Tempio di Confucio a Shanghai

Shanghai Wen Miao, noto anche come Tempio di Confucio, è un tempio antico costruito per rendere omaggio al grande pensatore Confucio. Si tratta del principale tempio di Confucio a Shanghai, ed è simile ad altri rinomati templi come il Tempio di Confucio di Qufu e il grande Tempio di Confucio di Pechino, nonostante quello di Shanghai sia notevolmente più piccolo. Il tempio è situato nel distretto di Huangpu, al numero 215 di Wenmiao Road.

Il Tempio di Confucio è di fatto l’unico complesso architettonico dedicato a Confucio nel centro di Shanghai ed era una volta il più prestigioso istituto di apprendimento delle teorie di Confucio in tutta la città.
La struttura fu originariamente costruita tra il 1368 e il 1398 per adorare Confucio, grande pensatore, educatore e fondatore del Confucianesimo in Cina. All’epoca, Shanghai non era che un piccolo villaggio di pescatori.
Nell’angolo nord-est del tempio si tiene periodicamente un mercato dedicato ai libri e alle riviste, con pezzi antichi e moderni, meta di molti intellettuali di Shanghai. Ogni Domenica, migliaia di collezionisti si danno appuntamento al tempio per acquistare o scambiare edizioni rare e libri antichi.

Il Tempio di Confucio è un classico esempio di combinazione tra tempio e scuola e nel corso dei secoli è stato testimone del crescente progresso della città, da piccola conte a grande metropoli.
Il tempio fu anche la sede della Stagger Society, un gruppo di ribelli che si rivoltò contro il regno dei Qing tra il 1851-1855. Durante la Rivoluzione Culturale, il tempio fu gravemente danneggiato, ma nel 1995 è stato interessato da un attento restauro che lo ha portato allo stato attuale.
Oggi la sua fama è legata non tanto al centro di studi sul confucianesimo, quanto più al mercato del libro, diventato un punto di riferimento per collezionisti e amanti della lettura.
Alla fine dell’anno secondo il calendario cinese, il tempio accoglie una fiera che prevede una cerimonia durante la quale la campana viene fatta suonare davanti alla statua di Confucio, nella speranza di incoraggiare gli studenti a studiare sodo nell’anno a venire.

Caratteristiche

Il Tempio di Confucio di Shanghai si compone di oltre 28 edifici antichi costruiti scolpendo la pietra, tra cui la Zunjing Pagoda, Dacheng Hall e Minlun Hall.
Il tempio è dotato di tre cortili. Il primo cortile è costituito principalmente dalla Jiexiao Hall, dalla Minglun Hall e dallo stagno Panchi, oltre ad un ponte le cui arcate recano le immagini di teste di draghi e leoni. Oltrepassato il ponte si accede al secondo cortile, con Kuiwen Tower, che conserva i libri donati dagli imperatori, e Zunjing Tower, che conserva le Scritture.
Il terzo cortile comprende Dacheng Gate e la Dacheng Hall.

Dacheng Hall

Dacheng Hall è la sala principale dedicata al culto di Confucio ed è caratterizzata da solennità. Al suo interno è custodita una grande campana dal peso di 1,5 tonnellate, denominata Dacheng Bell, impreziosita da motivi decorativi a forma di drago, oltre ad una rappresentazione dipinta del viaggio di Confucio, una processione di 24 carrozze in fila ordinata. Si dice che il suono di Dacheng Bell sia forte e dolce al tempo stesso e arrivi a durare fino a 3 minuti.
Di fronte alla porta principale di Dacheng Hall, si trova una statua in bronzo di Confucio che impugna una spada. Entrando nella sala, si può ammirare un’altra statua, questa volta d’oro, che rappresenta Confucio in posizione seduta. Sulla trave sono appese tre tavolette incise dagli imperatori della dinastia Qing.
Sulle pareti compaiono 16.400 caratteri scolpiti su 52 lastre di pietra, un esempio unico nel suo genere.

Come arrivare

Bus: 911, 18, 24, 451, 715, 775, 451, 789, 6, 929