Come muoversi a Dubai

Essendo una metropoli con temperature che raggiungono i 45° C durante l’estate, Dubai non è una città ideale da esplorare a piedi, perlomeno nella bella stagione. Tuttavia la città ha molte alternative di trasporto che includono monorotaia, metropolitana, tram, autobus, taxi e traghetti che facilitano gli spostamenti da un’attrazione all’altra. Se avete in programma una visita in città, eccovi una guida su come muoversi a Dubai, a partire dall’arrivo in aeroporto.

Dall’aeroporto al centro

L’aeroporto principale di Dubai è l’Aeroporto Internazionale di Dubai, uno dei maggiori snodi del trasporto aereo del Medio Oriente dove atterrano sia voli nazionali che internazionali.

La maggior parte dei visitatori opta per i taxi pubblici dall’aeroporto, che sono prontamente disponibili appena fuori dalla sala degli arrivi. I taxi operano a tassametro con una tariffa minima di partenza di 25 dirham (6,20 euro); per risparmiare ed evitare di perdere tempo cambiando valuta locale, ci sono anche i servizi di Uber e Careem. 

I terminal 1 e 3 sono serviti anche dalla linea rossa della metropolitana di Dubai che permette di raggiungere il centro della città in circa 40 minuti, eludendo il traffico e spendendo poco. Per viaggiare in metro è possibile utilizzare la carta NOL, una tessera ricaricabile che potete utilizzare su tutti i trasporti della città oppure acquistare i biglietti dalle biglietterie automatiche e dagli sportelli della stazione. Il costo di un biglietto di sola andata è di 5,80 – 7 dirham (1,43-1,73 euro) a seconda della distanza da percorrere. In alternativa ci sono gli autobus che partono dagli stand di fronte ai Terminal 1, 2 e 3. Per poter utilizzare il servizio di trasporto degli autobus pubblici a Dubai, è necessario acquistare una carta NOL prepagata poiché non si accettano contanti. Gli autobus n. 401 e 402 sono le linee che portano in città.

Spostarsi in città

La NOL Card per i trasporti di Dubai

La scheda NOL è una smart card che consente ai visitatori di Dubai di utilizzare varie modalità di trasporto RTA con un’unica scheda. Con la sua funzione ‘touch and go’, dovete semplicemente posizionare la tessera magnetica sul lettore all’ingresso e all’uscita delle stazioni Metro e bus d’acqua, quando salite su autobus e tram RTA.

Le carte NOL sono disponibili in 4 tipi principali, ma quella più adatta i turisti è la tessera rossa che può essere acquistata per soli 2 dirham (0,49 euro) per poi caricare sulla carta un massimo di 10 viaggi. Questa tipologia di tessera resta valida per 90 giorni e può essere acquistata in qualsiasi distributore automatico di biglietti. La scheda NOL rossa può essere utilizzata solo su una sola modalità di trasporto alla volta (ad es. solo sulla metro o sull’autobus).

Dubai in metropolitana

Se molte grandi destinazioni turistiche sono dotate di una rete metropolitana estesa, Dubai conta attualmente solo due linee.

Con oltre 45 fermate, la metro serve le aree turistiche più popolari di Dubai: la principale linea, la linea rossa, parte dall’aeroporto e percorre tutta la lunghezza della Sheikh Zayed Road, facendo tappa presso le maggiori attrazioni come il Burj Khalifa, il Dubai Mall e l’area di Dubai Marina, mentre la seconda linea, la linea verde, serve la zona della città vecchia di Dubai, dalla stazione di Etisalat fino ad Al Qusais Creek ad Al Jaddaf. Le due linee si incontrano in alcune stazioni lungo il percorso, rendendo facile passare da una all’altra.

La tariffa della metropolitana dipende dalla zona in cui si viaggia e dalla distanza percorsa. I taxi e gli autobus sono disponibili nella maggior parte delle stazioni e possono essere utilizzati per raggiungere la destinazione finale, se necessario.

