Cosa vedere a Malta

Malta è molto di più di una destinazione balneare: le sue spiagge dorate sono uno splendido contorno di un’anima multiculturale che emerge nel suo mosaico di stili architettonici e in una cucina ricca di influenze mediterranee. Le numerose civiltà passate di qui hanno lasciato la loro impronta e grazie a questo Malta è oggi una meta che offre tante cose da vedere ai visitatori. Scopriamole insieme!

La Valletta

Nella parte settentrionale dell’isola sorge la sua capitale, La Valletta, dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO per la sua ricchezza di tesori artistici e architettonici. Musei, giardini, palazzi e chiese punteggiano la città connotandola di profili e stili differenti. La storia millenaria si intreccia ad un’atmosfera internazionale che pervade i piccoli vicoli acciottolati su cui si affacciano ristorantini, botteghe e caffetterie che propongono piatti della cucina araba, italiana, inglese e altre ancora.

La Laguna Blu e Comino

La piccola isola di Comino si inserisce tra Malta e Gozo, ed è una meta particolarmente consigliata a chi predilige silenzio e tranquillità: è presente un solo hotel, le stradine sono prive di auto e mezzi e si caratterizza per spazi in gran parte deserti e disabitati. Una delle attrazioni principali di Comino è la Laguna Blu che attira appassionati di snorkeling e immersioni con un mare color blu intenso ricchissimo di pesci e vita marina. Un luogo perfetto per isolarsi dal mondo, anche per una sola giornata.

Gozo

Un’isola talmente bella da ispirare il poeta Omero, che l’ha descritta nelle sue opere: Gozlo accoglie i turisti con spiagge mozzafiato e un mare di color azzurro intenso che è impossibile resistere a tuffarcisi dentro! Tra i luoghi più affascinanti dell’isola c’è la Baia di Ramla, considerata la più bella per la sua particolarità: una sabbia rossa finissima.

Nell’entroterra collinare, visitate Victoria o Rabat, la cittadella cuore della vita dell’isola: qui concedetevi una passeggiata, tra piazze vivaci che pullulano di mercati e tavolini all’aperto dei cafè, mentre nei musei potete scoprire le tradizioni e la storia naturale dell’isola.

Mdina

Ex capitale di Malta, Mdina o Città del Silenzio, come è stata soprannominata per la sua atmosfera di assoluta quiete, si erge su una collina dell’entroterra, non molto distante da La Valletta. Le alte mura proteggono il borgo, che vanta una storia di quasi 4mila anni. In epoca medievale qui vivevano molte famiglie nobili che hanno lasciato in eredità edifici eleganti e dimore intrise di storia. A Mdina sembra che il tempo si sia fermato e passeggiare rigorosamente a piedi (non è consentito l’accesso alle auto) tra le sue stradine è come fare un viaggio nel passato di Malta.

Rabat

Appena fuori da Mdina, Rabat è un luogo che attira appassionati di archeologia e storia. Tra le attrazioni principali ci sono la Domus Romana, un museo dedicato all’epoca romana di Malta, e la Catacombe di San Paolo. Entrambi i siti testimoniano i primi anni del processo di cristianizzazione di Malta.

Mnajdra e Hagae Qim

Situati nel sud di Malta, questi due templi affascinano per la loro storia dalle origini antiche e ricca di misteri: non si sa praticamente nulla né su chi li abbia costruiti, né sulla loro funzione. Inseriti nella lista dei siti Patrimonio UNESCO, risalgono a più di 5mila anni fa, ancora prima delle piramidi egizie e di Stonehenge. Una delle particolarità di queste strutture è che i raggi del sole le attraversano illuminando l’interno dei templi nei giorni di solstizio ed equinozio.

Sliema

Situata sulla costa settentrionale dell’isola, Sliema è una cittadina frizzante, che pullula di ristoranti, bar e negozietti: il luogo ideale per immergersi nella vivacità di Malta. È la più grande località balneare del paese e attira tanti turisti per la bellezza del suo lungomare, una vita notturna animata e le varie opportunità per fare shopping e assaggiare la cucina locale. Nonostante la sua apparente modernità, Sliema conserva anche molti edifici tradizionali che si nascondono nei piccoli vicoli secondari offrendo un bellissimo contrasto con le strutture più moderne e turistiche di questa cittadina.

Marsaxlokk e St. Peter’s Pool

Pittoresco villaggio di pescatori lungo la costa orientale di Malta, Marsaxlokk è un luogo dove riscoprire uno stile di vita semplice e rilassato che segue i ritmi del mare. Le piccole imbarcazioni tradizionali colorate si possono vedere ormeggiate lungo la costa e offrono un indizio sulla principale attività di questo luogo, che rappresenta il principale fornitore di pesce del paese. Al mercato del pesce potete assaggiare sicuramente il pescato più fresco e delizioso di Malta, ideale per un pranzetto! Nei dintorni del villaggio, la piscina naturale St Peter’s Pool attrae appassionati di nuoto e snorkeling.

St. Julian’s

St Julian’s è una graziosa cittadina che si trova lungo la costa nord orientale di Malta, a circa venti minuti dalla capitale La Valletta. Questa località è diventata famosa per la sua vivace vita notturna e per le sue baie mozzafiato, tra cui quella omonima che offre scorci romantici e divertimenti per tutti e Baia Spinola, un po’ più tranquilla e ideale per rilassarsi, dove si rivivono le atmosfere tipiche di un villaggio di pescatori.

Paceville è un famoso quartiere di St. Julian’s particolarmente apprezzato per la movida serale: qui si concentrano pub, discoteche, locali di vario genere ed enoteche frequentati da tantissimi giovani.

Mosta

Situata nel cuore di Malta, Mosta è famosa per la sua Rotonda, una delle cupole più grandi al mondo, che sovrasta la Chiesa di Santa Maria Assunta. Ispirata al Pantheon romano, venne realizzata tra il 1833 e il 1871, e all’interno ospita una riproduzione di una bomba inesplosa, che venne sganciata sulla cupola durante la Seconda Guerra Mondiale.

Popeye Village

Se viaggiate con dei bambini o se semplicemente siete stati fan del mitico Braccio di Ferro, allora una tappa da non perdere per voi è il Popeye Village, il Villaggio di Braccio di Ferro, nato come set cinematografico per il film degli anni ’80 “Popeye” con protagonista Robin Williams. Oggi è diventato un parco tematico che attira ogni anno tantissimi turisti i quali possono visitare gli edifici, nuotare nelle piscine, fare un giro in barca o guardare gli spettacoli degli animatori.

Le Tre Città: Vittoriosa, Senglea e Cospicua

Conosciute come le “Tre Città di Malta”, Vittoriosa, Senglea e Cospicua sono un luogo imperdibile per gli appassionati di storia, con un’eredità architettonica legata all’Ordine dei Cavalieri: potrete ammirare incredibili palazzi, fortezze e torri che celano storie e leggende interessanti. Oggi le Tre Città sono anche un paradiso turistico con ristoranti e taverne nati accanto al porto, piccole baie e rivisitazioni storiche che consentono ai visitatori di conoscere meglio questi luoghi.

Villaggio artigianale Ta’ Qali

Se volete acquistare un regalo unico e tradizionale, visitate il pittoresco villaggio Ta’ Qali realizzato all’interno di un vecchio rifugio antiraid. Qui troverete negozietti che vendono prodotti locali e artigianali, che spaziano dalle gemme agli articoli in filigrana fino alle conserve fatte in case. Sono organizzati anche dei laboratori artigianali che consentono ai turisti di mettersi alla prova con le tradizioni locali.