Cosa vedere in Canada

Al Canada non mancano di certo splendidi paesaggi e siti unici da esplorare: il paese ospita città dinamiche e culturalmente ricche, che si alternano a incredibili meraviglie naturali e luoghi remoti dalla bellezza incontaminata. 

Se siete in procinto di partire per questo meraviglioso paese, segnatevi questa lista di cose da vedere.

Cascate del Niagara

Cascate del Niagara, nel lato canadese.
Cascate del Niagara, nel lato canadese.
Le cascate del Niagara sono l’attrazione naturale più famosa del Canada e attirano milioni di visitatori ogni anno. Situate a poco più di un’ora di auto da Toronto, lungo il confine americano, queste enormi cascate scendono da una sorprendente altezza di 57 metri e si possono ammirare da diversi punti panoramici o dal basso con una crociera in barca. Tutt’intorno ci sono sentieri per passeggiare e diverse attrazioni formato famiglia: la vicina città canadese di Niagara Falls offre atmosfere in stile Las Vegas, con musei interattivi, parchi tematici, hotel e ristoranti.

Montagne Rocciose e Banff National Park

Il Banff National Park si trova nel cuore delle maestose Montagne Rocciose nella provincia dell’Alberta e racchiude alcuni dei paesaggi più belli del Canada: laghi color turchese, cime innevate e ghiacciai compongono questo splendido parco.

Il gioiello del parco è il Lago Louise, dove le acque verdi riflettono le montagne e i ghiacciai circostanti, e i percorsi lungo le rive permettono ai visitatori di cimentarsi in una bella passeggiata. A breve distanza si trova il Lago Moraine, un altro incantevole lago alpino con uno scenario ancora più spettacolare.

La Icefields Parkway, che va dal Lago Louise a Jasper, è un viaggio indimenticabile e un’altra grande attrazione del parco. All’estremità meridionale del parco si trova la graziosa cittadina di Banff, che offre diverse opzioni per quanto riguarda gli alloggi, lo shopping, i ristoranti e la vita notturna. Banff è anche un’importante località invernale e sede del Lake Louise Ski Resort e del Sunshine Village, due delle più importanti destinazioni sciistiche del Canada.

Old Quebec (Vieux-Quebec)

Il centro storico di Quebec è inserito tra i siti patrimonio mondiale dell’UNESCO ed è una delle gemme storiche più belle del Canada. Si estende su un’ampia superficie nella parte alta e nella parte bassa della città, racchiudendo gli edifici più antichi di Quebec. La Città Bassa, lungo il fiume St. Lawrence, è il sito dell’insediamento originale e ospita l’eccezionale hotel Fairmont Le Château Frontenac, oltre a numerosi altri tesori. La Città Alta poggia su pareti rocciose alte 100 metri e ospita la Cittadella, la Pianura di Abraham, Place d’Armes e il Parque Historique de l’Artillerie.

Oltre ai siti storici, ci sono musei interessanti, come il Musée de la Civilization, negozi e ristoranti unici.

Montreal

Città di contrasti, Montreal è una vibrante metropoli moderna, che però conserva ancora il suo passato, egregiamente rappresentato dalla città vecchia, che si estende a pochi passi dal mare, dove i turisti si immergono in atmosfere d’altri tempi. I viali qui sono fiancheggiati da splendidi edifici storici tra cui il mercato Marché Bonsecours, la Basilica di Notre-Dame, la vivace piazza Place Jacques-Cartier e il Municipio della città. È una città ideale per dedicarsi allo shopping, alle visite culturali e assaporare una cucina raffinata.

Baia di Hudson e Churchill, Manitoba

Una delle attrazioni più singolari del Canada è la migrazione dell’orso polare che vede queste imponenti e candide creature farsi strada verso la costa della baia di Hudson, vicino alla città di Churchill, nel nord del Manitoba.

Questa piccola comunità accoglie numerosi turisti ogni autunno. I tour portano i visitatori in su veicoli fuoristrada chiamati tundra buggy per incontri ravvicinati con gli orsi polari. Il periodo di osservazione migliore si ha in ottobre o novembre quando gli orsi sono in attesa che l’acqua congeli prima di avanzare sul ghiaccio.

Whistler

A sole due ore di auto da Vancouver si trova la famosa località sciistica di Whistler. Il villaggio ha suscitato la curiosità di tanti turisti da tutto il mondo nel 2010 quando è diventato uno dei luoghi scelti per ospitare le Olimpiadi invernali. La zona offre piste da sci di ottimo livello, hotel e ristoranti, nonché una varietà di opportunità ricreative all’aperto e uno splendido scenario montano. Sebbene Whistler sia da sempre un’area gettonata per gli sport invernali, si è anche sviluppata come una popolare destinazione estiva, con golf, mountain bike e una vivace atmosfera cittadina durante tutto l’anno.