I treni operano a intervalli di 10 minuti durante le ore non di punta e ancora più velocemente nelle ore di punta e il servizio resta in funzione fino a mezzanotte dalla domenica al mercoledì e fino all’1:00 di notte il giovedì e il venerdì.

Per poter usufruire delle corse in metropolitana in città è necessario acquistare la carta NOL. Per maggiori informazioni sulle corse e le stazioni, potete scaricare sul vostro cellulare l’app Wojhati, utile per pianificare gli spostamenti a Dubai.

Dubai in autobus

L’RTA gestisce una rete di circa 1.500 autobus all’avanguardia e climatizzati che collegano l’intera città di Dubai, attraverso 119 linee interne. È quindi un’opzione ottima, comoda ed economica per spostarsi in città, riuscendo a raggiugere anche quelle zone in cui la metro e gli altri mezzi non arrivano. Una particolarità è che anche le fermate degli autobus sono climatizzate per proteggere i passeggeri dal sole di Dubai.

Simile alla metropolitana di Dubai e ad altre modalità di trasporto gestite dalla RTA, dovrete procurarti una carta NOL per viaggiare sugli autobus in quanto non si accettano contanti sui mezzi.

Dubai in autobus hop-on hop-off

Sebbene non siano necessariamente la principale forma di trasporto, i bus turistici hop-on hop-off della compagnia Big Bus sono un’opzione incredibile per spostarsi e al tempo stesso fare un tour divertente e informativo.

A bordo degli autobus rossi a due piani passerete accanto a monumenti famosi come il Burj Khalifa, l’Atlantis The Palm, la Fontana di Dubai e altro ancora. L’audioguida vi fornirà informazioni sulla città e sulla sua storia.

Potete inoltre salire o scendere a qualsiasi fermata per visitare le attrazioni, il che rende la visita molto più semplice soprattutto se si ha poco tempo.

Big Bus gestisce tre linee a Dubai:

  • Linea rossa – Dubai Mall (attraverso il quale è possibile visitare il Burj Khalifa), City Walk, Wafi, Burjuman, Old Souk, Heritage Village, Souk delle spezie, Museo di Dubai, Souk dell’oro, Riviera e Deira City Centre.
  • Linea verde – La spiaggia pubblica di Jumeirah, Souk Madinat, Burj Al Arab, Mall of the Emirates e Dubai Mall. È un percorso panoramico da non perdere!
  • Blue Line – Mall of the Emirates, Marina Walk, Marina Mall, Marina Promenade, The Beach, Bay Side, Tallest Block, Media City, Al Ittihad Park e Atlantis The Palm.

Il pass è disponibile in varie formule (1,2 e 5 giorni) a partire da un prezzo di 252 dirham (62,32 euro) che include anche una crociera, visite guidate a piedi e l’ingresso a 7 musei della città.

 

Dubai in tram

Inaugurato nel 2014, il tram di Dubai è gestito dalla RTA ed è attualmente composto da un’unica linea che corre per 14,5 km lungo Al Sufouh Road, collegando Dubai Marina a Palm Jumeirah e Al Sufouh. Si può passare dal tram alla linea rossa della metropolitana presso la stazione Jumeirah Lakes Towers o alla stazione di Dubai Marina. Il tram è anche collegato con la monorotaia del Palm Jumeirah.

Dubai Tram è il terzo progetto di tram al mondo (e l’unico al di fuori dell’Europa) che funziona attraverso un sistema di alimentazione elettrica a terra. È un ottimo modo per girare in città ammirando il panorama ed è dotato di servizi come Wi-Fi, accesso per disabili, e vagoni per donne.

Simile alla metropolitana di Dubai e ad altre modalità di trasporto gestite dalla RTA, dovete possedere una carta NOL per viaggiare sul tram; le corse hanno una tariffa fissa di 3 dirham (0,75 euro) per corsa, indipendentemente dalla distanza da percorrere.

Il tram resta in funzione fino all’1:00 di notte.

