FAQ sulla fotografia – domande frequenti

Ci sono alcune domande molto frequenti riguardanti il mondo della fotografia che mi vengono poste di continuo.

In questa pagina ho raccolto le principali, se non trovi la risposta alla tua domanda non preoccuparti e scrivimi un’email!

Personali

  1. Perché hai scelto Canon?

    Principalmente per il logo che è rosso e lo preferisco a quello giallo di Nikon, e perché fa gli obiettivi bianchi che “fanno figo”.

  2. Da quanti anni fai fotografie? Come hai iniziato? Raccontami un po’ di te dai..

    La prima compatta l’ho presa nel 2002 e per qualche anno ho fatto alcune fotografie, ma molto poche, in media portavo con me la macchina 4-5 giorni all’anno e a parte qualche occasione particolare, in generale non mi piaceva particolarmente tanto fare fotografie soprattutto perché a parte qualche volta non trovavo manifestazioni interessanti e non sapevo bene cosa fotografare. Nel 2004 ho preso una reflex digitale 10D, un Sigma 24-70 2.8 e un 75-300, poi nel 2005 ho fatto un salto da Foto Colombo e dopo grossi risparmi ho comprato molta attrezzatura: 20D, il 16-35 2.8 e il 70-200 2.8 L IS USM.

    Ancora però sia per mancanza di voglia che di stimoli utilizzavo la macchina molto raramente. Nel maggio 2007 mi sono deciso a dare una svolta a tutto e sono andato a fotografare gratuitamente (senza cedere le foto) 13 manifestazioni in un mese quindi una ogni due giorni, soprattutto per imparare e capire come migliorarmi, e dato che i risultati arrivavano e le foto piacevano ho continuato.

  3. Come hai imparato? Hai fatto qualche corso di fotografia?

    Non ho mai frequentato nessun corso e nessuno mi ha mai insegnato. Ho imparato semplicemente guardando le foto degli altri fotografi, soprattutto sui siti delle agenzie fotografiche internazionali cercando di migliorare di giorno in giorno.

  4. Dove compri l’attrezzatura?

    In internet. Non compro mai in grossi negozi appartenenti a multinazionali perché preferisco dare i miei soldi ad una persona fisica che ha un piccolo negozietto di provincia piuttosto che darli ad un imprenditore che li divide con i propri azionisti. Vi consiglio Foto Colombo oppure Pixmania.

  5. Mi dai il tuo contatto MSN o Skype?
    Scusa ma non ho proprio tempo.
  6. Ci possiamo incontrare? Mi interessa parlare di fotografia.

    Raramente faccio incontri gratuiti per parlare di fotografia, soprattutto se suppongo già che mi verranno poste le stesse domande presenti in questa pagina. Preferisco dedicare il mio tempo libero per aggiornare questo sito e fare dell’altro e rispondere alle e-mail.

Dove acquistare et similia

  1. E’ sicuro comprare su internet?

    Dipende da chi compri. Se compri da una società come Pixmania difficilmente qualcosa andrà storto, se compri su Ebay basta che controlli i Feedback del venditore, se è un venditore che ha venduto 20 mila oggetti e le transazioni sono sempre andate bene o quasi (99% o 100% di feedback positivi) direi che ti puoi fidare altrimenti non comprare.

    Ci sono moltissimi siti truffa su internet, per questo motivo non comprare su eBay da chi ha pochi feedback e non comprare da siti sconosciuti che offrono prezzi troppo bassi. Per evitare problemi vai su Google e cerca il nome del sito e leggi le recensioni di chi ha già comprato.

  2. Ma prendi una percentuale per consigliare questi negozi?

    No, e nemmeno un trattamento di favore. Semplicemente consiglio questi negozi per fare un favore a chi legge queste righe che altrimenti non saprebbe dove comprare su internet.

  3. C’è da fidarsi a dare il proprio numero di carta di credito?

    Sì, a patto di comprare da siti affidabili (vedi sopra) e che garantiscono la trasmissione criptata dei dati.

