico trasuda in ogni angolo di questa città, in particolare nel suo centro storico, che è stata nominato patrimonio mondiale dall’UNESCO. Torri imponenti incombono sulle facciate di arenaria di Berna, tra numerose fontane ed edifici storici mentre i portici pullulano di boutique, bar, caffetterie e locali di cabaret che a volte sono nascosti all’interno di storiche cantine dal soffitto a volta. In quanto sede attuale del Parlamento svizzero (Bundeshaus), Berna è una delle città storiche meglio conservate della Svizzera. Vanta splendidi giardini botanici, un colorato mercato settimanale e attrazioni popolari come il Parco degli Orsi, dove risiede una famiglia di orsi.

Lucerna

Nel cuore della Svizzera si trova la città di Lucerna, che si estende lungo le rive dell’omonimo lago. È un’altra città da cartolina, abbracciata da uno splendido panorama montuoso. Le torri fortificate, i ponti in legno e le vecchie chiese addobbate con affreschi antichi hanno permesso alla città di conservare il suo tradizionale paesaggio urbano, arricchendola di fascino. Godetevi le viste emozionanti sulla città e sul lago salendo su una delle cime dei vicini Monte Pilatus, Monte Rigi o lo Stanserhorn.

Le cascate del Reno

Le cascate del Reno sono il vanto della Svizzera: si tratta della più grande cascata d’Europa. Si trovano nella parte più settentrionale della Svizzera, vicino alla città di Sciaffusa, e catturano lo sguardo per l’impetuosità e la portata della cascata d’acqua, che ha un’ampiezza di 150 metri. È possibile assistere a questo spettacolo della natura da diversi ponti di osservazione o con una crociera in barca.

Zurigo

Essendo la capitale culturale e finanziaria della Svizzera, Zurigo non può mancare nella lista delle cose da vedere. Dietro la sua facciata rigorosa si cela una vita notturna pulsante con un tocco contemporaneo. Dopotutto Zurigo ospita anche la Street Parade, uno dei maggiori festival di musica elettronica d’Europa.

Nonostante questo però la città ha conservato le sue radici storiche, evidenti nelle emblematiche case signorili, nella Chiesa di Grossmünster, nel Museo Nazionale Svizzero e nella piazza Lindenhof. I siti storici e le vecchie fabbriche sono stati convertiti in spazi culturali, dando vita ad oltre 50 musei e 100 gallerie d’arte. Sempre ai primi posti tra le città con miglior qualità della vita, Zurigo offre tutto ciò che si desidera per una gita urbana, inclusa anche la possibilità di raggiungere in breve tempo cittadine rurali e paesaggi idilliaci.

St Moritz

St. Moritz è più di una semplice località di villeggiatura. Fu la culla del turismo invernale alpino nella seconda metà del 1800 e ha ospitato due volte le Olimpiadi invernali. Tuttavia, St. Moritz divenne famosa per la prima volta grazie alle sue sorgenti, che furono scoperte 3000 anni fa e resero presto la città un’importante stazione termale.

È diventata una delle mete di lusso della Svizzera, frequentata da vip e personaggi illustri che ne apprezzano il moderno stile di vita alpino, caratterizzato da ristoranti di alta classe, eleganti viali dello shopping, hotel prestigiosi ed eventi di calibro internazionale.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).