Dubai in monorotaia

Inaugurata nel 2009, la monorotaia di Dubai è la prima monorotaia in Medio Oriente. Se avete in programma di trascorrere la giornata sull’isola Palm Jumeirah e visitare il complesso Atlantis, allora salite a bordo della monorotaia di Dubai, che collega l’isola artificiale alla terraferma.

La monorotaia di Dubai accetta solo contanti, quindi non potete viaggiare con una carta NOL. Un biglietto di sola andata costa 20 dirham (4,95 euro), mentre un biglietto andata e ritorno costa 30 dirham (7,42 euro).

La monorotaia è in funzione dalle 9:00 alle 22:00.

Dubai in taxi

Come ogni altra grande città del mondo, i taxi sono presenti in tutta la città e facilmente reperibili. Nonostante sia la forma di trasporto pubblico più costosa di Dubai, la grande disponibilità e comodità la rendono uno dei modi più convenienti per spostarsi in città.

I taxi a Dubai sono gestiti da varie compagnie: Dubai Transport, Arabian, National, Cars e Metro. Tutti funzionano a tariffe simili, ossia 1,75 dirham (0,43 euro) per ogni chilometro, con un costo minimo limitato a 12 dirham (2,97 euro). I taxi si trovano facilmente agli ingressi dei centri commerciali e di tutte le principali attrazioni turistiche e potete anche chiamarli in strada, anche se potrebbe essere difficile trovarne uno disponibile nelle ore di punta.

Se si preferisce utilizzare un’app per prenotare un passaggio, sono disponibili anche Uber o Careem.

Tenete presente che i taxi autorizzati sono color beige con tetti rossi o rosa; i taxi con i tetti rosa sono guidati da donne e destinati esclusivamente a donne e famiglie.

Dubai in barca

Abra

Viaggiate indietro nel tempo sul tradizionale mezzo di trasporto di Dubai: fate un giro in abra lungo il Dubai Creek o attraverso il Souk Madinat Jumeirah. Le imbarcazioni in legno abra erano un tempo usate per il trasporto di merci e la pesca e oggi rappresentano il mezzo di trasporto più tradizionale della città: hanno mantenuto il loro design e funzionalità per secoli. Oggi sono usate principalmente per trasportare i passeggeri sullo splendido tratto del Dubai Creek che separa la città vecchia di Dubai dalle zone moderne. I moli di partenza delle abra sono situati lungo il Creek su entrambi i lati Bur Dubai e Deira e il costo di una traversata è di 1 dirham (0,25 euro).

Traghetti e Waterbus

Un altro modo per ammirare il panorama di Dubai dall’acqua è a bordo di un più moderno traghetto. A partire da soli 15 dirham (3,70 euro) si può fare una bellissima crociera per il Dubai Creek che arriva fino alla Dubai Marina e viceversa.

I traghetti Dubai hanno attualmente 5 terminal, ovvero Dubai Marina, Al Ghubaiba, Stazione del Creek di Dubai, Al Jaddaf e Stazione Sheikh Zayed Road e presso i terminal dei traghetti troverete le biglietterie in cui acquistare il vostro biglietto che ha prezzi diversi a seconda del numero di fermate che volete fare.

Oltre ai traghetti sono disponibili economici waterbus che sono gestiti sempre dalla RTA. Attualmente sono disponibili 3 linee che attraversano il Dubai Creek collegano alcune zone principali tra cui l’area di Dubai Marina ad un costo di 3-5 dirham (0,75-1,25 euro) a tratta. Sono leggermente più costosi delle abra ma offrono una maggiore comodità. 

Dubai in bicicletta

Andare in bicicletta per Dubai sta diventando un’opzione sempre più popolare e ovunque stanno nascendo nuovi percorsi. Con così tante bellissime strutture e dune di sabbia da vedere, andare in bicicletta in giro per Dubai è uno dei modi migliori per ammirare la città da un’altra prospettiva. Potete facilmente noleggiare una bicicletta presso una delle stazioni di noleggio pubblico BYKY situate in vari punti della città. È inoltre possibile noleggiare biciclette sulla spiaggia di Jumeirah e girare intorno alle zone costiere.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).