Rocce a capo Irozaki.

Capo Irozaki

Lungo la costa meridionale della Penisola di Izu, le acque del Pacifico hanno modellato il paesaggio aspro e roccioso nel corso dei millenni, dando vita ad uno scenario che sembra scolpito da un artista. Proprio qui, non distante dalla cittadina di Shimoda, si trova Capo Irozaki, che rappresenta il punto più meridionale della Penisola di Izu e offre viste mozzafiato sulla costa selvaggia e incontaminata, abbracciata dalle onde impetuose del Pacifico: dalla sua cima vedrete imponente scogliere che si tuffano a strapiombo nel mare, piccole isole e faraglioni rocciosi che emergono dalle acque, le imbarcazioni delle crociere turistiche che navigano lungo la costa e, all’orizzonte, la vastità dell’oceano. In estate si respira un’atmosfera quasi tropicale, con i prati fioriti che fiancheggiano i sentieri di trekking testimoniando il risveglio della natura assieme ai versi delle cicale e degli uccelli marini che creano un piacevole sottofondo musicale. Nell’area ci sono vari percorsi che conducono a punti di osservazione, spiaggette e alcune attrazioni lungo la costa, tra cui il santuario Iro e il Faro Irozaki.

Un santuario e un faro

Oltre ai panorami, a Capo Irozaki si trova lo storico faro Iro, che continua ad operare sin dal 1870; il suo profilo bianco si erge glorioso sulla cima del Capo come una sentinella che scruta l’orizzonte. Un altro luogo interessante da visitare è il Santuario Iro, ricavato da una parete rocciosa verso l’estremità del Capo: dalla sua posizione offre belle viste sul mare.

Le crociere turistiche

Una delle attività più popolari a Capo Irozaki sono le crociere turistiche, che rappresentano anche il modo migliore per cogliere una visuale completa della costa direttamente dal mare. Le crociere vengono effettuate giornalmente dalle 9:30 alle 15:30 e durano circa 25 minuti. Possono però essere sospese in relazione alle condizioni climatiche.

Nei dintorni…

Seguendo i sentieri che fiancheggiano la costa si scoprono altri promontori e bellissime spiagge che punteggiano la costa meridionale della penisola.  Uno dei percorsi più popolari è quello che conduce a Capo Tarai, situato a circa 8 km a est di Capo Irozaki. Attorno a Capo Tarai si snodano diversi sentieri che attraversano foreste e paesaggi rocciosi, conducendo a baie incantevoli e cittadine come Toji, una località balneare famosa per la sua spiaggia sabbiosa e altre meraviglie naturali, tra cui la grotta marina Ryugu, che vista dall’alto ha la forma di un cuore.

Come arrivare

Potete raggiungere Capo Irozaki con la rete di autobus Tokai, che opera diverse corse giornaliere in partenza dalla stazione Izukyu-Shimoda con destinazione Irozaki. La fermata designata è Irozakiko-guchi, dalla quale il faro dista pochi minuti a piedi.

Capo Tarai e Toji si possono raggiungere sempre in autobus dalla stazione Izukyu-Shimoda in circa 20-25 minuti.

Oltre alla possibilità di acquistare il biglietto singolo, la compagnia Tokai Bus offre un pass di due giorni con corse illimitate per spostarsi in tutta l’area meridionale della Penisola di Izu.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).