Dongdaemun Gate

Originariamente chiamata Heunginjimun, Dongdaemun Gate fu fatta costruire da re Taejo nel 1396 e ristrutturata dal re Danjong nel 1453. Ciò che si vede ancora oggi risale però ad un intervento di restauro voluto dal re Gojong nel 1869. Fu proprio in quegli anni che vennero realizzate in tutto otto porte a difesa della città, di cui quattro grandi e quattro piccole.

Dongdaemun Gate è dunque una delle otto porte di Seoul. Il nome significa letteralmente “Porta del Grande Oriente”, così chiamata in quanto era la porta principale sul lato orientale del muro che circondava Seoul durante la dinastia Joseon .
Nonostante gli abitanti di Seoul la chiamino abitualmente Dongdaemun, sono in molti a chiamarla ancora Heunginjimun, allo scopo di preservarne la sua storicità.
Nel mese di agosto 2011, il tetto della porta è stato parzialmente danneggiato a causa di forti piogge.

Caratteristiche

La caratteristica più interessante della porta è che essa è dotata di una parete esterna appositamente costruita a forma di mezza luna , che circonda un muro della città: la zona intorno a Seoul Palace era infatti piuttosto difficile da difendere dagli invasori, tanto che fu deciso di realizzare questo muro per ovviare a tale problema.
Le pietre utilizzate per costruirla hanno colori diversi, testimonianza dei vari interventi ricostruttivi che la porta ha subito nel corso dei secoli.
Al centro della parete di rinforzo si trova il cosiddetto Hongyemun, mentre sopra di esso si trova un piano intermedio composto di cinque sezioni frontali e due sezioni per ogni lato, ed il tetto è in stile Ujingak . Sulla grondaia del tetto ci sono statue Japsang, vagamente simili a degli animali e con il compito di tenere lontani gli spiriti maligni.
La tendenza ad esasperare l’effetto decorativo è una caratteristica architettonica tipica del tardo periodo Joseon.

L’area

Oggi, l’area intorno a Dongdaemun è conosciuta come Dongdaemun Market e comprende quartieri esclusivi per lo shopping, nonché diversi negozi sotterranei, bancarelle e mercati che restano aperti per gran parte del giorno e della notte. Dongdaemun Market è diventata una delle aree commerciali più importanti di tutta la Corea del Sud, assai popolare tra i turisti stranieri. Presenti anche numerose bancarelle con prodotti di gastronomia tipica.

Nel 2007, la città di Seoul ha avviato un progetto denominato Dongdaemun Project Design (DDP), per rinnovare quello che un tempo era il Dongdaemun Stadium: grazie al progetto del famoso architetto Zaha Hadid, tale struttura dovrebbe diventare uno dei più importanti punti di riferimento nel centro di Seoul.

Come arrivare

La porta si trova all’incrocio tra le linee metropolitane 1 e 4, nei pressi di Dongdaemun Station, ed è facilmente raggiungibile dall’uscita 1 o dalle uscite 6-10 di questa stazione.

Mappa:

Nome: Dongdaemun Gate

Nelle vicinanze:

torrente-cheonggyecheon-fA 1306 metri
By: Kyle NishiokaA 1311 metri
palazzo-changgyeonggung-fA 1542 metri
cattedrale-myeongdong-fA 2142 metri
tempio-jogyesa-fA 2397 metri
tonkatsu-anzu-fA 2828 metri
Ti consiglio di venire in Corea con CoreaTour! Il viaggio di gruppo in Corea organizzato da me! Partenza il 30 marzo 2017. Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!