Festa di San Patrizio a New York

Una buona fetta della popolazione di New York è composta dai discendenti delle famiglie irlandesi che sono emigrate nella Grande Mela più di 200 anni fa: si calcola che nel 1850 ci fossero più irlandesi a New York rispetto che a Dublino. Per questo non sorprende affatto che la festa di St. Patrick sia una delle più antiche e sentite a New York. La prima edizione risale al 1762 e da allora ogni anno il colore verde acceso dell’Irlanda inonda le strade, insieme a fiumi di birra e tanta musica tradizionale.

Se visitate New York in occasione di questo evento straordinario non perdetevelo: scendete in strada per lasciarvi contagiare dalla vivacità del popolo irlandese.

Quando e dove si festeggia St. Patrick

Questa festività ha origini religiose e cade il 17 marzo, giorno che commemora la morte di St. Patrick, Santo Patrono dell’Irlanda.

L’evento principale è senza dubbio la parata, che inizia alle 11:00 e si svolge lungo la Fifth Avenue, con partenza dalla Cattedrale di St. Patrick, all’angolo con la 50th Street, fino alla 79th Street. Più o meno la parata termina attorno alle 16:30-17:00 del pomeriggio presso l’American Irish Historical Society alla East 80th Street.

Durante la parata vedrete sfilare bande di musicisti e ballerini, rigorosamente tutti in verde, quindi non dimenticate di indossare anche voi una maglietta di questa tonalità! In tutta la città inoltre, bar e ristoranti fanno a gara dando vita a creazioni e specialità a tema, perciò troverete milkshake verdi con marshmallow, bagel verdi e ovviamente non possono mancare la birra Guinnes e la crema di whisky irlandese.