Ngong Ping 360

Ngong Ping 360 è una delle principali attrattive di Lantau Island, Hong Kong. Precedentemente nota come Ngong Ping 360 Skyrail, è oggi una cabinovia con adiacente centro divertimenti, il Ngong Ping Village.
La cabinovia collega la località di Tung Chung, sulla costa nord di Lantau, a Ngong Ping, dove sorgono peraltro il celebre Monastero di Po Lin e la grande statua del Tian Tan Buddha.
Ngong Ping 360 è di proprietà della MTR Corporation, che gestisce anche il sistema ferroviario di Hong Kong e che è subentrata alla Skyrail-ITM, destituita a seguito di un’inchiesta per un incidente avvenuto nel giugno 2007.

Cenni storici

Agli inizi degli anni 2000, la Commissione Turismo di Hong Kong aveva dichiarato di voler aumentare il ventaglio delle attrazioni turistiche di Hong Kong, al fine di incrementare l’afflusso dei visitatori in città e nelle zone limitrofe. Nell’ambito di questa ottica, si iniziò la progettazione di una funivia sull’isola di Lantau, con l’obiettivo di portarla a termine entro il 2006.
La costruzione fu avviata all’inizio del 2004. Sfortunatamente, il 17 giugno 2006, due delle cabine ebbero una leggera collisione provocando un blocco del sistema che intrappolò per due ore 500 volontari. Ngong Ping 360 riprese normalmente a funzionare a partire dal 30 agosto 2006.
Dopo l’avvio del servizio, ulteriori guasti al sistema ancora si sono verificati occasionalmente.

Un grave incidente si è verificato il 11 giugno 2007, nel corso di una prova di frenata che faceva parte di una verifica sul sistema dei cavi: una cabina vuota si era staccata cadendo in una zona collinare vicino a Chek Lap Kok South Road. Anche in questo caso ne seguì un’inchiesta che portò ad un’accusa formale ai danni della società di gestione e del suo amministratore delegato, accusato di negligenza. Il risultato fu la rimozione dell’allora incaricata Skyrail-ITM, alla quale successivamente subentrò la MTR Corporation.
Nell’aprile 2009 sono state introdotte le cabine con fondo di vetro, le Crystal Cabin.
Il 25 gennaio 2012, Ngong Ping 360 è stata interessata da un guasto tecnico, pur senza danni fisici a cose o persone.

Caratteristiche

Il percorso sospeso è lungo 5,7 km e collega Tung Chung e Ngong Ping. La struttura consta di otto torri, cinque delle quali situate all’interno del parco nazionale. Sia le cabine che il sistema di cavi sono stati realizzati dal gruppo Leitner.
Ogni cabina può ospitare 10 persone sedute e 7 in piedi, oltre a disporre di agevolazioni per i portatori di handicap e persone in età avanzata. In tutto il sistema è progettato per sostenere un traffico di 3500 persone all’ora in ogni direzione.

Un’esperienza a 360°

Ngong Ping 360 è un punto ideale per esplorare Lantau Island. Il viaggio dura circa 25 minuti, durante i quali si può godere di un panorama mozzafiato, grazie anche al sorprendente fondo trasparente delle Crystal Cabin. Una volta giunti al Ngong Ping Village, una vasta gamma di negozi e ristoranti sono in grado di soddisfare le esigenze di turisti e visitatori desiderosi di unire il piacere di un’escursione a quello della buona gastronomia locale. Tra le varie attrazioni presenti in loco: “Walking with Buddha”, il “Monkey’s Tale Theatre” e la “Ngong Ping Tea House”.
Nei dintorni, la celebre statua gigante del Buddha e il suggestivo monastero di Po Lin, con i suoi interni finemente decorati e i suoi bellissimi giardini che lo circondano e che sono costantemente oggetto di grande cura e tutela da parte dei monaci. La statua del Buddha, dal canto suo, rappresenta la più grande statua all’aperto raffigurante un Buddha seduto ed ha richiesto ben 12 anni di lavori, tra progettazione ed esecuzione, che ne hanno fatto infine una delle principali attrazioni di tutta Hong Kong.
A bordo delle cabine della Ngong Ping 360, lo spettacolo è assicurato e garantisce panorami indimenticabili sul Mar Cinese Meridionale, sul terreno montagnoso che caratterizza il Nord Lantau Country Park e sull’aeroporto internazionale.

Dove si trova

Mappa:

Nome: Ngong Ping 360

Nelle vicinanze

Nelle vicinanze: