Cosa vedere a Singapore

Scegliere cosa vedere a Singapore non è affatto facile: la città offre una vasta gamma di attrazioni e attività perfette per tutta la famiglia e per ogni viaggiatore. Che siate amanti della natura e delle spiagge, appassionati di shopping e vita notturna oppure interessati alla cultura e alla storia, Singapore ha ciò che fa per voi. Se siete al primo viaggio e non sapete cosa vedere, eccovi una lista delle maggiori attrazioni di Singapore.

Marina Bay e Marina Bay Sands

Il quartiere di Marina Bay è senza dubbio uno dei più innovativi della città e si sviluppa attorno al suo centro nevralgico, il Marina Bay Sands resort, un enorme complesso divenuto uno dei simboli della città, che include numerosi servizi: un hotel, un centro congressi, un casinò, un centro commerciale, musei dell’arte e della scienza, teatri e ristoranti. Il complesso è sormontato da una piattaforma sospesa a forma di nave, sulla quale sono stati allestiti dei giardini pensili, una serie di  vasche idromassaggio e una piscina a sfioro panoramica, altri bar e ristoranti. Il momento migliore per visitare Marina Bay è alla sera, quando va in scena lo spettacolo di luci e musica che coinvolge tutta la zona.

Gardens by the bay

Compresi nella zona di Marina Bay, i Gardens by the Bay sono una tappa obbligatoria a Singapore: un luogo unico in cui natura e tecnologia si abbracciano regalando spettacoli in ogni momento della giornata.  Racchiuse varietà di piante provenienti da tutto il mondo, ma l’attrazione principale sono i giganteschi Supertree Grove, dei super-alberi artificiali realizzati con un mix di elementi naturali e luci che arrivano a sfiorare i 50 metri. Ai loro piedi vi sentirete come in una scena del film Avatar, e l’atmosfera è ancora più magica alla sera quando i Supertree illuminano il parco con uno spettacolare caleidoscopio di luci colorate. Per vedere da vicino queste strutture si può passeggiare su uno skywalk che attraversa tutti i giardini dall’alto.

Chinatown

È tra i quartieri storici di Singapore, dove le piccole dimore tradizionali sopravvivono all’ombra dei grandi grattacieli della metropoli, racchiudendo sapori, colori e usanze tipicamente cinesi. Pur essendo una meta turistica conserva il suo fascino autentico: passeggiando qui potrete gustarvi i piatti della cucina cinese, osservare gli anziani giocare a scacchi e fare incetta di souvenir e street food nei mercatini. Pagoda Street è il viale principale per acquistare souvenir e oggettistica, mentre Smith Street è la tappa perfetta per comprare cibo o fermarsi a pranzo presso le bancarelle di street food nel mercato Chinatown Food Street.  Tra le attrazioni culturali più importanti del quartiere c’è il “Buddha Tooth Relic Temple and Museum” un noto tempio buddista con museo annesso, al cui interno è custodita una reliquia sacra, che presume essere un dente del Buddha e viene esposto solo in determinate occasioni.

Giardini Botanici

Tra le attrazioni principali di Singapore ci sono i Giardini Botanici, che rappresentano non solo uno dei parchi più antichi della città ma anche uno dei più grandi. Il polmone verde di Singapore occupa una vasta area nel cuore della metropoli, offrendo un rifugio perfetto dal trambusto e dal traffico del centro. Ideale per una passeggiata circondati dai profumi e dai colori di migliaia di piante, tra cui la famosa orchidea, simbolo della città, a cui è dedicato un intero giardino. Il paesaggio si compone di foreste pluviali, prati fioriti, laghi di cigni, distese di palme, orti e giardini di erbe aromatiche.

Orchard Road

È l’equivalente della Fifth Avenue di New York: Orchard Road è il maggiore viale dello shopping della città, e si snoda tra il Tanglin Mall, su Tanglin Road, fino a Plaza Singapura. Qui si concentrano boutique eleganti di firme prestigiose, negozi di arredi e accessori e grandi centri commerciali che oltre ai negozi propongono una vasta gamma di servizi, ristoranti e intrattenimenti. I grattacieli che si affacciano sul viale ospitano spa, hotel, uffici, altri ristoranti e caffetterie. C’è davvero di tutto per trascorrere un pomeriggio all’insegna dello shopping e del divertimento, tanto che fa quasi sorridere pensare che in origine questa zona era occupata da piantagioni, da cui la strada ha poi preso il suo nome.

