Dormire al Monte Koya

Situato a due ore a sud di Osaka, il Monte Koya è considerato un luogo sacro e lungo i suoi pendii accoglie il primo monastero e sede del Buddismo Shingon, trasformatosi oggi in un complesso di templi, centri dedicati all’insegnamento e alla pratica buddista e una vasta serie di edifici, musei e tesori culturali. Il Monte Koya è rimasto una delle mete principali di pellegrinaggio e un centro religioso dedito allo studio del Buddismo, ma se un tempo si trattava di luoghi frequentati esclusivamente da fedeli e pellegrini, oggi si affiancano anche i turisti che qui possono avvicinarsi alla vita monastica e conoscere meglio le tradizioni, lo stile di vita semplice e i rituali buddisti trascorrendo la notte in uno dei tanti alloggi dedicati situati presso i templi dell’area e chiamati “shukubo”.

Il Monte Koya non è l’unico luogo in cui si trovano questi alloggi: gran parte delle destinazioni di pellegrinaggio offrono sistemazioni per pellegrini e turisti, ma l’area del Monte Koya è uno dei luoghi migliori per fare questa esperienza.

Le sistemazioni al Monte Koya

Sparsi per la cittadina del Monte Koya si trovano oltre 50 alloggi, un numero maggiore rispetto ad altri luoghi data la popolarità di questa area, ma non è solo la grande offerta di sistemazioni a fare la differenza: sin dal passato i templi del monte Koya sono abituati a ricevere visitatori e ospiti stranieri e questo rende più facile sia la prenotazione della stanza che la permanenza. La prenotazione può essere fatta tramite portali online o via e-mail attraverso l’associazione turistica dell’area.

Quanto costa dormire al Monte Koya?

In generale i costi di aggirano tra i 9.000 e i 15.000 yen a persona a notte, inclusa la colazione e la cena. Tenete presente che gran parte degli alloggi accettano solo contanti.

Come sono le sistemazioni?

Per chi si vuole fermare a pernottare presso il Monte Koya, è bene tenere presente che non si tratta di sistemazioni di lusso: le camere sono molto semplici e tradizionali, in “stile ryokan” ma comunque piuttosto ampie e graziose, con porte scorrevoli in carta, pavimenti in tatami e letti futon, e solitamente bagni condivisi. Sono disponibili vari tipi di stanza a seconda del numero degli ospiti e alcune affacciano su incantevoli giardini zen; alcuni alloggi sono un po’ più moderni e hanno stanze in stile dormitorio con letti a castello. Avrete quindi tutti i servizi essenziali ma non aspettatevi un classico hotel. È importante cercare di fare il check-in prima delle 17:00 in quanto la cena viene servita molto presto, indicativamente tra le 17:30 e le 18:00.

La ristorazione

La colazione e la cena seguono naturalmente il regime alimentare dei monaci, prettamente vegetariano, con verdure di stagione e coltivate in loco e tofu. I pasti vengono serviti direttamente in camera dai monaci.

La preghiera del mattino

Una delle esperienze più emozionanti che potete vivere al Monte Koya è quella di prendere parte alle preghiere del mattino, aperte a tutti i visitatori. Di solito si inizia attorno alle 6:00 quindi dovrete alzarvi abbastanza presto ma ne vale assolutamente la pena. Le preghiere durano 30-45 minuti e sono seguite dalla colazione alle 7:00. Per chi lo desidera, alcuni templi organizzano anche una sessione di meditazione al mattino o nel tardo pomeriggio, lezioni di calligrafia e altre attività.

Perché dormire al Monte Koya?

Dormire in un alloggio presso i templi del Monte Koya è un’esperienza di sicuro molto particolare ma che oggi suscita l’interesse di tante persone che desiderano anche solo per un giorno sfuggire ai rumori e ai ritmi della città. Oltre ad avvicinarvi e conoscere meglio la vita quotidiana e le usanze dei monaci, durante il vostro soggiorno avrete l’occasione di visitare i templi, conoscerne i tesori culturali, passeggiare nei giardini e rilassarvi con un bagno caldo nelle vasche pubbliche in puro stile tradizionale. Dormire in questo luogo sacro è un’esperienza che sono sicuro arricchirà il vostro viaggio, oltre che una comodità: il viaggio da Osaka richiede circa due ore e quindi fare il tragitto andata e ritorno in giornata potrebbe essere faticoso.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!