Come muoversi a Salisburgo

Salisburgo non è una città enorme, il che significa che molte attrazioni sono facilmente raggiungibili a piedi. Per distanze più lunghe, il trasporto pubblico è l’opzione perfetta ma se viaggiate con il bel tempo, molti di quegli stessi percorsi possono essere percorsi in bicicletta.

I trasporti pubblici a Salisburgo includono autobus, treni e taxi e sono molto efficienti e comodi per raggiungere i punti più lontani; l’assenza di un traffico intenso fa sì che i mezzi siano sempre puntuali. Se siete in partenza per Salisburgo, eccovi una guida completa su come muoversi in città, a partire dall’arrivo in aeroporto.

Dall’aeroporto al centro

L’aeroporto internazionale W.A. Mozart di Salisburgo si trova a circa 20 minuti dal centro della città. Il collegamento con la città è fornito da una linea di filobus e il viaggio dall’aeroporto fino alla stazione centrale di Salisburgo costa 2,50euro.

Salisburgo in autobus

La vasta rete di autobus di Salisburgo è composta da autobus e filobus elettrici. Ci sono numerose linee che collegano ogni punto della città con passaggi frequenti ogni 10-15 minuti durante il giorno. Un calendario speciale è in vigore durante le vacanze estive tra luglio e agosto. Oltre alle linee urbane gestite da Obus/Albus, ci sono gli autobus ÖBB Postbus che offrono un servizio di trasporto verso le città circostanti, partendo dalla stazione centrale di Salisburgo e dalla piazza Mirabellplatz.

I biglietti singoli per i mezzi pubblici di Salisburgo e quelli di 24 ore per la zona centrale sono più economici se li acquistate in anticipo in uno dei numerosi chioschi (“Trafiken“) in tutta Salisburgo. Il pass di 24 ore è particolarmente conveniente: ha un costo di 5euro che consente di utilizzare tutti i mezzi pubblici della città. Considerate che un biglietto per una corsa singola costa 2,10euro se acquistato dall’autista o 1,90euro se acquistato in una biglietteria automatica o in un chiosco. Se avete intenzione di rimanere per più di 4 giorni in città, vale sicuramente la pena acquistare un abbonamento settimanale. Tenete presente che, se acquistate un biglietto in anticipo, dovete timbrarlo per la prima volta a bordo del veicolo. La stazione principale degli autobus, in Südtirolerplatz, si trova fuori dalla stazione centrale Hauptbahnhof e da qui partono tutte le linee. Gli autobus delle linee 1 e 4 sono quelli più utili a livello turistico in quanto percorrono tutto il Ring, la via principale che si snoda attorno all’Altstadt (Città Vecchia).

Grazie all’app dei trasporti di Salisburgo, disponibile per iPhone e Android, sarete sempre in grado di trovare il percorso migliore per raggiungere la vostra destinazione.

Salisburgo in treno “Lokalbahn”

La stazione “Lokalbahnhof” si trova al piano inferiore della stazione centrale di Salisburgo e da qui partono i treni del servizio ferroviario Salzburger Lokalbahn che collegano la stazione centrale di Salisburgo alla regione settentrionale di Flachgau. La linea S1 corre tra la Lokalbahnhof, Bürmoos e Lamprechtshausen, mentre la linea S11 vi porterà a Ostermiething. Una delle città lungo la linea è Oberndorf, famosa come sede della cappella in cui è stata eseguita per la prima volta la canzone natalizia “Silent Night”; a Bergheim, invece, c’è un bellissimo sentiero di pellegrinaggio.

Ci sono inoltre altre linee del servizio S-Bahn che operano all’interno della città, passando per il centro e raggiungendo i quartieri più periferici.

I treni Lokalbahn sono in funzione dalle 5:00 alle 24:00 e passano generalmente a intervalli di 30 minuti, ma nei fine settimana e nei giorni festivi, il NachtExpress offre un servizio più esteso fino alle 2:00 di notte. I biglietti possono essere acquistati dal conduttore del treno o presso il Service Center della stazione Lokalbahnhof.

La Salzburg Card

Le corse sui mezzi pubblici sono incluse nella Salzburg Card: sono inclusi i filobus 1-14, gli autobus regolari gestiti da Albus (Citybus A, linee 20-28, 34, 35, 151) e i treni Salzburger Lokalbahn fino alla fermata Acharting.

La funicolare FestungsBahn

Con la funicolare FestungsBahn, raggiungere la Fortezza di Hohensalzburg non potrebbe essere più semplice! In meno di un minuto, infatti, questa moderna funicolare vi trasporterà fino all’attrazione turistica più famosa di Salisburgo.

In inverno e in estate, la funicolare della fortezza corre dal cuore del quartiere storico di Salisburgo fino all’imponente edificio che regala ai visitatori viste fantastiche sulla città e sulle montagne vicine. La funicolare parte ogni dieci minuti e ha un costo di 8,80euro andata e ritorno.

L’ascensore del Mönchsberg

Il punto di accesso all’ascensore Mönchsberg si trova su Anton-Neumayr-Platz. Con un’altezza di 60 metri in totale, questo moderno ascensore trasporta i passeggeri in soli 30 secondi fino al Monte Mönchsberg e al Museo d’Arte Moderna di Salisburgo (“Museum der Moderne”). Dalla terrazza panoramica, i visitatori possono godere di viste magiche sul quartiere storico di Salisburgo.

La Salzburg Card include un giro gratuito sull’ascensore del Mönchsberg, il cui prezzo è di 3,80euro andata e ritorno.

Salisburgo in bicicletta

Salisburgo è una delle città austriache più adatte ai ciclisti: una rete perfetta di piste ciclabili permette di esplorare la città di Mozart e i suoi innumerevoli spazi verdi in sella alle due ruote.

La maggior parte di queste piste si trova sulle rive del fiume Salzach, oltre che attraverso parchi e lungo idilliaci vicoli alberati, ma ci sono anche alcuni percorsi che consentono di esplorare le aree periferiche della città e le regioni più distanti. La maggior parte degli hotel noleggia biciclette per circa 7euro al giorno, altri addirittura le offrono gratuitamente, ma ci sono anche negozi specializzati in noleggio di biciclette e tour guidati.

Taxi

Con oltre 50 parcheggi e stand in tutta la città, i taxi sono un modo rapido per raggiungere la propria destinazione e in alcuni casi l’unico mezzo se si viaggia in piena notte.

I taxi sono numerosi e affidabili a Salisburgo e sono una buona scelta per spostarsi in tutta comodità, seppur siano il mezzo più costoso. In centro non dovrete camminare molto per trovarne uno, vi basta recarvi vicino alla stazione centrale e accanto ai maggiori luoghi turistici e hotel. Il prezzo varia a seconda della compagnia, ma in generale il tassametro parte da 3,60euro, a cui si aggiungono 0,90euro al chilometro.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).