Baia di Fundy

Formazioni rocciose al Hopewell Rocks in Canada.
Formazioni rocciose al Hopewell Rocks in Canada.
La Baia di Fundy, situata nel Canada orientale tra il Nuovo Brunswick e la Nuova Scozia, è nota per le sue incredibili variazioni di marea che sono le più ampie al mondo: misurano fino a un massimo di 19 metri. Ci sono tanti luoghi che permettono di apprezzare questa meraviglia naturale, tra cui le scogliere e le formazioni rocciose di Hopewell Cape, il parco nazionale di Fundy, il Fundy Trail Parkway e l’isola di Grand Manan.

Victoria

Se Montreal e la città di Québec onorano le radici francesi del Canada, Victoria rende omaggio all’eredità britannica del paese. Molti visitano la capitale della British Columbia per un pomeridiano, un tour degli edifici del Parlamento o una lezione di storia al Royal British Columbia Museum. Nel frattempo, gli amanti degli animali approfittano dell’abbondanza di fauna marina che popola le acque intorno a Victoria, casa di balene e orche. Poche città canadesi hanno il fascino di Vittoria, la cui raffinatezza è espressa al massimo dall’area che si sviluppa attorno al porto: è un ottimo posto per passeggiare, rilassarsi, fare shopping, cenare e assistere a performance di artisti di strada.

Isola del Principe Edoardo (Prince Edward Island)

Sede di dolci colline verdi, scogliere di arenaria rossa e una deliziosa varietà di frutti di mare, l’isola del Principe Edoardo è il luogo in cui viaggiare per una pausa rilassante dalle destinazioni più avventurose del Canada. Quando non siete in spiaggia, potete divertirvi nei campi da golf dell’isola, fare lunghe passeggiate nella natura, visitare villaggi e fari e cercare di avvistare le colonie di foche della Groenlandia. 

Toronto

Skyline di Toronto di giorno, con l'icona CN Tower.
Skyline di Toronto di giorno, con l'icona CN Tower.
Toronto è unica nel suo genere. Questa grande metropoli offre ogni tipo di attrazione che si possa desiderare: musei, gallerie, musica, ristoranti, arte, teatro, sport, shopping. Visitate l’Hockey Hall of Fame o la CN Tower, curiosate nei negozi di antiquariato prima di assistere a spettacoli teatrali e terminate con una cena a base di specialità locali.

Ottawa

Una visita alla capitale del Canada offre qualcosa per tutti. Luoghi come Rideau Canal e Gatineau Park sono perfetti per chi ama la vita all’aria aperta, mentre attrazioni come la Basilica della Cattedrale di Notre-Dame, il Canadian War Museum e Parliament Hill, intratterranno gli appassionati di storia e cultura. Nel frattempo, i buongustai non possono lasciarsi sfuggire l’occasione di curiosare tra le bancarelle del ByWard Market, uno dei mercati alimentari più antichi e più grandi del paese.

Gros Morne National Park

Il Gros Morne National Park è il più remoto dei parchi nazionali del Canada, ma vale la pena raggiungerlo per scoprire i suoi splendidi paesaggi fatti di montagne e fiordi. Il parco è stato designato patrimonio mondiale dall’UNESCO e racchiude ripide pareti rocciose, cascate e interessanti formazioni scolpite nel corso di millenni dalle acque alimentate dai ghiacciai.

La maggior parte dei visitatori fa un giro in barca per apprezzare il paesaggio, ma ci sono anche sentieri su cui dedicarsi al trekking e tour in kayak. In inverno, il parco riceve molti meno visitatori, ma in compenso aprono le piste sciistiche e i rifugi per gli appassionati di sport sulla neve.

Vancouver

Un viaggio a Vancouver significa abbracciare la vita all’aria aperta. Gli abitanti della metropoli trascorrono le loro giornate sciando sui pendii del Monte Grouse, nuotando a Kitsilano Beach e passeggiando nel meraviglioso Stanley Park che in autunno attira tanti appassionati di fotografia con i suoi aceri rossi. Inoltre, Vancouver offre numerose attrazioni culturali, tra cui musei e mercati all’aperto, e l’isola di Granville, assolutamente da vedere. Se non soffrite di vertigini, dirigetevi a circa 5 miglia a nord del centro città verso il Ponte di Capilano, che si trova sopra l’omonimo fiume.

Jasper National Park

Treno merci lungo il fiume Bow nelle Montagne Rocciose Canadesi.
Treno merci lungo il fiume Bow nelle Montagne Rocciose Canadesi.
Essendo il più grande parco nazionale delle Montagne Rocciose canadesi, Jasper è perfetto per gli amanti dell’avventura e delle attività all’aperto. Potete cimentarvi in un’escursione attraverso il canyon Maligne, fare rafting nelle acque del fiume Athabasca o scattare fotografie a Spirit Island, per poi godervi una meravigliosa vista dall’alto dello splendido scenario dal Jasper SkyTram. Tenete gli occhi aperti per poter avvistare le numerose specie di animali che chiamano questo parco casa.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).