Spiagge a Koh Samui

Koh Samui vanta le spiagge più belle della Thailandia, alcune delle quali restano isolate e sono praticamente deserte, mentre altre sono il cuore pulsante dell’isola e in alta stagione sono affollate di turisti. Non esiste una spiaggia che sia migliore delle altre, perché dipende tutto da come volete trascorrere la giornata: i viaggiatori più dinamici che si annoiano a stare tutto il giorno distesi sulla sabbia possono optare per le spiagge di Chaweng o Lamai dove sono disponibili un’infinità di attività, mentre chi vuole semplicemente rilassarsi al sole e nuotare può rifugiarsi in una delle calette più nascoste, dove la giornata è scandita solo dal suono delle onde. Qualunque sia la vostra preferenza a Koh Samui esiste la spiaggia perfetta per voi vi basta solo scegliere quale!

Choeng Mon Beach

Situata nella punta nord-occidentale dell’isola, Choeng Mon offre un’oasi di tranquillità e relax e la posizione quasi nascosta le ha permesso di conservare la sua naturale bellezza. È adatta per le famiglie o per chi vuole semplicemente trascorrere la giornata in spiaggia prendendo il sole o nuotando. È una zona piuttosto esclusiva e lo si nota dalla presenza dominante di hotel e resort di lusso, che ospitano per lo più una clientela straniera; questo fa sì che il cibo e l’intrattenimento sia poco tradizionale per andare incontro ai gusti dei turisti.

Chaweng Beach

È senza dubbio la spiaggia più popolare ed una delle più belle di Koh Samui. Se amate una vita di spiaggia animata ed una vita notturna altrettanto movimentata, Chaweng Beach è il luogo perfetto per voi. Attorno alla spiaggia si estende il nucleo urbano più grande dell’isola, con una forte concentrazione di bar, ristoranti, discoteche, hotel, negozi e locali di ogni genere. La parte centrale della spiaggia è quella più affollata: tra sdrai ed ombrelloni, massaggiatrici e noleggiatori di moto d’acqua c’è sempre un gran movimento.

Lamai Beach

Poco più a sud di Chaweng, si trova la seconda spiaggia più popolare di Koh Samui: Lamai. L’atmosfera è però più tranquilla rispetto a Chaweng e grazie alla sconfinata distesa di sabbia non vi sembrerà mai troppo affollata. È l’ambiente ideale per chi vuole praticare sport acquatici, nuotare e rilassarsi, ma senza rinunciare alle comodità: essendo infatti un’area molto popolare avrete tutto ciò che vi serve a pochi passi dalla spiaggia. Ristoranti, hotel e negozi costellano il lungomare e le vie del centro e anche qui non mancano spunti per divertirsi alla sera.

Thongtakian Beach (Silver 2Beach)

Situata tra Chaweng e Lamai, Thongtakian Beach non è forse segnalata tra le spiagge principali dell’isola ma è un piccolo angolo di paradiso: una baia di sabbia bianchissima, affacciata su acque cristalline e contornata da una vegetazione circostante le donano un fascino incontaminato che conquista tutti i visitatori. Qui la quiete regna sovrana: la spiaggia è poco frequentata, considerato anche che ci sono solo un paio di hotel e un ristorante. È ideale per rilassarsi ma anche per praticare sport acquatici: è possibile noleggiare un kayak oppure fare snorkeling.

MaenamzBeach

Sarà la splendida vista su Koh Phangan o la massiccia presenza di sistemazioni a basso costo, fatto sta che Maenam Beach è la meta preferita dai backpacker e da chi predilige una spiaggia poco affollata, in cui godersi la brezza marina all’ombra delle palme e osservare i surfisti che cavalcano le onde: in particolare tra novembre e dicembre il mare offre le condizioni ideali per surf e windsurf. Si trova poco distante da Choeng Mon.

Bophut Beach

Situata a nord, tra la spiaggia di Big Buddha e Maenam, Bophut è una lunga distesa di sabbia bianchissima, accarezzata da un mare calmo e limpido e ornata da palme. Affacciati sulla spiaggia ci sono hotel, ristoranti, bar e  diverse scuole di sub e snorkeling che organizzano escursioni in barca nei punti di immersioni più belli della zona. Nonostante non sia affollata come altre spiagge, l’atmosfera di Bophut è comunque vivace; la spiaggia è infatti abbastanza popolare tra i turisti, i quali sono attratti in particolar modo dal famoso Villaggio di Pescatori, un agglomerato di casette e negozietti in legno molto antichi, che danno a questo luogo un fascino tradizionale.

Lipa Noi Beach

La spiaggia di Lipa Noi è quella più gettonata dalle famiglie locali: l’assenza di rocce e coralli, la sabbia finissima e il fondale basso la rende ideale per i bambini. Inoltre l’atmosfera è molto familiare e tranquilla, con pochi ristoranti e hotel sparsi qua e là e una vita notturna poco movimentata. .

Taling Ngam Beach

La spiaggia di Taling Ngam offre lo scenario più suggestivo dell’isola, particolarmente apprezzato da chi ama le spiagge più “selvagge”: la foreste tropicale scende ad “abbracciare” la baia e le viste panoramiche sugli isolotti del Parco Nazionale Marino di Ang Thong completano questo quadro perfetto. Qui potete dedicarvi completamente all’ozio e al relax, lontano dal resto del mondo: accanto alla spiaggia c’è solo un resort con bungalow e un ristorante e la città più vicina si trova a circa 20-30 minuti di macchina (Nathon).

Hua Thanon

La spiaggia di Hua Thanon offre un paesaggio molto pittoresco: alle spalle della distesa di sabbia sorge infatti un antico villaggio di pescatori. Accanto alla spiaggia si trovano ristoranti di pesce e resort di bungalow molto economici.

Bang Kao

La sabbia fine e bianca di Bang Khao e il mare limpidissimo la incoronano tra le più belle dell’isola.  La sua posizione un po’ distante da tutto la rende sempre poco affollata: perfetta per le famiglie o le coppie che vogliono godersi tramonti romantici in quasi totale solitudine.

Thong Krut

Thong Krut è una piccola baia dall’atmosfera tranquilla e il fondale basso. Non è tra le spiagge più belle di Koh Samui, ma è un ottimo punto di partenza per esplorare le isole limitrofe, poiché da qui partono tante escursioni in barca. Ciò che non manca sono invece i ristoranti di pesce fresco a prezzi davvero economici.

Nathon Bay

La città di Nathon è il centro amministrativo e commerciale dell’isola, ma non è il luogo in cui si va principalmente per la spiaggia, che è comunque bella ma non al livello di altre spiagge di Koh Samui. Essendo però il porto principale dell’isola, da qui partono numerosi traghetti per le isole.

La spiaggia Chaweng Beach.
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).