Dove dormire a Napoli

Napoli è una città molto estesa, con una moltitudine di quartieri che racchiudono le diverse anime della città. Dai vicolini storici del centro all’ampio lungomare fino agli angoli romantici ed esclusivi di zone come Posillipo e Chiaia, Napoli incontra i gusti di tutti i viaggiatori, da chi cerca una vacanza romantica e tranquilla a chi vuole tuffarsi nella vivacità partenopea, tra shopping, attrazioni e sapori gastronomici tradizionali. Il budget va ovviamente preso in considerazione, dato che alcune zone sono decisamente più costose di altre, ospitando per lo più hotel di lusso e ricchi di comfort.

Qualunque sia la vostra idea di vacanza a Napoli, troverete la zona più adatta a voi e per aiutarvi nella scelta eccovi una guida sui migliori quartieri in cui alloggiare.

Centro storico

Se avete pochi giorni da trascorrere a Napoli o semplicemente volete soggiornare nel cuore della città, spostandovi a piedi tra le attrazioni e i siti storici della zona, il Centro Storico è la scelta migliore.  Alloggiando qui sarete vicini a diversi luoghi di interesse, come il Maschio Angioino, il Duomo, il Teatro San Carlo, Piazza del Plebiscito, ecc. L’area è sempre vivace e affollatissima di turisti che tra una visita e l’altra si dedicano allo shopping lungo le più rinomate del centro prima di fermarsi a mangiare in una delle numerose pizzerie della zona.  Tra i piccoli vicoli storici che caratterizzano l’area si nascondono piazzette brulicanti di vita dove ci si ferma a prendere un caffè nei tavolini all’aperto dei bar, tra sculture e monumenti che evocano il passato greco e romano della città.

Il Centro Storico offre una grande varietà di sistemazioni, dagli hotel più eleganti collocati all’interno di edifici storici, alle piccole strutture essenziali e gli ostelli più economici.

Lungomare di Napoli

Il Lungomare è uno dei luoghi più amati, sia dai cittadini che dai turisti e se volete dare alla vostra vacanza un tocco magico e suggestivo questa è la zona migliore. Soprattutto nella bella stagione il lungomare è sempre animato da eventi e spettacoli di ogni genere ed è il luogo migliore per una passeggiata al tramonto, prima di fare una sosta in uno dei numerosi bar, ristoranti e pizzerie che si alternano lungo tutto la promenade, offrendo splendide viste sul mare. Da questo punto privilegiato potrete ammirare le tante bellezze che caratterizzano la città, come il Vesuvio, l’isola di Capri e il promontorio di Posillipo, quindi è l’ideale se avete in programma una vacanza romantica o una luna di miele.  Gli hotel della zona sono particolarmente lussuosi e offrono camere con viste panoramiche e servizi esclusivi, naturalmente a prezzi piuttosto elevati. Dato che il lungomare è area pedonale, non sarete disturbati dal traffico e dai rumori, ma al tempo stesso nelle vicinanze si trovano varie fermate dei mezzi pubblici che permettono di raggiungere il centro storico in pochi minuti.

Chiaia

Inserito tra il centro e il lungomare, Chiaia un tempo era un borgo ricco di giardini, nato al di fuori delle mura della città. Oggi è uno dei quartieri più esclusivi di Napoli, ma conserva le sue atmosfere tranquille tipiche di un piccolo villaggio e i suoi paesaggi verdi, traboccanti di profumi e colori. È perfetta per chi vuole soggiornare in un contesto meno caotico, ma comunque vicino al centro e al lungomare. Non è un quartiere di per sé ricco di attrazioni, ma è piacevole passeggiare tra le sue stradine raffinate, dove si affacciano boutique, ristoranti e caffetterie di classe accanto a piccoli hotel di lusso e B&B collocati in sontuose dimore. Le tariffe della zona sono più alte rispetto a quelle del centro storico, ma d’altra parte avrete il vantaggio di essere vicini a tutto e di alloggiare in una zona sicura, elegante e ben collegata al resto della città grazie ai mezzi pubblici.

Posillipo e Vomero

Le colline che ospitano i quartieri di Posillipo e Vomero sono tra le zone più prestigiose e suggestive della città, l’ideale se volete risvegliarvi alla mattina con il panorama del golfo di Napoli e del Vesuvio direttamente dalla vostra stanza. Sono luoghi ricchi di romanticismo, dove è piacevole passeggiare in piccole stradine alla scoperta di villette immerse nel verde, botteghe artigianali e mercatini dove acquistare souvenir, per poi fare una sosta in una delle ottime gelaterie della zona o in uno dei tanti ristorantini vista mare. Se Posillipo ha un’atmosfera un po’ più esclusiva e propone principalmente sistemazioni di lusso, Vomero ha un’offerta più variegata, con una buona selezione di B&B semplici e confortevoli, a prezzi più bassi.

Posillipo è particolarmente consigliata agli amanti del lusso e dello shopping e il suo mercato settimanale è uno dei più famosi della città. Vomero invece è conosciuto soprattutto per i suoi tesori storici e culturali, come Castel Sant’Elmo e il Museo delle Ceramiche.

Entrambe le zone sono ben collegate alla parte bassa della città con funicolari e mezzi pubblici.

Porto e zona universitaria

La zona che circonda l’Università di Napoli, assieme al vicino porto della città è particolarmente consigliata ai giovani per la vita notturna animata: qui trovate discoteche, pub e locali con musica dal vivo, che affiancano piccoli ristorantini e bar con viste sui moli. Le sistemazioni e i ristoranti della zona hanno prezzi più bassi per soddisfare l’ampio pubblico di giovani, quindi è l’ideale se avete un budget limitato.