Dall’aeroporto LaGuardia a Manhattan

L’aeroporto LaGuardia, situato nel Queens come il JFK, dista soli 15 km circa da Manhattan e rappresenta il principale snodo del traffico aereo nazionale, perciò se arrivate a New York partendo da un’altra città americana è molto probabile che atterrerete qui. Anche alcuni voli internazionali atterrano all’aeroporto LaGuardia, ma in numero nettamente inferiore al JFK.

Per raggiungere Manhattan dall’aeroporto esistono diverse possibilità adatte ad ogni esigenza e budget, vediamole nel dettaglio.

Taxi

Il taxi è una soluzione comoda e pratica: troverete lo stand dei taxi ufficiali all’esterno dell’aeroporto, con vetture disponibili 24 ore su 24. Dall’aeroporto LaGuardia i taxi non applicano una tariffa fissa, ma il prezzo della corsa viene stabilito con il tassametro. Nonostante la distanza da Manhattan sia breve e i prezzi non siano generalmente eccessivi, dovete calcolare un costo maggiore nel caso arriviate durate l’ora di punta; in questo caso mettete in conto circa un paio d’ore per raggiungere il vostro hotel e per quanto riguarda la spesa totale considerate almeno 50 dollari più le spese per il pedaggio (sempre a carico dei passeggeri) e la mancia per l’autista. Diffidate invece dei tassisti abusivi che vi avvicineranno per proporvi corse convenienti a tariffa fissa.

Servizio di transfer privato

Se viaggiate con tanti bagagli o in compagnia di bambini, potrebbe essere ancora più comodo raggiungere Manhattan con un transfer privato. In questo modo troverete l’autista ad attendervi direttamente all’uscita dell’aeroporto. Le compagnie che effettuano questi transfer, tra cui le principali sono Carmel Car & Limo Service e Dial 7 Car & Limo Service, mettono a disposizione varie tipologie di auto, limousine o minivan a seconda del numero di persone e bagagli e del budget. Ovviamente questa alternativa è un po’ più costosa rispetto a taxi e mezzi pubblici. Ricordatevi inoltre di informarvi in merito ad eventuali supplementi in caso di ritardo dell’aereo.

Navette

Le navette rappresentano un’alternativa più economica rispetto ai taxi, ma altrettanto comoda se avete molti bagagli o se viaggiate in gruppo o in famiglia poiché vi porteranno direttamente al vostro hotel, ma tenete presente che non sarete gli unici passeggeri a bordo e quindi il tragitto potrebbe essere più o meno lungo in base al numero di fermate effettuate dalla navetta. Per prendere la navetta vi basterà recarvi all’ufficio Ground Transportation all’interno dell’aeroporto. Tra le compagnie che effettuano questo servizio ci sono NYC Airporter, Go Airlink NYC e Super Shuttle: consultate i loro siti web per avere informazioni sugli orari e sui prezzi, che solitamente si aggirano tra i 15 e i 19 dollari (solo andata) in base alla vostra destinazione e sono previsti degli sconti per chi prenota andata e ritorno; è possibile anche prenotare il transfer direttamente online usufruendo di tariffe speciali. Go Airlink NYC e Super Shuttle effettuano il servizio 24 ore su 24, ma di notte le corse sono meno regolari, mentre la NYC Airporter resta operativa fino alle 23:30.

Metro e Autobus

Se viaggiate leggeri e non siete stanchi dopo il volo, potete optare per i mezzi pubblici, che rappresentano di gran lunga la soluzione più economica. Per quanto riguarda le linee potete prendere:

  • l’autobus M60 che vi porta direttamente fino alla 125th Street, a Manhattan. Da qui potete proseguire in metro sulle linee 1/2/3, 4/5/6 e A/C/D
  • l’autobus Q70 Limited fino alla stazione metro Jackson Heights-Roosevelt Ave Subway Station, magari chiedendo all’autista di avvisarvi quando siete nei pressi della fermata; da qui potete prendere le linee della metro E, M, F, R e 7.

In totale il viaggio potrebbe richiedere due ore e il prezzo di un biglietto è di 2, 75 dollari, ma se rimanete a New York qualche giorno vi consiglio di  acquistare direttamente la Unlimited Metrocard settimanale (31 dollari + 1 dollaro per la tessera), che vi consente di spostarvi su autobus (eccetto gli express bus) e metro senza alcuna limitazione.

Tenete presente che non tutte le stazioni della metro sono dotate di ascensore e una volta raggiunta la vostra destinazione dovrete camminare dalla stazione fino all’hotel trasportando i vostri bagagli

Noleggio auto

Per quanto riguarda il noleggio auto, in aeroporto troverete numerose compagnie di noleggio internazionali, ma sinceramente vi sconsiglio di noleggiare una macchina a New York, in primo luogo per via del traffico e in secondo luogo per via dei costi elevati, in particolare per quanto riguarda il parcheggio.