Cosa mangiare in Canada

La cucina canadese è ricca di influenze europee, con specialità che richiamano principalmente ai sapori gastronomici di Francia, Italia, Irlanda e Scozia, ma che vengono poi sapientemente mescolati agli ottimi ingredienti locali.  Il Canada vanta un territorio molto vasto dove convivono etnie e tradizioni diverse e questo si rispecchia nella cucina del Paese, quindi in ogni zona che visiterete ci saranno dei piatti tipici di quel luogo: nelle cittadine del Québec, ad esempio, dominano i piatti dal raffinato tocco francese, mentre a Montreal e nelle grandi città della parte anglofona si trova una cucina di tipo internazionale, con una forte impronta della cucina statunitense, con tante catene di fast food e ristoranti dove mangiare hamburger.

Ma più che la carne, la cucina canadese vede primeggiare il pesce, salmone in primis. Un altro prodotto tipico è lo sciroppo d’acero, che ricorre in varie ricette, sia dolci che salate. In questa guida vi segnalo alcuni dei piatti e cibi più tradizionali e famosi del Canada, che dovete assolutamente assaggiare durante il vostro viaggio in questo Paese.

Poutine

Quando negli anni ’50 il camionista Fernand Lachance fece tappa in una locanda del Québec, ordinando un piatto di patatine fritte servite con del formaggio non immaginava che quello sarebbe diventato il piatto nazionale più famoso al mondo. Nonostante il nome faccia pensare ad una qualche raffinatezza francese, in realtà consiste semplicemente in patatine fritte fragranti, insaporite con una salsa affumicata a base di carne e accompagnata con dadini di formaggio fresco tipico.  Questa è la ricetta tradizionale, ma nel tempo sono state create versioni più ricercate, ad esempio con il foie-gras, che cambiano anche a seconda delle zone del Canada, abbinando tipi diversi di formaggio e carne: a Toronto ad esempio viene preparato anche con il pollo. Il Poutine può essere servito come piatto principale oppure come contorno ad una pietanza a base di carne o un sandwich e lo troverete in qualsiasi tipo di ristorante, da quelli più eleganti ai pub e i fast food.

By: Amy Ross

Canadian Bacon

Questa varietà di bacon si differenzia dal bacon classico perché viene prodotta dai lombi disossati del maiale, una parte meno grassa rispetto alla pancia da cui viene solitamente ottenuta la pancetta.   Dolce e gustoso, il bacon canadese, conosciuto come “peameal bacon”, lo trovate in tantissimi piatti soprattutto della colazione e del brunch a base di uova, bacon e sciroppo d’acero, ma anche in panini ed hamburger.

By: snowpea&bokchoi

Canadian Style Pizza

La pizza canadese si distingue per la crosta sottile e le farciture creative: la Cronenberg Crash prevede ingredienti come tofu, mango, arachidi e pesto, mentre la Weayne Gretzy è preparata con feta, mozzarella e cheddar, salame, speck, chili, cipolle e salsicce. Il tutto ovviamente può essere condito con una “cascata” di sciroppo d’acero.

Lo sciroppo d’acero

Prodotto simbolo del Paese, lo sciroppo d’acero è utilizzato per moltissime ricette, sia come ingrediente che come condimento: sono numerosi i dolci, biscotti, cheesecake e altre delizie golose che vengono preparate con lo sciroppo d’acero, ma lo potete assaggiare puro, versandolo sopra i pancake, la carne, il bacon e persino la pizza. Si può dire che praticamente quasi tutti i piatti in Canada possono essere tranquillamente abbinati allo sciroppo d’acero.

By: Massachusetts Office of Travel & Tourism

Tourtière

Arriva dal Québec questa quiche salata preparato con diversi tipi di carne (manzo, vitello e maiale) e patate. A seconda della zona del Paese potete trovare vari ripieni e aggiunta di spezie diverse per insaporire questo tortino; nelle località lungo la costa potete trovarlo anche nella versione con il salmone.  Ovviamente si può poi condire con abbondante sciroppo d’acero.

By: Sarah R

Salmone rosso canadese

Il salmone canadese potete viene proposto in tantissimi modi: alla piastra, fritto, essiccato, affumicato o caramellato con lo sciroppo d’acero. Lo potete assaggiare praticamente ovunque, soprattutto nei ristoranti delle località costiere ma anche in città. Come suggerisce il nome, ha un colore molto intenso e la sua carne è morbida e gustosissima.

By: James
By: James

Montreal smoked meat

È la versione canadese del pastrami newyorchese e nella ricetta tradizionale è prevista una marinatura più lunga ed è molto più speziato. Al momento del taglio le fette vengono fatte molto più sottili ed è morbidissimo. È perfetto da mangiare nel classico sandwich, servito solitamente con contorno di sottaceti, patatine fritte e verdure.

By: Sarah Starkweather

Paté chinois

Questa specialità è una variante canadese, o meglio del Québec, della Sheperd’s pie inglese. Il paté chinois è composto da 3 strati disposti orizzontalmente: il primo è formato da carne macinata, che viene poi ricoperto da una morbida crema di mais per poi concludere con uno strato di una purea di patate. Oltre alla ricetta tradizionale esistono tante varianti che prevedono l’aggiunta di cipolla, peperoni, funghi o altre verdure.  A guarnizione c’è anche un filo di ketchup. È uno di quei piatti che i canadesi definiscono “comfort food”, ovvero quelle ricette casalinghe che si usano preparare anche nella cucina di casa e si mangiano fin dall’infanzia.

