15 giorni in Cina

Un viaggio di 15 giorni in Cina vi porterà alla scoperta delle principali città del paese, come Pechino e Shanghai, ma anche degli splendidi paesaggi rurali fatti di cittadine autentiche e terrazzamenti di riso. Per questo itinerario di 15 giorni seguite il mio itinerario di 10 giorni in Cina” fino a Xi’an, per poi proseguire con questo itinerario.

Giorni 7–11: Guilin e Yangshuo

Prendete un volo fino a Guilin, nel sud del paese e da qui spostatevi in auto per visitare la vicina città di Yangshuo. Immersa tra le colline, Yangshuo offre uno stile di vita molto più lento rispetto a Pechino o Xi’an. Ci sono tante cose da fare e da vedere nella zona di Guilin-Yangshuo. Potete salpare a bordo di una crociera lungo il fiume Li o Yulong, fermandovi nell’affascinante e antica città di Xingping e visitare la Grotta del Flauto di Canna, una meraviglia della natura. Una delle escursioni imperdibili è quella ai terrazzamenti di riso di Longji Rice Terrace, a poche ore di auto da Guilin. Queste terrazze sono diventate il simbolo della Cina rurale e in ogni stagione regalano un paesaggio emozionante, dal verde brillante d’estate al bianco gelido d’inverno.

Giorni 12-15: Shanghai

Volate nella metropolitana Shanghai per concludere il vostro viaggio. Passeggiate su lungofiume Bund e nel quartiere dal sapore coloniale French Concession, visitate il sontuoso Giardino Yuyuan e il vivace Bazar, luogo dove acquistare di tutto. Camminate fino alla piazza People Square e continuate a fare acquisti su Nanjing Street. Vivete la città di notte, ammirando il fiume e le luci da un rooftop bar e dagli osservatori in cima ai grattacieli.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).