  4. Perché le fotocamere e gli obiettivi costano così tanto? non posso permettermeli!

    Se non ti puoi permettere qualcosa è perché non sfrutti a sufficienza quella determinata cosa. Non significa che devi guadagnare dalla fotografia, ma se ti piace veramente tanto fare foto, ed ogni giorno scatti fotografie per hobby, comprare 3000Euro di attrezzatura non è tanto perché se ci pensi bene se per esempio terrai l’attrezzatura per 5 anni significa che la fotografia ti sarà costata 600Euro all’anno, cioè 50Euro al mese che è quello che si spende in un sabato sera in un locale decente. Oltre a questo poi, considera che potrai rivendere facilmente gli obiettivi e quindi il costo per questo hobby sarà ancora più basso.

    Se invece la fotografia per te è un lavoro, o speri che diventi tale, considera che con 3000-5000Euro di investimento hai la stessa attrezzatura di grandi fotografi professionisti: in pochi altri lavori autonomi con “solo” 5000Euro puoi avere già tutto quello ti serve per lavorare professionalmente!!

Fotocamere ed obiettivi

  1. Meglio Canon o Nikon?

    Producono entrambe ottime macchine ed ottimi obiettivi. La qualità del digitale oggi è talmente alta che è inutile pensare a quale delle due è meglio, sono entrambe ottime marche.

  2. Vorrei una macchina fotografica buona, quale mi consigli?

    Se vuoi fare delle vere fotografie devi avere una reflex digitale che però costa molto ed è ingombrante da portare in giro. Per le reflex compra esclusivamente Canon o Nikon, tutte le macchine vanno benissimo: sceglila in base al tuo budget.

    Se vuoi una macchina compatta da portare in giro ogni giorno, sono buone molte marche: oltre a Canon e Nikon sono molto buone anche le Sony, Panasonic ed altre.

    Io ho una compatta Ixus della Canon e mi sono trovato sempre benissimo, soprattutto per fare qualche filmato ricordo oltre che per fare foto ovviamente.

  3. Che obiettivo mi consigli?

    Dipende dal tuo budget e da che foto vuoi fare. Se hai un budget basso inizia con il 18-55 che ti viene venduto con la macchina fotografica, e poi valuta l’acquisto di un 75-300 che è economico anche se poco luminoso.

    Se poi il tuo budget inizia ad alzarsi prenditi un grandangolo come ad esempio il 16-35 2.8 o il 24-105 f4 ed ovviamente uno zoom come il 70-200 che è l’obiettivo tutto fare per eccellente.

  4. Meglio il 50mm 1.8, 1.4 o 1.2

    Li ho provati tutti e tre. Tra l’1.8 e l’1.4 c’è un enorme salto di qualità e di luce, con una differenza di poco più di 200Euro. Mentre dall’ 1.4 all 1.2 c’è poca differenza di qualità mentre c’è un enorme differenza di prezzo (quasi 1000Euro). Per questo motivo il migliore è il 50mm 1.4.

  5. Quale duplicatore Canon consigli? 1.4x o 2x?

    L’1.4 toglie qualità ma non troppa, mente la qualità utilizzando il 2x cala di molto, per questo ti consiglio l’1.4x.

  6. Meglio il 24-70 2.8 o il 24-105 4?

    Io preferisco il 24-105 f4, perché è leggero e compatto e di ottima qualità. Se devo fare foto quando è buio a 2.8 non si riesce e bisogna utilizzare obiettivi più luminosi. Per questo secondo me il 24-105 è fantastico, da accoppiare con un economico 50mm 1.4 per fare foto quando c’è poca luce.

  7. Quale 70-200 mi consigli?

    La risposta non è semplice e rapida, per questo motivo ho scritto un articolo su quale 70-200 comprare.

  8. Utilizzi filtri davanti ai tuoi obiettivi?

    A volte un filtro polarizzatore sul 16-35 e 24-105. Non uso filtri sul 70-200 2.8 L IS.

  9. Quando è buio è meglio usare un valore ISO elevato o il flash?

    Secondo me, per preservare la giusta atmosfera, è meglio usare un valore ISO elevato, anche se si crea del rumore.

Tecnica fotografica e fotografia

  1. Non so come si usa una determinata funzione della fotocamera…

    Per fare fotografie leggi la mia guida alla fotografia, se invece non sai come usare o attivare una determinata funzione della tua fotocamera, la cosa più giusta da fare è leggere il manuale. Io odio leggere i manuali di istruzioni ma per certe funzioni delle fotocamere sono molto utili.

