Noleggio moto a Koh Samui

La maggior parte dei turisti decide di affittare uno scooter per esplorare l’isola di Koh Samui ed in effetti questo è il modo più economico per visitare l’isola in maniera totalmente autonoma, senza dover dipendere dai mezzi pubblici. Noleggiare un motorino consente anche di arrivare in luoghi poco turistici e remoti, altrimenti irraggiungibili se non con un taxi o un transfer privato.

Se avete intenzione di affittare uno scooter a Koh Samui, è bene però conoscere, oltre ai prezzi, i documenti necessari e quali precauzioni prendere per evitare incidenti e truffe.

Costo e documenti

In generale i costi dei noleggi variano tra 150 e 300 bath al giorno a seconda del modello, mentre la benzina ha un costo di circa 30 baht per litro.

Per poter affittare uno scooter, oltre al passaporto, è necessario avere una patente di guida internazionale, che spesso non viene richiesta né dal punto di noleggio né dalla polizia durante un  controllo, ma risulta essenziale in caso di incidente: la vostra assicurazione potrebbe infatti non coprire le spese qualora non aveste la patente. Per quanto riguarda il passaporto è bene sottolineare che le compagnie di noleggio non hanno il diritto di trattenere i vostri documenti, quindi chiedete di fare una fotocopia.

Consigli vari

Prima di affittare un motorino, fate tutti i controlli del caso: assicuratevi che luci, frecce, clacson e quant’altro funzionino e verificate che non ci siano graffi o ammaccature sul mezzo. Qualora ci fossero piccoli danni, scattate delle foto per sicurezza: questo è importante per evitare discussioni al momento della consegna, quando potreste essere incolpati per eventuali danni già presenti al noleggio.  Tenete anche presente che l’isola di Koh Samui è bellissima da girare in motorino grazie ai suoi paesaggi naturali, ma registra numerosi incidenti stradali ogni anno, quindi adottate le giuste precauzioni: indossate sempre il casco, rispettate i limiti di velocità e i cartelli stradali e prestate attenzione anche agli altri mezzi presenti sulla strada, oltre che ai pedoni e agli animali. Informatevi sulle condizioni delle strade in caso di piogge: alcuni tratti potrebbero essere allagati ed è comunque consigliato ridurre la velocità. Quando vi avvicinate ad un incrocio, non date per scontato che i mezzi vi diano la precedenza, anche se dovrebbero: è sempre meglio rallentare, tenendo presente che se un veicolo fa lampeggiare gli abbaglianti, non significa che potete passare, ma al contrario che dovete fermarvi.

È molto importante assicurarsi che la propria assicurazione di viaggio copri anche eventuali incidenti che potrebbero capitare e capirne le condizioni, perché i motorini che vi affittano non sono dotati di assicurazione. Questo significa anche che in caso d’incidente sarete responsabili di quello che vi accade e dovrete rimborsare il punto di noleggio per i danni allo scooter. Nel caso invece di piccoli guasti, come la foratura di una gomma, potrete rivolgervi ad uno dei tanti meccanici presenti sull’isola e risolvere il problema con pochi bath.

Punti di noleggio

Se volete qualche consiglio sui migliori punti di noleggio di Koh Samui, eccovi qualche indirizzo:

Thai Moto

Thai-Moto è una grande compagnia con un punto di noleggio nella località di Bophut e offre un servizio serio e di qualità a prezzi economici. Non avrete nemmeno bisogno di recarvi nel negozio per affittare uno scooter poiché effettuano un servizio di consegna gratuito in tutte le località dell’isola. I noleggi degli scooter partono da 200 bath al giorno e potete scegliere tra i modelli delle marche più famose a livello internazionale come Honda e Yamaha. La compagnia organizza anche dei tour guidati individuali e di gruppo, in scooter e moto, per chi non se la sente di avventurarsi nell’isola da solo.

Idan Motorbike Rent

Situato a Chaweng questo punto di noleggio offre prezzi davvero convenienti ed un ottimo servizio: si parte da 150 bath al giorno per i modelli di scooter più semplici, con pacchetti promozionali ancora più vantaggiosi per chi affitta i mezzi per un lungo periodo. Il catalogo comprende vari modelli di scooter Honda di diversa cilindrata.

BnB Rent

Aperto dal 2009 nella località di Lamai, BnB Rent offre non solo un ottimo servizio e tariffe convenienti, ma anche un ambiente internazionale e multilingue, essendo gestito da expat. I prezzi degli affitti per gli scooter partono da 150 bath per i modelli più semplici di marche come Honda e Yamaha, ma sono disponibili anche pacchetti scontati per i noleggi settimanali e mensili. Tra i vari servizi ci sono la consegna gratuita dello scooter direttamente presso il vostro hotel, i transfer privati dall’aeroporto e l’organizzazione di tour per esplorare l’isola.