Dove stampare foto online

Ho provato varie società di stampe foto, con alcune mi sono trovato molto bene e per questo ve ne vorrei parlare indicandone i pro e i contro.

Nei laboratori fotografici in tutte le città italiane stampare alcune foto costa davvero molto, dove abito io chiedono 0,55Euro per una stampa 13×19 e 4,75Euro per un 20×30. Un prezzo decisamente elevato se paragonato ai prezzi che si trovano online: in genere meno di 0,20Euro per un 13×19 e meno di 2Euro per un 20×30 (che scende fino a 0,70Euro se si fanno molte stampe).

Photocity

Mi sono sempre trovato bene. Stampe ottime anche se molto raramente ho riscontrato qualche errore nelle stampe relativo alla calibrazione dei colori (ad esempio per un ordine il 90% delle foto erano tarate correttamente, le altre leggermente sbiadite). Il servizio tecnico è sempre disponibile e fanno il cambio gratuito delle foto se ci sono problemi.
Vi consiglio caldamente di fare una prova e prima di pagare chiedete di “disabilitare la correzione colore automatica“. Io chiedo sempre la disabilitazione e le foto vengono stampate esattamente come le vedo sul mio monitor; se non chiedo la disabilitazione il loro programma fa una correzione colore automatica che potrebbe andar bene per chi è alle prime armi con la fotografia ma non per chi ha già modificato le proprie immagini con Photoshop per renderle il più possibile perfette.
Il problema di Photocity è che in pochi casi è consentito il “multiformato” (ad esempio non potete ordinare un 13×19 lucido e un 20×30 satinato nello stesso ordine) e per alcune stampe dal 20×30 in su sono richiesti 3-4 giorni lavorativi, il che significa che considerati i weekend nel 90% dei casi le foto di questo formato vengono recapitate quasi una settimana dopo.

Digitalpix

Hanno un ampio catalogo di stampe disponibili e per le stampe dal 20×30 in su hanno a disposizione vari tipi di carte: Lucida, Satinata, Metal, Silk, Pearl.
Metal e Pearl non le lascerete più, hanno una qualità decisamente superiore, davvero splendide. La carta Silk è molto simile ad un “tessuto plastificato“.: non mi piace ma è solo un gusto personale, l’ho mostrata ad un sacco di persone e tutti mi hanno detto che invece è davvero un bel materiale.
A meno che non siete esperti di calibrazione del monitor vi sconsiglio la modalità “nativa”. Se su Photocity chiedere di non modificare i colori è un’ottima idea, su Digitalpix è meglio scegliere la modalità standard in cui c’è sì scritto che modificano i colori ma in realtà perlomeno sulle foto “già a posto” non vengono modificati. Se invece scegliete la modalità nativa i colori saranno calibrati con il loro profilo colore e il risultato potrebbe essere disastroso.

Il bello di Digitalpix è che spediscono in fretta e soprattutto è disponibile il multiformato (potete ordinare un 13×19 e un 50×75 insieme e non è un problema).

Rikorda

Questo è un ottimo servizio soprattutto per chi vuole provare ad ordinare online ma ancora non si fida troppo di come funziona internet. Potete mandare le vostre foto tramite il loro software FotoTaxi e poi le ritirate di persona in uno dei centinaia di negozi aderenti al circuito dove pagherete l’importo (non è quindi necessario pagare in anticipo online).
Qualità di stampa elevata, ottime anche le stampe su libri e riviste, disponibili anche in solo una copia.

Se vuoi imparare a fotografare dai un'occhiata ai Manuali di fotografia che consiglio.