Cosa portare alle Maldive

Siete in procinto di partire per le Maldive e non sapete bene cosa portare? Allora questa guida fa al caso vostro! Che abbiate in mente un programma avventuroso o una vacanza di totale relax in spiaggia, ci sono alcune cose essenziali che dovreste mettere in valigia: sebbene negozi e resort offrano tutto l’indispensabile, potreste ritrovarvi a pagare molto di più che in Italia, considerando che le Maldive sono una destinazione di lusso. Per questo è bene partire preparati, il che significa conoscere anche le regole della dogana per sapere cosa invece è vietato portare alle Maldive.

Abbigliamento e calzature

Essendo una destinazione con un clima generalmente caldo e dove si passa gran parte del tempo al mare, l’abbigliamento da adottare in tutte le isole è casual e sportivo: t-shirts, pantaloncini corti, parei e vestiti di cotone sono gli indumenti in generale più indicati e più comodi. Mettete in valigia qualche abito e completo elegante per una cena al ristorante o per una serata in un bar del resort. I resort applicano una propria politica in tema di abbigliamento e sebbene la maggioranza accettano un abbigliamento abbastanza informale, alcuni più esclusivi potrebbero richiedere i pantaloni lunghi per gli uomini alla sera, perciò è bene informarsi direttamente con la struttura in cui si alloggerà. Una considerazione va fatta se invece alloggiate nelle isole dei pescatori o avete intenzione di visitarle: si tratta di isole in cui vive la popolazione locale e sono meno lussuose, e per questo più economiche delle altre isole dell’arcipelago. Essendo le Maldive un paese di religione mussulmana, per chi alloggia in contesti meno turistici o decide di visitarli è bene adottare un abbigliamento consono e più modesto in segno di rispetto, cercando di coprire spalle, gambe e petto/pancia.

Per quanto riguarda le condizioni climatiche, difficilmente fa freddo alle Maldive: le temperature, anche in caso di pioggia, restano piacevoli e non si registra una forte escursione termica tra il giorno e la notte, ma se generalmente siete freddolosi potete mettere in valigia una maglietta un po’ più pesante o un golfino di cotone, che vi potrebbero essere utili anche in aereo. Se viaggiate nella stagione più umida potete portarvi anche una mantella per la pioggia per far fronte ad acquazzoni improvvisi, sebbene molti resort forniscano direttamente degli ombrelli agli ospiti.

Le scarpe difficilmente vengono utilizzate: la maggior parte dei turisti trascorre la vacanza in infradito e sandali o persino scalzi! Tuttavia se siete più comodi con le scarpe da ginnastica o se prevedete di praticare dello sport o lunghe passeggiate, potete portarle con voi.

Indispensabili

Incominciamo la lista dai documenti essenziali da portare, ovvero:

Per quanto riguarda il visto, i cittadini italiani non ne hanno necessità in quanto gli viene rilasciato direttamente all’aeroporto al momento dell’arrivo.

Accessori per il mare

Poiché trascorrerete gran parte del vostro tempo in spiaggia, eccovi una lista di cose più o meno indispensabili:

  • costume da bagno;
  • crema solare ad alta protezione per evitare scottature e, se avete la pelle molto chiara, una t-shirt da usare per coprirvi in quanto il sole alle Maldive è piuttosto forte;
  • occhiali da sole, cappellino o bandana per proteggervi dal sole;
  • una borsa per il mare dove riporre tutto il necessario;
  • maschera, pinne e boccaglio che vi possono essere utili per nuotare e praticare snorkeling. Alcuni resort li forniscono gratuitamente mentre in altri casi potreste doverli noleggiare o acquistare nei negozi, quindi valutate in base alla vostra sistemazione.

Per quanto riguarda i teli mare, ormai praticamente tutti gli hotel li mettono a disposizione degli ospiti, ma se siete in dubbio chiedete.

