Tempio A-Ma e il villaggio di A-Ma

Situato a sud-est di Macao, A-Ma Temple è una delle attrazioni principali della città, un edificio che vanta oltre 500 anni di storia ed è uno dei più antichi templi di tutta Macao, insieme al Kun lam Temple e al Lin Fong Temple. Nascosto dal fianco di una montagna, questo tempio include varie sale di preghiera, cortili e padiglioni, tra loro collegati attraverso eleganti passerelle. All’interno delle sale si sprigiona un piacevole aroma di incenso. Dal cortile superiore si gode di una splendida vista su Peninsula.
Come molti altri siti nel centro storico di Macao, il tempio A-Ma rientra nel patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il tempio fu costruito nel 1488 ed è dedicato ad A-Ma, divinità protettrice dei marinai e dei pescatori. Conosciuta anche con i nomi di Mazu o Matsu, la dea ha quasi 2.500 templi di tutto il mondo a lei dedicati. Questo culto conta circa 200 milioni di devoti sparsi in tutto il mondo, concentrati per lo più nel Sud Est asiatico, Cina, Taiwan, Giappone e Hong Kong, con qualche seguace anche in Europa e nelle Americhe.
Si ritiene che il nome “Macao” derivi proprio da questo tempio: la leggenda racconta che quando i primi marinai portoghesi sbarcarono sulla costa, giunsero nei pressi del tempio e, chiedendo ai nativi di cosa si trattasse, si sentirono rispondere con “Ma Kok”, che venne poi trasformato in “Macao” dai portoghesi.
Il tempio viene citato anche in alcuni antichi testi cinesi, e rappresentato in molti dipinti legati a Macao.

Storia del tempio

Le origini del tempio affondano nel lontano 16° secolo. Secondo la leggenda, A-Ma, una ragazza diseredata in cerca di un passaggio verso la provincia del Guangdong, fu rifiutata da dei ricchi del luogo, ma ricevette infine un passaggio sulla barca di un povero pescatore. Una burrasca distrusse tutto tranne la barca con a bordo la ragazza, che dopo essere approdata a Macao, sparì nel nulla, salvo poi riapparire come una divinità, tanto che fu lei dedicato un tempio.
Ad A-ma fu attribuita la capacità di aiutare commercianti e pescatori nelle loro attività legate al mare, facendo sì che essi superino ogni difficoltà ed evitino i pericoli.
Il 23 marzo di ogni anno lunare è il compleanno di A-Ma, e il tempio è affollato di fedeli. Uomini e donne giungono al tempio a bruciare incenso e pregare per una buona sorte.

Caratteristiche del tempio

Il tempio è celebre soprattutto per i suoi splendidi tetti di tegole.
I padiglioni del Tempio di A-Ma sono stati costruiti in tempi diversi: il più antico si crede essere la Sala della Benevolenza, risalente al 1488. La Prayer Hall, chiamata anche “Il primo palazzo della Montagna Sacra” è stata costruita nel 1605 e ricostruita nel 1629. A supportare tali date, alcune iscrizioni ritrovate nelle pietre del complesso. La data di costruzione della Hall of Guanyin è sconosciuta, ma sicuramente fu restaurata nel 1828, così come riportato da una targa di legno.
Il tempio si compone del Pavillion Gate, il Memorial Arch, la Prayer Hall, la Sala della Benevolenza, la Hall of Guanyin e il Zhengjiao Chanlin (un padiglione buddista), con tutti i singoli edifici disposti in armonia con l’ambiente naturale.
I quattro padiglioni sono collegati da sentieri e piccoli giardini. Molte rocce recano iscrizioni con preghiere o invocazioni agli dei.
Custodita da una coppia di leoni di pietra, il Pavilion Gate è una struttura di granito che misura 4,5 metri di larghezza, decorata con motivi di animali.
I padiglioni sono allineati con la porta principale, a partire dal Memorial Arch, che conduce alla Prayer Hall, situata di fronte alla Sala della Benevolenza.

A-Ma Cultural Village

Situato nel cuore di Coloane, questo villaggio si estende su una superficie di 7.000 metri quadrati ed è considerato un must-see per tutti i turisti in visita a Macao. Il villaggio sorge vicino alla statua più alta del mondo dedicata alla dea A-Ma, che sorge su un picco di 170 metri, e nel suo insieme si configura come un enorme complesso culturale che celebra la comunità locale e la divinità.
Il progetto A-Ma Cultural Village è stato avviato durante il festival Chung Yeung nel 2001. Oggi attira migliaia di turisti e devoti da tutto il mondo, molti dei quali provenienti da Taiwan, Hong Kong e dalla provincia del Fujian, dove si crede che A-Ma fosse nata, più di 1000 anni fa.
Il villaggio abbonda di motivi cinesi considerati di buon auspicio, come la tigre ruggente, il leone, la gru e la fenice.
A-Ma Cultural Village celebra il mito della dea A-Ma, adorata in circa 2.500 templi di tutto il mondo. Considerato come la casa della dea del mare, il villaggio è modellato sui palazzi della dinastia Qing. Il complesso ospita torri, altari scolpiti, un piccolo museo e negozietti.
Una rampa di scale in pietra, decorata con sculture di buon auspicio, conduce al cancello imponente da cui si accede al cortile del villaggio. L’ampio cortile è delimitato da torri e statue, mentre sul retro si trova la statua principale dedicata ad A-Ma.
A-Ma Culturale Village è circondato da un bellissimo parco. La strada per raggiungere il villaggio passa attraverso un arboreto con più di 100 specie di alberi esotici.

Come arrivare

Il paese è circondato da un parco ed è raggiungibile percorrendo la Estrada do Alto de Coloane, che inizia appena a sud di Seac Pai Van Park. La strada conduce prima ad un parcheggio nei pressi dell’arboreto, per poi giungere ad un altro parcheggio e ad un’area pic-nic, vicino alla statua della dea A-Ma.
C’è inoltre un servizio di navetta che corre tra Estrada de Seac Pai Van e Tin Hau Palace, ogni 30 minuti.

Dove si trova

Mappa:

Nome: Tempio A-Ma

Nelle vicinanze

Nelle vicinanze: