Colazione in Norvegia

La colazione è il pasto più importante della giornata e molti paesi sono associati in maniera definita ad una determinata colazione: croissant nel caso della Francia, pancake per gli americani. Cosa mangiano invece i norvegesi a colazione? 

A differenza di altre culture che tendono a fare una sostanziosa colazione, in Norvegia il primo pasto della giornata è molto essenziale, anzi oserei dire spesso praticamente inesistente! Gran parte dei norvegesi, infatti, comincia la giornata durante la settimana con un solo caffè nero, talvolta abbinato ad un po’ di formaggio norvegese, del pane e del prosciutto. Questo perché solitamente il pranzo viene consumato presto, intorno alle 11 e quasi mai più tardi di mezzogiorno. Anche la cena viene consumata molto in anticipo rispetto ad altri paesi, di solito tra le 16 e le 17.

Tuttavia questo non vuol dire che i norvegesi non abbiano una colazione “tradizionale” che spesso si concedono nei weekend: vediamone qui di seguito i piatti e gli ingredienti principali.

Laks og eggerøre (uova e salmone)

La colazione più diffusa tra i norvegesi è sicuramente un piatto chiamato laks og eggerøre a base di uova strapazzate e salmone affumicato. Non solo lo si può riprodurre facilmente a casa, ma lo si può mangiare anche nei ristoranti e nei caffè, accompagnato con del pane di segale o pane comune tostato o talvolta servito direttamente su una fetta di pane in stile panino accompagnato da qualche ansjos, un tipo di acciuga originaria della Norvegia. Troverete anche una varietà di salse che aggiungono sapore al piatto.

Burro e marmellata

Un’altra colazione molto apprezzata è del semplice pane con burro e marmellata. 

Formaggi

I norvegesi adorano sicuramente il formaggio, e non c’è mai un momento sbagliato per concedersi una fetta, soprattutto a colazione. I due tipi di formaggio più comuni che vedrete sono il formaggio giallo Jarlsberg e il particolarissimo formaggio marrone Brunost, amato nella sua unicità. Il formaggio Jarlsberg è un formaggio magro norvegese super popolare con un sapore nocciolato deciso che si abbina perfettamente a una colazione con uova, pesce o carne.

Il Brunost è un formaggio integrale che ha un gusto dolce e ha un colore simile al caramello. Viene spesso sbucciato a fette sottili e mangiato sul pane in abbinamento ai più svariati ingredienti che vanno dalla pancetta ai gamberetti.

Infine c’è anche il Nøkkelost, un altro degli iconici formaggi norvegesi ed è ampiamente servito per la colazione. Il Nøkkelost contiene cumino, semi di cumino e chiodi di garofano che gli conferiscono un sapore più speziato e leggermente piccante.

Il pane

Il pane non manca mai nella colazione norvegese e ciascun piatto ha la propria varietà di pane in abbinamento. Tra i più diffusi c’è il pane integrale chiamato Kneippbrød, una delle ricette di pane più popolari della Norvegia che prende il nome dal famoso medico e sacerdote bavarese del XIX secolo Dr. Sebastian Kneipp.

Un altro pane molto diffuso è il lefse, considerato il pane nazionale norvegese: ha un aspetto simile ad una piadina. Viene fatto con patate, latte e farina e cotto su una piastra, dandogli una forma rotonda e sottile un po’ irregolare. Può essere farcito in vari modi, sia con ingredienti salati come uova, pesce e patate, che dolci come le marmellate.

Havregrøt

Un’altra opzione che sembra essere popolare in alcune parti del paese, è un porridge d’avena noto come havregrøt. L’havregrøt è fatto con fiocchi d’avena cotta nel latte e tipicamente condito con miele, zucchero e/o cannella. Si tratta di una specialità semplice e sana, a cui spesso vengono aggiunte frutta fresca e noci.

Dove assaggiare la colazione norvegese

Se alloggiate in un hotel, tutti tranne quelli più economici includeranno un tipico buffet di prodotti scandinavi che includono pane, formaggi, salumi, marmellate, cereali e così via. Il salmone è presente su molti buffet e gli hotel migliori servono anche alcuni piatti caldi.

Se non alloggiate in un hotel o se il vostro alloggio non offre la colazione, dirigetevi in un qualunque bar o pasticceria dove oltre ad una colazione a base di prodotti salati potete provare altre delizie da forno e dolcetti, come una brioche alla cannella o un bagel.

Nei convenience store come Narvesen e 7-Eleven potrete anche acquistare un caffè e un “bolle”, un panino dolce, yogurt e forse un po’ di frutta.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).