Dispositivi tecnologici e accessori utili

Oltre all’abbigliamento e agli accessori per il mare, potrebbero tornarvi utili alcuni oggetti elettronici e tecnologici, tra cui:

  • un adattatore. Sebbene gran parte degli hotel di lusso fornisca un adattatore agli ospiti, dipende molto dalla struttura in cui alloggerete, perciò è sempre bene averlo per ogni evenienza;
  • una ciabatta multipresa che potrebbe tornarvi comoda se avete più dispositivi da caricare contemporaneamente;
  • powerbank per poter ricaricare cellulare e computer portatile in viaggio;
  • macchina fotografica subacquea. Per scattare foto mozzafiato al meraviglioso mondo marino delle Maldive, vi consiglio di portare con voi la vostra macchina fotografica subacquea o, se non siete attrezzati, potete optare per una usa e getta oppure munirvi di una custodia impermeabile per la vostra macchina fotografica tradizionale;
  • una borsa o zaino impermeabile. Vi sarà utile se pensare di prendere parte a tour in barca, kayak e altre attività in acqua durante le quali vorrete mantenere abiti e dispositivi elettronici al riparo dall’umidità e dall’acqua;
  • kindle. Se amate leggere e non volete portarvi libri pesanti, optate per il kindle e potrete rilassarvi con una buona lettura al tramonto.

Medicinali

Per quanto riguarda i medicinali, vi consiglio, oltre a quelli che prendete abitualmente, di portare farmaci generici per far fronte a piccoli malesseri poiché c’è da considerare che sebbene alle Maldive non manchino dottori e cliniche, ogni resort è una sorta di isola a sé stante quindi non è sempre facile trovare una farmacia nelle vicinanze.

  • antibiotico ad ampio spettro;
  • disinfettante e cerotti;
  • una crema per eventuali scottature;
  • repellente per insetti e lozione per punture;
  • collirio per gli occhi se avete occhi sensibili dopo una giornata al mare;
  • integratore di sali minerali se solitamente il caldo o il mare vi indeboliscono;
  • medicinali generici per mal di testa e febbre.

Riguardo alle medicine va anche detto che i farmaci psicotropi come ansiolitici, barbiturici e neurolettici devono essere accompagnati da ricetta medica in inglese, in quanto è vietato importarli, e vi consiglio di trasportarli nella confezione originale.

Altro

Altre cose che potete aggiungere sono ad esempio i prodotti per l’igiene, ma tenete presente che gran parte dei resort mettono a disposizione un set cortesia con shampoo e bagno doccia. Se però volete portare i vostri prodotti da casa, una considerazione da fare è cercare di optare per prodotti ecologici che non danneggiano l’ambiente per evitare di compromettere ulteriormente il già delicato ecosistema delle Maldive. Lo stesso vale anche per articoli come la crema solare che può contenere sostanze sostanze chimiche dannose per i coralli e l’ecosistema marino: come forse qualcuno saprà, di recente le Hawaii sono state il primo Stato americano a vietare l’utilizzo e l’importazione di alcuni brand di creme solari tossiche per l’oceano. Perciò se dovete acquistare qualche prodotto da portare in vacanza, investite in brand naturali.

Un altro prodotto che vi può essere utile è l’olio di cocco, un olio versatile che potete usare per ammorbidire e nutrire capelli e pelle al termine di una giornata di mare.

Prodotti vietati o soggetti a restrizione

Prima di partire è bene anche accertarsi di non avere con sé oggetti di cui è vietata l’importazione o su cui si applicano delle restrizioni per non incorrere in problemi alla dogana. Eccovi un elenco:

    • narcotici e farmaci psicotropi, come già anticipato in precedenza;
    • materiale pornografico;
    • materiale religioso offensivo nei riguardi della religione mussulmana;
    • oggetti sacri non inerenti alla religione mussulmana, che includono anche testi religiosi come la Bibbia;
    • carne di maiale e derivati;
    • liquori e alcol. Per quanto riguarda questa categoria è necessaria un’autorizzazione concessa dalle autorità prima dell’arrivo, quindi ciò significa che è sconsigliato acquistare bevande alcoliche al duty free o in aereo perché verrebbero confiscati alla dogana;
    • animali domestici. L’importazione di cani e animali pericolosi è proibita. Per quanto riguarda gli altri animali domestici è necessaria una certificazione veterinaria che accerti le buone condizioni di salute dell’animale;
    • armi di qualsiasi tipo e i classici oggetti taglienti come coltelli, lame da rasoio, forbici, ecc., che sono vietati in aereo;
    • prodotti a base di tabacco e sigarette. Le sigarette e il tabacco si possono portare alle Maldive ma con delle limitazioni, ovvero un massimo di 200 sigarette, 25 sigari o 250 grammi di tabacco.