Centro storico di Macao

Visitare il centro storico di Macao significa riscoprirne la sua storia affascinante che ancora oggi si legge nei suoi numerosi palazzi e monumenti, in un mix sorprendente di cultura occidentale e orientale.

I portoghesi arrivarono in Cina nel 1513, visitando il famoso mercato di Canton. Nel 1557, crearono quello che di lì a poco sarebbe diventato il principale insediamento europeo permanente dell’Asia orientale, ossia Macao. Il nome Macao deriva dal tempio di Ma Kwok, costruito nel 14 ° secolo. A quel tempo, i nativi erano organizzati in piccoli villaggi e comunità marinare.
Con l’intensificarsi degli scambi commerciali, Macao diventò uno dei principali porti della Cina e di tutta l’Asia.
Grazie alla sua prosperità iniziò ad attirare sempre più persone da tutto il mondo, ciascuna delle quali con il suo bagaglio culturale e religioso. Al tempo stesso, la città diventò una finestra attraverso cui il mondo imparò piano piano a conoscere la Cina. Questa è la doverosa premessa da fare per comprendere al meglio l’anima del centro storico di Macao.

Caratteristiche

Il centro storico di Macao ospita alcuni degli edifici in stile occidentale meglio conservati di tutta la Cina, spaziando da rinascimento a barocco e neoclassico.
Anche gli edifici religiosi recano i segni del background religioso cui fanno riferimento, pur mescolandosi in maniera del tutto originale con elementi tipici dell’arte orientale.
L’architettura portoghese domina il centro storico di Macao, tra edifici residenziali e chiese, e rappresenta una pagina di storia importante che testimonia l’intenso scambio culturale e commerciale tra occidente e oriente, da 600 anni a questa parte.
Proprio per il suo valore inestimabile, è stato incluso nella lista del patrimonio mondiale UNESCO. I criteri con cui è stata fatta tale scelta si possono riassumere nel suo essere una testimonianza unica dell’interscambio di valori umani nei vari campi della cultura, scienze, tecnologia, arte e architettura.

Macao Heritage Walk

Questo affascinante percorso permette di ammirare le principali bellezze architettoniche e culturali del centro storico di Macao. Da non perdere:

  • Lilau Square. Deliziosa piazzetta circondata da vecchie case in stile mediterraneo e situata in una delle più antiche zone residenziali di Macao. La sua fontana è legata ad un vecchio detto secondo cui, bevendone l’acqua, non si potrà più dimenticare la città.
  • Chiesa di St. Lawrence. Una delle più antiche chiese di Macao, realizzata verso la metà del 16° secolo. Le famiglie dei marinai portoghesi vi si recavano per pregare e attendere il ritorno dei loro cari.
    L’edificio attuale è il risultato di lavori eseguiti nel 1846. L’architettura è di stampo neoclassico, con facciata principale divisa in tre sezioni e parte centrale affiancata da due torri a sezione quadrata. La pianta della chiesa è a croce latina.
  • - Don Pedro V Theatre. Costruito nel 1860 come il primo teatro in stile occidentale sulla costa cinese, rimane un punto di riferimento culturale particolarmente significativo per la comunità di Macao e sede di importanti eventi pubblici e celebrazioni. Il design è tipicamente neoclassico, con facciata sormontata da un timpano triangolare sostenuto da quattro gruppi di colonne ioniche. La decorazione sulla facciata di stucco verde è relativamente sobria, con semplici motivi floreali.
  • - Piazza del Senato. Piazza del Senato è stata il cuore pulsante di Macao per secoli, ed è ancora oggi il luogo più popolare per eventi pubblici e celebrazioni. Situato vicino al vecchio edificio del Senato, l’edificio Sam Kai Vui Kun è un richiamo alla partecipazione attiva della comunità locale cinese negli affari civici generali, fornendo un chiaro esempio della dimensione multiculturale della comunità Macao. La piazza è circondata da edifici neoclassici color pastello, creando un’atmosfera mediterranea molto armoniosa.
  • - Santa Casa della Misericordia. Questo edificio, costruito nel 1569, si impone con la sua facciata su Piazza del Senato ed ospita un’organizzazione caritatevole che in passato si occupava delle esigenze mediche, sociali e assistenziali dei cittadini di Macao. Oggi ospita un museo con oggetti legati all’organizzazione.
  • - Rovine della Cattedrale di St. Paul. Uno dei monumenti più celebri di Macao, rappresenta la più grande testimonianza del cristianesimo in Oriente. Oggi rimane solo la facciata imponente, con le sue statue bibliche.