Koh Samui con la pioggia

Per chi si reca in vacanza su un’isola tropicale come Koh Samui, una giornata di pioggia appare solo come un ostacolo che impedisce di fare escursioni all’aperto e trascorrere del tempo in spiaggia. Ma in reltà Koh Samui offre anche tantissime attività e cose da fare anche in ambienti al chiuso, che spaziano dalle lezioni di cucina allo shopping,  e per questo se vi capita una giornata di brutto tempo o se viaggiate durante la stagione delle piogge, di certo non avrete modo di annoiarvi! Non dimenticate inoltre che anche nella stagione più piovosa, le temperature non scendono mai al di sotto dei 15°C, quindi non è mai troppo freddo e anche nelle giornate di pioggia c’è spazio per ore soleggiate che permettono di passeggiare o prendere parte a tour per esplorare l’isola, dove la natura diventa ancora più lussureggiante e verde dopo le precipitazioni. La stagione delle piogge corrisponde alla bassa stagione e questo significa che i prezzi sono più bassi e l’atmosfera che si respira sull’isola è molto più rilassata, senza troppi turisti in giro.

Se volete qualche spunto su come trascorrere le ore di pioggia, eccovi alcune delle attività da scegliere in base ai vostri gusti e al vostro budget.

Shopping e altri intrattenimenti nei centri commerciali

Koh Samui offre una serie di centri commerciali che rappresentano un’alternativa perfetta per tutti i viaggiatori nelle giornate di pioggia: oltre ai negozi, ospitano infatti anche diversi luoghi di intrattenimento, tra cui le piste da bowling, cinema multisala, le sale giochi per i bimbi e tanti punti di ristoro che permettono di trascorrere momenti piacevoli. Uno dei principali complessi commerciali dell’isola è il Central Festival Samui, situato a Chaweng non molto distante dalla spiaggia. Il cuore del centro è la sezione “Bird Cage” dove si trovano le boutique di marche internazionali famose come Adidas, Uni-qlo, Geox, ecc., che affiancano la zona della food court, in cui trovano spazio punti di ristoro che servono specialità locali e diverse catene internazionali come Starbucks. Ampia è anche l’offerta di intrattenimenti per adulti e bambini, con una sala giochi, diverse aree giochi per i bambini più piccoli, un cinema e la Pirate Adventure Horror House, un’attrazione allestita all’interno di un galeone dei pirati.

Sempre a Chaweng si trova un altro centro commerciale molto noto: il Tesco Lotus Chaweng che fu il primo di tutta l’isola. Anche qui potete trascorrere un’intera giornata facendo shopping in boutique eleganti, negozietti locali e supermercati, per poi fermarvi a pranzo in uno dei numerosi ristoranti di cucina thailandese e internazionale. Il divertimento è assicurato dal cinema multisala, le piste da bowling e un bar karaoke.

Giornata alla Spa

Non c’è niente di meglio di una giornata di pioggia per rifugiarsi nell’ambiente caldo e confortevole di una spa e rilassarsi con un tradizionale massaggio thai o un trattamento energizzante. Se avete in programma di viaggiare durante la stagione delle piogge vi consiglio di alloggiare in un resort che disponga già di un centro benessere all’interno, per una maggiore comodità, ma nulla vi vieta di affidarvi ad una delle tante spa di qualità presenti sull’isola.

Tra le migliori di Koh Samui c’è Eranda Herbal Spa, conosciuta come la “spa con vista” per lo splendido panorama sul Golfo: si trova infatti immersa nel verde sulle colline di Chaweng.  L’ambiente invita al relax con una piscina, bellissimi giardini con cascatelle, strutture in stile pagoda e la musica tradizionale in sottofondo. Variegata è l’offerta di trattamenti, che comprendono i classici massaggi thai, scrub e maschere per corpo e viso realizzati con ingredienti naturali, e tanto altro ancora. Molto apprezzata dai clienti è anche la Luxsa Spa di Bophut, che offre un’eccellente qualità e varietà di trattamenti, con una serie di pacchetti interessanti che comprendono bagno turco, idromassaggio, maschere, massaggi e scrub per il corpo e il viso.

Corso di cucina thailandese

Se amate stare ai fornelli e volete imparare a realizzare i piatti principali della tradizione thailandese, come il pad thai, allora potete approfittare delle ore di pioggia per partecipare ad un corso di cucina. In questo modo scoprirete i segreti delle specialità locali e potrete poi mettere in pratica quello che avete imparato una volta tornati in Italia. Tanti resort dell’isola offrono, tra le varie attività, anche dei corsi di cucina per adulti e bambini fatti direttamente dai loro chef, ma ci sono anche tante scuole indipendenti che organizzano lezioni giornaliere per principianti ed esperti della durata massima di circa 3 ore. Le lezioni si svolgono in inglese e molte comprendono anche una visita al mercato alimentare locale, dove i partecipanti possono assistere alla scelta degli ingredienti. Tra le principali scuole dell’isola ci sono:

