Castello Marugame

Arroccato sulla cima di una collina, il Castello di Marugame domina dall’alto la città regalando viste incredibili che spaziano fino al Mare Interno di Seto, un dettaglio che ha permesso per secoli al signore feudale della regione di controllare i traffici marittimi.

Ma non è solo la posizione privilegiata a rendere il castello una delle attrazioni principali di Marugame: è infatti uno dei soli 12 castelli giapponesi che ancora oggi conserva parte delle sue strutture originali in legno. Questo gli conferisce bellissime atmosfere autentiche e lo rende una tappa per ideale per i nostalgici dei tempi dei leggendari samurai e gli appassionati di storia.

Le origini del castello

Le origini del castello risalgono alla fine del 1500 quando venne costruito dal signore feudale Ikoma Chikamasa, lo stesso che progettò il vicino Castello di Takamatsu. Tuttavia con l’inizio del Periodo Edo lo shogunato limitò il numero di castelli, obbligando i signori feudali ad averne solo uno per regione: fu così che il Castello di Muragame venne demolito appena 13 anni dopo la sua nascita per essere poi ricostruito nel 1660 quando la provincia venne divisa in due. Nonostante guerre, incendi e terremoti che distrussero qualche edificio del complesso, il castello centrale è sopravvissuto assieme ad alcune porte e strutture, offrendo l’occasione unica di visitare un castello originale.

Visitare il Castello di Marugame

Oggi il castello è il cuore del Parco Kameyama, un’enorme area verde che occupa il cuore della città di Muragame e meta preferita dagli abitanti per una passeggiata all’aperto e per ammirare i fiori di ciliegio in primavera: nel parco e nei giardini del castello si contano quasi mille ciliegi che sbocciano generalmente dalla fine marzo alle prime settimane di aprile. Nel boom della fioritura si svolge un festival dedicato, con bancarelle di street food e bevande e illuminazione serale che rende la visita al castello ancora più magica e romantica. Per raggiungere il castello dovete salire su un sentiero un po’ ripido ma sarete poi ricompensati da viste mozzafiato su tutta la città di Marugame e sul Mare Interno di Seto. Il castello è circondato da un doppio fossato, quello più esterno è stato coperto mentre quello più interno è rimasto identico a com’era in passato così come le imponenti mura ricurve che circondano la struttura.

Entrando nel castello avrete modo di ammirare una collezione di oggetti e armature e visitare una mostra che narra della storia di questo luogo e della città di Marugame attraverso modellini, mappe storiche e documenti.

Vi consiglio anche di concedervi una passeggiata tutt’intorno al castello, per ammirare i giardini e le antiche fondamenta di altre strutture originali: a sud-est del castello troverete i resti della torre   Tsukimi-yagura che veniva usata principalmente come torretta di controllo e magazzino, ma anche per contemplare la luna di notte. Sebbene la torre non ci sia più, la vista da questo punto è splendida.

Nei dintorni

Non lontano del castello si trova il parco tematico New Reoma World, uno dei più grandi parchi dei divertimenti di Shikoku, con attrazioni e giostre per tutta la famiglia, terme e un complesso alberghiero. Nei pressi della cittadina di Marugame si trovano anche i tre templi Konzoji, Doryuji e Goshoji che fanno parte del Pellegrinaggio degli 88 templi di Shikoku e potrebbe essere interessante abbinare la visita al castello ad una gita in uno di questi complessi sacri importanti.

Come arrivare

Il castello dista 15 minuti a piedi dalla stazione centrale di Marugame,ma esiste anche un servizio di trasporto in autobus che dalla stazione permette di arrivare alla fermata Marugamejo-mae proprio dinanzi all’entrata del parco.

Informazioni generali per la visita

Il castello è aperto per le visite tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:30 e il costo di ingresso è di 200 yen.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).