  2. Si possono pubblicare foto di persone su internet?

    Dipende. La legge dice che per qualsiasi pubblicazione bisogna avere una liberatoria, cioè un foglio firmato in cui la persona fotografata autorizza la pubblicazione. Non serve la liberatoria per pubblicare la foto di: una persona che prende parte ad una manifestazione pubblica o svolta in pubblico o di una persona di interesse pubblico (es: se fotografi il presidente della Repubblica mentre è a passeggio a Roma puoi pubblicare la foto), a patto che queste foto non danneggino al reputazione della persona ritratta.

  3. Si possono pubblicare foto di minorenni?

    Bisogna avere la liberatoria di entrambi i genitori. Ci sono state varie querele da parte di genitori che hanno visto le foto dei propri figli pubblicate, tuttavia in genere se si ha un po’ di buon senso non ci sono problemi: anche se per la legge è più o meno uguale, le foto di un bambino di 6 anni in costume mentre partecipa ad una gara di nuoto non sono da pubblicare senza consenso mentre le foto di una ragazza di diciassette anni che partecipa ai mondiali di atletica leggera si possono pubblicare senza grossi problemi.

  4. Meglio la pellicola o il digitale?

    Il digitale. Nonostante la pellicola abbia una più alta qualità, è molto meglio il digitale.

  5. “Con il digitale ora la fotografia non è più quella di una volta”.

    Frase che dicono i vecchi fotografi abbastanza ignorantelli che sono spaventati dalle nuove tecnologie. La stessa frase la dicevano quando vennero inventate le fotografie a colori e soprattutto quando venne inventato l’autofocus negli anni ’70. Ora chi farebbe più a meno dell’autofocus?

    Bisogna solo adattarsi ai cambiamenti: tra 10 anni ci saranno telecamere ad alta velocità con risoluzione altissima e per fare fotografie d’azione si farà un filmato per poi scegliere il fotogramma giusto al computer.

  6. Quando stampo le foto vengono sgranate, come mai?

    Dipende dai Megapixel della tua macchina fotografica. Per fare una buona stampa in formato 20×30 è più che sufficiente una fotocamera da 6 Megapixel, quindi non tanti. Se hai una macchina così ma le foto ti vengono sgranate il problema è da cercarsi altrove.

  7. Quando stampo le foto vengono con strani colori.

    Probabilmente significa che il tuo monitor non è stato calibrato correttamente. Io uso un vecchio monitor Samsung da 17 pollici che non ho mai calibrato ma sono completamente soddisfatto delle stampe che faccio e su ogni altro monitor su cui ho visto le mie foto, apparivano con i colori che desideravo quindi non ho mai avuto problemi.

    Alcuni problemi li ho avuti utilizzando alcuni servizi per stampe online, che sono molto economici ma spesso stampano male, su carta non molto buona e con inchiostri che prima o poi rendono inguardabile la foto.

  8. Dove fai stampare le tue foto?

    Non stampo mai foto casa perché la qualità sarebbe troppo bassa.

    Le mie stampe le faccio fare al New Point, un negozio di fotografia in Largo Posta a Rovereto. Stampano con la stessa macchina con cui stampano le foto da rullino ed utilizzano la carta Fujicolor Crystal Archive Paper Supreme che è una delle migliori per stampare fotografie ed è garantita per durare. Ho fatto delle prove stampando le foto al New Point e stampandole da servizi economici in internet: il paragone è immenso, chiunque vede la differenza.

  9. Come si ottiene il copyright/protezione con diritto d’autore?

    Nello stesso momento in cui premi il pulsante di scatto hai automaticamente il copyright. Non serve che ti registri a nessuna associazione, non serve partita IVA, non serve niente. Basta creare qualcosa (foto, film, musica, storie ecc.) per avere il copyright che per legge si acquisisce nello stesso momento in cui si conclude l’opera.

  10. In aeroporto c’è da fidarsi a far passare la fotocamera sotto i raggi X?

    Nessun problema per le macchine fotografiche digitali, memorie ed hard disk. Mentre ci sono problemi per pellicole fotografiche con sensibilità molto elevate come 1600 e 3200 ISO.

Se vuoi imparare a fotografare dai un'occhiata ai Manuali di fotografia che consiglio.