Canal Area a Kurashiki

Kurashiki è una pittoresca cittadina famosa per le sue atmosfere tradizionali e romantiche e il suo quartiere storico è uno dei più affascinanti: si sviluppa attorno ad uno dei canali che attraversano la città, a pochi passi dalla stazione, offrendo un paesaggio urbano nettamente differente dagli altri quartieri. Lungo le sponde si alternano dimore storiche di mercanti risalenti al periodo Edo, ex magazzini dalle mura bianche dove un tempo veniva conservato il riso e piccole botteghe storiche che ancora oggi rendono omaggio alle tradizioni gastronomiche e artigianali locali.

Passeggiare in questa zona è molto piacevole e rilassante in ogni momento della giornata: camminerete all’ombra di salici piangenti e alberi di ciliegio che si riflettono sulle acque del canale, dove sguazzano carpe colorate e le piccole gondole in legno trasportano i turisti in un giro panoramico. Senza traffico intorno vi ritroverete nell’immagine di una cartolina dal passato, riscoprendo il Giappone di un tempo, circondati da passanti con indosso il kimono e i caratteristici sandali in legno. Alla sera passeggiate sotto la luce fievole delle lanterne in carta, per un ricordo indelebile del vostro viaggio in Giappone.

Dal trasporto di riso alle gondole di turisti

Nel periodo Edo (1603-1867) Kurashiki è stato un centro di commercio importante: grandi quantità di riso provenienti dalla regione venivano trasportate qui e conservate nei magazzini prima di essere spedite a Osaka e a Tokyo. La sua posizione strategica lungo la rotta di commercio del riso portò la città ad essere sotto il controllo diretto del governo e persino il nome deriva dai suoi tanti edifici, i kura, in cui il riso veniva custodito.

I canali furono costruiti proprio per facilitare i trasporti, collegando i magazzini al vicino porto. Una sezione centrale dell’antico sistema di canali è stato preservato nel “Bikan Historical Quarter” il quartiere storico della città, dove oggi a solcare le acque ci sono le imbarcazioni turistiche in legno che permettono di ammirare il quartiere da un’altra prospettiva e scattare bellissime foto. I tour in gondola durano circa 20 minuti e hanno un costo di 500 yen; troverete i punti di imbarco lungo il canale. I piccoli ponticelli in pietra o in legno offrono uno scenario pittoresco e tutta l’area è pervasa da un’atmosfera romantica che ricorda molto Venezia.

Partite dal Centro di Informazione Turistica

Uno degli edifici storici dell’area del canale, chiamato Kurashiki-kan, venne costruito nel 1917 per ospitare il municipio di Kurashiki. Si tratta di un bellissimo edificio in legno che sfoggia uno stile occidentale e oggi ospita il Centro di Informazione Turistica della città. Entrate per visitare l’edificio e richiedere mappe o informazioni sulle attrazioni della zona o semplicemente per sedervi un attimo e rilassarvi nella sala di questo edificio.

Musei e dimore storiche

Molti degli antichi magazzini e delle dimore storiche sono stati convertiti in cafè, boutique e negozi di souvenir, e musei dove scoprire la storia e l’artigianato locale.

Tra questi c’è ad esempio il Museo dell’Artigianato Popolare, uno dei luoghi in cui scoprire le tradizioni artigianali di Kurashiki e della regione: la sua esposizione include tessuti, ceramiche, oggetti in lacca e molto ancora. Il Museo dei Giocattoli è invece un museo in cui ammirare bambole, trenini in legno e altri giochi che divertivano le vecchie generazioni; occupa una serie di ex magazzini con una vasta collezione di giochi vintage provenienti da varie zone del Giappone.

Atmosfere più internazionali si respirano invece al Museo Ohara, il primo museo del paese dedicato all’arte occidentale; ospitato in un edificio ispirato ai templi dell’antica Grecia, espone lavori di Picasso, Gauguin, Modigliani, Pollock e altri grandi artisti stranieri.

Se siete appassionati di storia e archeologia, fate tappa al Museo Archeologico, dove potete scoprire la storia del Giappone attraverso reperti e manufatti portati alla luce nella regione e appartenuti alle prime civiltà che hanno popolato la Terra del Sol Levante.

Ad un paio di minuti a piedi a nord dell’area del canale si può visitare la residenza tradizionale Ohashi House, appartenuta ad una ricca famiglia di mercanti.

Negozi e ristoranti lungo la Storehouse Shopping Street

Ad un isolato dal canale, si snoda una strada dello shopping che pullula di negozietti, cafè, pub giapponesi e ristoranti, molti dei quali ospitati in edifici storici e gestiti da giovani designer e imprenditori che sono riusciti a creare un contesto trendy e vivace all’interno di una cornice tradizionale. Ristoranti e botteghe alimentari della zona del canale propongono una cucina e prodotti tipicamente giapponesi, con un focus particolare sulle specialità regionali: dolcetti di riso, sakè artigianale e vino della regione, dumpling e altre delizie.

Una passeggiata serale

Una delle esperienze più emozionanti che possiate fare per immergervi appieno nell’atmosfera del quartiere storico, è quella di noleggiare un kimono o uno yukata (o eventualmente prenderlo in prestito dall’alloggio se dormite in zona) e concedervi una passeggiata serale nel quartiere storico illuminato. Le luci degli edifici e le illuminazioni poste lungo il canale si riflettono sulle acque regalando un’immagine romantica che difficilmente dimenticherete e la zona si presenta molto più tranquilla e silenziosa rispetto al giorno. Molti ryokan forniscono agli ospiti anche delle lanterne in carta da portare con sé durante la passeggiata e illuminare il cammino come si faceva un tempo: vi sembrerà davvero di essere tornati al periodo Edo! Per chi volesse soggiornare nella zona, molte dimore tradizionali sono state convertite in ryokan e guest house, offrendo così l’opportunità unica di dormire nel quartiere storico.

Come arrivare

L’area del canale si raggiunge con una passeggiata di 10-15 minuti dalla stazione centrale di Kurashiki. Prendete l’uscita sud della stazione e da qui potete proseguire sulla strada principale, Motomachi-dori, oppure optare per la galleria commerciale parallela al viale che offre un contesto più piacevole.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!