Zoo di Singapore e Night Safari

Lo Zoo di Singapore è famoso per la sua filosofia orientata all’eliminazione di gabbie e recinti in favore di habitat naturali molto più vicini alla realtà: le circa 300 specie di animali ospitati convivono quindi a distanza ravvicinata, separati solamente da barriere naturali non invasive come fossati, laghi, ecc. Tutto questo contribuisce a rendere l’esperienza ancora più suggestiva. Il Night Safari, situato in prossimità dello Zoo di Singapore, è il primo zoo notturno al mondo, anche questo concepito come un unico spazio naturale all’aperto con barriere naturali. A piedi o a bordo di un trenino si attraversano 7 zone geografiche del mondo, dalla savana africana alle foreste pluviali, osservando rinoceronti, elefanti, tigri e tanti altri animali.

Little India

Cuore della comunità indiana, Little India è uno dei quartieri più vivaci di Singapore: basta passeggiare lungo Serangoon Road, arteria principale della zona, e i viali limitrofi, per immergersi nel profumo di spezie, fiori e specialità gastronomiche indiane e soffermarsi incantati ad ammirare bellissimi templi hindu e santuari.  Il percorso Little India Heritage Walk è ideale per scoprire il quartiere e le sue principali attrattive storiche, ma Little India è anche sinonimo di shopping no-stop: il suo maggiore centro commerciale, Mustafa, resta aperto 24 ore su 24 offrendo di tutto, dall’elettronica ai prodotti alimentari.

Clarke Quay

Clarke Quay è il cuore della vita notturna di Singapore: questo quartiere che si affaccia sul Singapore River è perfetto per trascorrere una serata tra locali, ristoranti con viste romantiche, pub e discoteche.  Alla sera si anima, con la musica che offre un vivace sottofondo alle cene e ai cocktail sorseggiati lungo il canale, ma anche di giorno il quartiere è ideale per una passeggiata condita da un po’ di shopping nelle boutique della zona.

Ruota Panoramica (Singapore Flyer)

La Singapore Flyer è la più grande ruota panoramica al mondo: collocata sopra un edificio di 3 piani, raggiunge 165 metri di altezza offrendo viste sensazionali sulla città. Sia di giorno che alla sera resterete incantati di fronte alla bellezza degli scorci che vedrete dall’alto della ruota: durante il giro avrete modo di ammirare Marina Bay, il quartiere in cui si trova la ruota stessa, il Singapore River e alcuni degli edifici più iconici della città.  Un intero giro dura circa 30 minuti.

Raffles Hotel

Tra gli edifici storici più caratteristici di Singapore c’è questo hotel in stile coloniale, una struttura di lusso la cui storia inizia sul finire dell’800. Il Raffles Hotel sorge a ridosso della Singapore Flyer e nelle sue stanze hanno alloggiato tanti personaggi famosi, tra cui Elizabeth Taylor, la Regina Elisabetta II e Michael Jackson. Anche se un soggiorno in questa struttura non è proprio alla portata di tutti, vi consiglio comunque di soffermarvi ad ammirare le linee architettoniche di questo edificio ed accedere alle aree comuni, dove troverete bar, ristoranti, negozi di griffe prestigiose quali Louis Vuitton e Tiffany & Co. Una cosa è certa: se visitate l’hotel non potete non fermarvi a sorseggiare un bicchiere di Singapore Sling, il cocktail più famoso della città che fu inventato proprio nel bar dell’hotel oltre 100 anni fa.

Arab Street (quartiere arabo)

Nonostante il nome possa far pensare che si tratti di una sola strada, Arab Street indica il quartiere arabo di Singapore e comprende l’area racchiusa tra Bussorah Street, Haji e Bali Lane e Muscat Street. Il cuore del quartiere è Haji Lane, un vialetto ricco di  boutique e negozietti che vendono un po’ di tutto, dall’abbigliamento e i tessuti ai prodotti gastronomici, le spezie, tè e profumi. Oltre ai negozi, nella zona troverete tanti ristoranti e bar dove provare specialità di vari paesi del Medio Oriente. Alla sera non perdetevi il tramonto sopra la cupola dorata della Moschea del Sultano Masjid, una delle maggiori attrazioni di Singapore, con una storia lunga 200 anni.

Sentosa Island

All’estremità meridionale di Singapore si trova l’isola di Sentosa, raggiungibile facilmente dalla città. Sentosa Island non è altro che un grande parco dei divertimenti, dove si concentrano attrazioni per tutta la famiglia: parchi tematici come gli Universal Studios, l’Acquario, campi da golf, negozi e ristoranti. Lungo la costa, chilometri di soffici spiagge offrono una bellissima cornice per rilassarsi e sfuggire anche solo per un pomeriggio al traffico della città.