5 giorni a Taiwan

Cinque giorni non sono molti per visitare il Taiwan ma se questo è il periodo di tempo che avete a disposizione, allora potete prendere spunto da questo itinerario di 5 giorni a Taiwan per organizzare il vostro viaggio. Questo itinerario di 5 giorni a Taiwan è pensato per mostrarvi il ​​meglio che il paese ha da offrire e le principali cose da vedere in meno di una settimana. L’itinerario si concentra in particolar modo su Taipei, che potete tenere come base del soggiorno, con escursioni giornaliere per visitare altre attrazioni del paese.

Giorno 1: arrivo a Taipei

Dopo aver sistemato le valigie in hotel, cominciate la visita della capitale del Taiwan dalle attrazioni del centro. Iniziate la giornata al Tempio di Longshan, il tempio più importante e famoso della città. A due fermate di metro si trova il Chiang Kai-shek Memorial Hall, il punto di riferimento tradizionale più impressionante della città e una tappa importante per avere una comprensione di base del Taiwan e del suo fondatore, Chiang Kai-shek.

Dopo aver scattato un po’ di foto, dirigetevi al vicino Ximending, un quartiere pedonale di caffè alla moda, negozi, arte di strada e altro ancora; è una sosta ideale per cercare un ristorantino dove pranzare.

Dopo pranzo, continuate l’esplorazione urbana nello storico quartiere di Dadaocheng, che si sviluppa attorno a Dihua Street, fiancheggiata da botteghe splendidamente restaurate. Dopo un po’ di shopping, nel tardo pomeriggio andate verso il moderno quartiere di Dong Qu per vedere da vicino il Taipei 101, un tempo l’edificio più alto del mondo e l’icona principale di Taiwan. Prenotate in anticipo il biglietto online per raggiungere i due osservatori all’89° e al 91° piano.

Se preferite una vista più “naturale”, dirigetevi verso Xiangshan, dove si trova la Elephant Mountain. Qui il ripido ma breve (circa 30 minuti) percorso a piedi attraverso la foresta conduce a vedute da cartolina impareggiabili del grattacielo Taipei 101 e di tutta Taipei. Cercate di arrivare in cima in tempo per godervi il tramonto.

Alla sera se non siete stanchi potete esplorare il mercato notturno di Tonghua, uno dei migliori mercati notturni di Taipei: si trova a pochi passi dalla base dell’Elephant Mountain. Troverete tante bancarelle di street food e delizie taiwanesi.

Giorno 2: Taipei

Il secondo giorno concedetevi un’esplorazione più rilassante. Se amate i musei, il National Palace Museum è da non perdere: ospita la più grande collezione al mondo di antichi manufatti cinesi.

Dopodiché proseguite in metro fino a Beitou, l’unico villaggio termale di Taipei e una delle più famose sorgenti termali taiwanesi. Oltre ai tradizionali stabilimenti termali, a Beitou troverete diversi luoghi storici e ottimi ristoranti.

Dopo esservi rilassati in questa zona, proseguite verso nord fino alla stazione di Guandu: da qui in 10 minuti arriverete al Tempio di Guandu, uno dei più antichi e interessanti di Taipei. All’interno troverete un tunnel attraverso una collina fino a un punto panoramico sul fiume.

Proseguite poi fino a Danshui. Lì troverete una bella passeggiata lungo il fiume fiancheggiata da bancarelle di cibo per una cena veloce e negozi interessanti.

Tornando a Taipei, fermatevi alla stazione MRT di Jiantan per il mercato di Shilin, il più grande e famoso di Taipei.

Giorno 3: Cascate di Shifen e Jiufen

La storica zona di Jiufen a Taipei.
La storica zona di Jiufen a Taipei.
Le cascate di Shifen e la cittadina di Jiufen rappresentano la classica gita di un giorno da Taipei.

Cascate di Shifen

Partite al mattino presto e come prima tappa fermatevi alle cascate di Shifen, uno dei luoghi più suggestivi del paese. Vi basta fermarvi alla stazione di Shifen, dove si trova una piccola cittadina, e da qui intraprendere un facile percorso di 30 minuti a piedi verso le cascate. Una volta viste le cascate tornate indietro e riprendete il treno verso Jiufen, a poco più di un’ora di distanza.

Jiufen

Jiufen è un piccolo borgo romantico incastonato tra le montagne, con vicoli e stradine carichi di atmosfera retrò. Vedrete molti edifici antichi e dimore tradizionali tutti ben conservati. Nel centro potrete fermarvi a mangiare nei ristoranti e curiosare nelle botteghe di souvenir e di artigianato locale. Verso sera riprendete il treno che in due ore vi riporta a Taipei.

Giorno 4: Sun Moon Lake e pernottamento a Taichung

Sun Moon Lake

Partite al mattino molto presto per prendere il treno che in circa 3 ore e mezza vi condurrà al Sun Moon Lake, il più grande lago del Taiwan. Per gli amanti della natura è una meta imperdibile: il lago regala uno scenario pittoresco, con le montagne ricoperte da foreste che abbracciano le rive. Potete fare belle passeggiate oppure tour panoramici in barca. Lungo le sponde sorgono hotel e ristoranti per fare un buon pranzo.

Taichung

Da Sun Moon Lake dirigetevi verso Taichung, raggiungibile in meno di due ore in autobus. Taichung è la seconda città più grande del paese ed è molto amata dai taiwanesi per le sue atmosfere vivaci e accoglienti. Qui troverete grattacieli con centri commerciali e uffici, ottimi ristoranti e gelaterie, musei e attrazioni turistiche. Fermatevi a pernottare a Taichung per immergervi nella vita notturna animata di questo luogo, mangiare al mercato notturno di Feng Chia per poi proseguire con un drink su uno dei rooftop bar della città.

Giorno 5: ritorno a Taipei e volo di rientro

È arrivato l’ultimo giorno di questo itinerario di 5 giorni in Taiwan. Dopo colazione, prendete un treno veloce che in un’ora vi riporterà a Taipei dove vi attende il volo di rientro.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).