Fish and Brewis

Tipico delle coste del Canada, questa ricetta è stata pensata per i marinai ed è quindi genuina ma molto sostanziosa: è a base di baccalà o un altro pesce, pane e grasso di maiale.

Canadian Cheese Soup

Ottima per riscaldarvi se viaggiate in inverno, questa zuppa di formaggio cheddar è gustosa e molto originale: la particolarità della ricetta è l’aggiunta di un po’ di birra! Oltre al formaggio e alla birra, nella zuppa possono essere aggiunte delle verdure, come broccoli, patate, carote e altri ingredienti.

Montreal bagel

Come negli Stati Uniti, anche in Canada i bagels sono un must della colazione, ma questo Paese ha una sua ricetta particolare e anche la forma è leggermente diversa. Nell’impasto dei bagels canadesi non c’è sale, e vengono aggiunte anche le uova, mentre l’acqua usata per farli bollire pochi minuti  viene dolcificata con del miele: questo rende i bagel canadesi più dolci. La forma è più sottile e il buco della ciambella un po’ più grande.

By: Olivier H

Bannock

Il bannock è un pane morbido, simile a una focaccia, che fu introdotto nel Paese tantissimi anni fa dagli immigrati scozzesi. Lo trovate in tutti i forni e caffè, ma anche nei food truck, può essere cotto al forno oppure fritto e si può mangiare da solo o farcirlo (viene usato anche come pane per gli hamburger).

By: Dano
By: Dano

Dolci

Beaver Tails

Nonostante si chiami “coda di castoro”, questa specialità non ha nulla a che fare con la carne! Si tratta infatti di ciambelle che hanno lo stesso impasto dei donut ma con la forma simile ad una coda di castoro e senza il classico buco. Sono più sottili dei donut tradizionali e possono essere ricoperte di zucchero e cannella, sciroppo d’acero, cioccolato formaggio o altre guarnizioni che le rendono davvero appetitose.

By: satanoid

Butter Tarts

Questo delizioso dolce di origine scozzese è ottimo in ogni momento della giornata: a colazione, a merenda o come dessert è perfetto da abbinare ad un caffè. La butter tart è una piccola crostata con un morbido cuore fatto di burro, uova e zucchero, che si unisce a noci tostate, uva passa o frutta secca.

By: Erica
By: Erica

Nanaimo Bars

Il Nanaimo Bars è un dessert semplice ma molto calorico ed energetico, che non prevede l’uso del forno; prende il suo nome dall’omonima città nel British Columbia. Ha la forma quadrata simile ad un cremino ed è formato da tre strati di differente colore e consistenza: la base è croccante per la presenza di noci, lo strato centrale alla vaniglia è cremoso mentre lo strato superiore è composto da glassa al cioccolato. Esistono varie versioni, che cambiano in base al gusto dello strato intermedio, che può essere a base di menta, caffè, sciroppo d’acero, burro d’arachidi, ecc.

By: Sheri Terris

Timbits

I timbits sono delle frittelle simili al donut che però si distinguono per la forma a sfera. Sono disponibili in vari gusti: alla mela, al mirtillo, al miele, al cioccolato, ecc. e sono ottimi da gustare come merenda o dessert accompagnandoli ad un tè o un caffè.  Sono venduti dalla catena di franchising Tim Hortons, che è un po’ il Dunkin’ Donuts canadese.

Pouding-chômeur

Tra le ricette più antiche e popolari del Canada c’è questo “budino del disoccupato”, nato durante la crisi economica quando si avevano a disposizione pochi ingredienti. Ed infatti è una specialità molto semplice: è una torta al burro che viene ricoperta da uno sciroppo di zucchero e acqua. Oggi lo trovate in moltissimi ristoranti e cafè e spesso viene servito caldo accompagnato da una pallina di gelato o dello sciroppo d’acero.

By: Jo del Corro

Bevande

Cidre de glace o Ice cider

I rigidi inverni del Canada hanno portato alla nascita di alcune delle bevande più famose di questo Paese.  Se amate le bevande alla mela o dal sapore dolce, dovete assolutamente provare il “sidro di ghiaccio”, un drink naturale che si ottiene dal succo di mele congelate, raccolte in inverno dopo le nevicate.  Si può abbinare ai dolci ma anche ai piatti salati ed è ottimo come aperitivo assieme a salumi, formaggi e carne.

Ice Wine

Come il sidro di ghiacco, anche il vino di ghiaccio viene prodotto in inverno, dopo che il freddo ha congelato i chicchi d’uva nella vite. Si ottiene un vino dolce da dessert, dal sapore intenso.

Bloody Caesar

È la variante canadese del Bloody Mary e fu ideata alla fine degli anni ’60 dal Walter Chell, barista e gestore di un ristorante di Calgary. L’originalità della sua ricetta fu l’introduzione di un brodo di vongole mescolato poi a succo di pomodoro, vodka, salsa Worchester e un mix di pepe e sale con cui viene guarnito il bicchiere.