  • Samui Institute of Thai Culinary Arts, Chaweng Beach.  Aperta dal 1999, è una delle più popolari dell’isola e offre un ambiente altamente professionale ma al tempo stesso informale, con gli insegnanti che vi seguiranno passo dopo passo. Si cucina in piccoli gruppi e alla fine del corso, disponibile sia al mattino che al pomeriggio, potrete degustare le pietanze che avrete preparato e compreso nel prezzo c’è anche un Dvd con tutte le spiegazioni delle ricette.
  • Sonja’s German and English speaking Thai Cooking Class.  Da  Sonja’s imparerete a preparare zuppe, antipasti, primi piatti e dessert, tutto in una sola lezione! Si trova a  Maenam Beach ed oltre al vantaggio di avere prezzi economici, sarete accolti da uno staff gentile e cordiale in un ambiente molto casalingo e informale. Offre varie tipologie di corsi, tra cui anche uno per le famiglie con bimbi e uno serale; tutte le lezioni comprendono anche la visita al mercato locale.
  • Samahita Retreat. Questo centro di Taling Ngam è conosciuto per le sue lezioni di yoga e i programmi di detox, ma offre anche delle lezioni di cucina salutare che si ispira alla ricette thailandesi tradizionali. È ideale per chi ama una cucina sana e vegetariana.

Attività per le famiglie

Per chi viaggia con i bambini ci sono tanti luoghi di divertimento e attrazioni al chiuso. A Koh Samui sono molto popolari le escape room, un passatempo molto divertente in cui famiglie e gruppi di amici si trovano a dover risolvere quiz e indovinelli per poter uscire da una stanza in cui sono intrappolati. Nel resort Beach Republic a Lamai, trovate Escapology, un centro che ospita due escape room a tema, mentre sul lungomare di Chaweng ha sede la The Escape Hunt Experience, con tre stanze in cui possono giocare gruppi fino ad un massimo di 5 persone.

Se avete bimbi piccoli il posto giusto per voi è Fairways Samui nei pressi di Bophut, un miniclub con tanti giochi e attività per bambini. L’ambientazione si ispira al “Libro della Giungla” e nella sala ci sono scivoli, campi sportivi, giochi gonfiabili e tanto altro; mentre i bambini si divertono sotto la supervisione dello staff, i genitori possono rilassarsi bevendo un caffè al bar.

Sparare al poligono di tiro

Se siete appassionati di armi, potete trascorrere un po’ di tempo al Samui Shooting Sport di Chaweng, un moderno poligono di tiro che vanta un assortimento di armi davvero impressionante, che vanno dalle pistole classiche alle armi da guerra. Ovviamente le attività vengono svolte sotto la supervisione di staff professionale ed esperto.

Farsi un tatuaggio

Se volete un ricordo indelebile delle vostre vacanze thailandesi, a Koh Samui trovate numerosi negozi professionali di tatuaggi, di cui la maggior parte è concentrata nella località di Chaweng. Potte scegliere tra tatuaggi permanenti o temporanei all’henné e molti centri offrono anche un tipo di tatuaggio tradizionale thailandese fatto con bacchette di bambù.

Visitare il Samui Butterfly Garden

Gli amanti della natura e chi viaggia con dei bambini, troveranno molto interessante questa casa delle farfalle a Natien Beach, nella parte sud-occidentale dell’isola. Qui potrete ammirare vari esemplari di farfalle e insetti in un ambiente che ricrea fedelmente il loro habitat naturale e imparerete molte cose sul loro ciclo di vita e sulle caratteristiche di ogni specie.

Una lezione di  yoga

Koh Samui è diventata una meta sempre più gettonata tra gli appassionati di yoga, che alternano il relax in spiaggia alle lezioni nelle palestre e centri fitness dell’isola. Questo ha portato i resort e le palestre a concepire programmi flessibili proprio per i viaggiatori, con ingressi giornalieri e pacchetti settimanali di benessere e detox. Tra i centri più famosi di Koh Samui ci sono:

  • Samahita Retreat. Questo centro di Taling Ngam offre pacchetti di vacanza all’insegna del benessere che includono lezioni di yoga, programmi per purificare il corpo e perdere peso, corsi di cucina vegetariana e tanto altro. È possibile anche solo prendere parte a lezioni singole di yoga.
  • Vikasa Yoga, si trova tra Lamai e Chaweng, e propone un ricco programma di corsi di yoga e meditazione e anche programmi di vacanza completi. Dispone di alloggi e di un ristorante biologico.
  • Yogarden. Questo piccolo centro di yoga si affaccia su una stradina del Fisherman’s Village a Bophut, e offre una grande varietà di corsi di yoga, con vari stili disponibili (Hatha, Vinyasa, Ashtanga, ecc.) che affiancano tanti altri servizi: c’è un cafè-negozio che propone un menù sano e genuino, programmi di detox e massaggi thai.

Escursione in auto

Chi viaggia nella stagione delle piogge o chi capita in giornate di brutto tempo, troverà una natura  al massimo del suo splendore: le foreste tropicali saranno ancora più verdi e profumate, le cascate dell’isola beneficiano delle piene dei fiumi per regalare spettacoli unici. Non ci sono giornate migliori per esplorare l’entroterra, fermarsi a contemplare i bellissimi paesaggi dall’alto delle colline e stare a contatto con la natura. Considerati i prezzi economici dei noleggi di auto, potrebbe essere una buona idea fare un giro in macchina per scoprire i luoghi più belli di Koh Samui.