Cosa vedere a Rijeka (Fiume)

Pur essendo una destinazione poco conosciuta a livello turistico, la città portuale di Rijeka, nota anche con il nome italiano di Fiume, non ha nulla da invidiare ad altre mete blasonate della Croazia. Affacciata sull’Adriatico, si trova vicino a splendide spiagge e vanta anche un centro storico pieno di musei, chiese e architettura neoclassica. Nei dintorni le cittadine storiche e i parchi nazionali sono un’ottima meta per una gita giornaliera. Pianificate il vostro viaggio con la mia selezione delle migliori cose da fare a Rijeka.

Castello di Trsat (Gradina Trsat)

Il castello di Trsat e la chiesa di Nostra Signora di Trsat sorgono in cima ad una collina che domina Rijeka. Il modo più interessante per raggiungere queste attrazioni è dal centro città attraverso un delizioso percorso a piedi che si snoda su uno storico sentiero di pellegrinaggio, tuttavia è anche possibile prendere i mezzi pubblici. Il castello di Trsat risale al XIII secolo ed è costruito sul sito di un antico forte romano e comprende una torre di guardia presente sin dai tempi degli Illiri, che governavano gran parte dei Balcani prima dell’arrivo dei Romani. Oggi il castello è noto per le sue belle viste sulla città e il cortile.

Museo dei computer Peek & Poke

Un’attrazione completamente fuori dall’ordinario ma comunque popolare, Peek & Poke è un museo che mostra la tecnologia primitiva dei primi computer e giochi tecnologici vintage. La collezione comprende 2000 vecchi computer, giochi portatili, stampanti, console di gioco e altre reliquie che ripercorrono il progresso tecnologico degli ultimi decenni.

Gradski Toranj (Torre Civica)

I residenti si danno spesso appuntamento sotto la storica torre dell’orologio della città, Gradski Toranj, un punto di riferimento importante di Rijeka. Originariamente era una delle porte principali che conducevano alla città e la torre fu eretta sulla cima della vecchia porta sulla fine de 1700 mentre l’orologio venne aggiunto un secolo dopo. Ancora oggi si passa attraverso la porta per accedere al centro storico dal lungomare e vale la pena fermarsi ad osservarla da vicino: è adornata con una serie di stemmi antichi.

Mercato centrale

Visitare il mercato centrale di Rijeka è l’ideale per confondersi tra la gente del posto e acquistare specialità gastronomiche locali. L’edificio che ospita la sezione del mercato del pesce è una meravigliosa opera di architettura in metallo e vetro in stile liberty. Fu costruito nel 1916 sul sito di un precedente edificio neoclassico, il cui grande ingresso fu mantenuto ed è ancora visibile. Adiacente a questa sala ci sono due edifici più piccoli dove troverete carne e latticini, e davanti ci sono una serie di bancarelle che vendono frutta e verdura e street food.

Sablicevo Beach

Rijeka vanta alcune bellissime spiagge, tra cui Sablicevo, nella parte orientale della città, è la più conosciuta. È possibile accedervi a piedi dalla città, anche se è una lunga passeggiata quindi potete in alternativa prendere i mezzi pubblici o arrivarci in auto. Non è una spiaggia molto ampia, quindi in alta stagione può risultare un po’ affollata, ma ha meravigliose sfumature cobalto e acque limpide.

Porto

Molo Longo, al porto di Rijeka.
Molo Longo, al porto di Rijeka.
Per secoli il porto di Rijeka è stato il centro degli scambi commerciali della città e nel 1800 rappresentava anche il principale accesso dell’Ungheria al mare. Oggi resta una zona turistica da cui partono traghetti che collegano Rijeka ad altre località della Croazia. Bar e caffè fiancheggiano il porto offrendo l’occasione per fermarsi ad osservare il paesaggio, mentre il mercato di Rijeka si trova nelle vicinanze.

Korzo

Korzo è la strada principale in città ed è una via pedonale fiancheggiata da negozi, caffetterie e piazze, dove è piacevole passeggiare in ogni momento della giornata. Sempre vivace, il Korzo corre parallelo al lungomare e offre così qualche scorcio sull’Adriatico attraverso le stradine laterali. Qui troverete punti di riferimento simbolici come la Torre Civica e il Municipio, nonché i principali musei della città.

Chiesa dei Cappuccini (La Nostra Signora di Lourdes)

Costruita nei primi anni del ‘900, la Chiesa dei Cappuccini è una delle attrazioni più riconoscibili di Rijeka ed è spesso ritratta in cartoline e immagini pubblicitarie. La sua facciata è un bizzarro mix di mattoni con motivo a strisce e dettagli diversi dovuti al fatto che il progetto rimase fermo per molti anni per problemi finanziari. Oltre all’interno ricco di affreschi, vale la pena salire in cima alla chiesa per una vista meravigliosa sul lungomare e sulla città. 

Il Palazzo del Governatore

Un tempo residenza del governatore ungherese, il Palazzo del Governatore oggi ospita il Museo marittimo e storico della Croazia e il Museo della città di Rijeka. Vale la pena visitarlo anche solo per ammirare lo splendido edificio neorinascimentale costruito alla fine del 1800. I musei ospitano un’interessante collezione di modellini di navi e di attrezzature nautiche, reperti archeologici dalla preistoria al Medioevo, nonché una collezione etnografica e mostre di mobili.

Kastav

Se avete tempo per una gita giornaliera, dirigetevi verso la cittadina di Kastav, a breve distanza in auto a nord-est di Rijeka. Kastav risale al Medioevo ed è famosa per il suo antico castello che fu dimora di nobili e altre figure pubbliche durante il XVI e il XVII secolo. La piazza principale di Kastav, Piazza Lokvine, contiene molti dei tesori architettonici più interessanti della città, tra cui la Chiesa di Sant’Elena e altre chiese storiche. In estate la cittadina è teatro di una rassegna culturale molto popolare, il Kastav Cultural Summer Festival che prevede concerti, mostre e spettacoli teatrali che attirano tanti appassionati.

Parco nazionale di Risnjak

Nato attorno alla vetta Veliki Risnjak, alta 1.528 metri, il Parco Nazionale del Risnjak è un paradiso per gli appassionati di attività all’aperto. Uno dei sentieri più noti del parco è il Leska Trail, un’escursione relativamente facile che richiede circa due ore di passeggiata, ma per i più esperti ci sono anche sentieri più impegnativi che portano alla vetta Veliki Risnjak.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).