Dove dormire a Verona

Città dell’amore che ha ispirato il romanzo più famoso di Shakespeare, Verona è una città ricca di gioielli storici ma dallo stile e dall’atmosfera giovane e contemporanea. Una popolazione variegata di turisti, studenti, artisti e immigrati donano alla città una sferzata di energia che si sposa bene con quel pizzico di romanticismo che pervade ogni angolo della città. Perfetta per un weekend o una vacanza più lunga, Verona si compone di tanti quartieri variegati, ciascuno con le proprie caratteristiche, che permettono di andare incontro ai gusti e alle esigenze di tutti: da chi cerca una soluzione al centro della scena a chi invece preferisce un contesto silenzioso, a contatto con il volto più autentico della città. Se siete in partenza per Verona e non avete ancora deciso dove alloggiare, eccovi qualche consiglio sulle migliori zone dove dormire.

Città antica – Centro storico

La Città Antica è il centro storico di Verona ed il luogo migliore in cui dormire per chi vuole soggiornare vicino alle principali attrazioni della città, come l’Arena di Verona, la Torre dei Lamberti e la Casa di Giulietta. Racchiusa tra le mura romane e l’Adige, questa garantisce il fascino di trovarsi nel cuore della città, spostandosi comodamente a piedi tra viali dello shopping, piazze vivaci ricche di caffetterie e ristoranti, mercati e chiese storiche.

Come potrete immaginare in questa area gli alloggi sono generalmente più costosi, sebbene offra una scelta più vasta con hotel storici, ostelli, bed&breakfast e appartamenti per tutte le tasche.

Come per altri centri storici delle città d’arte, una delle maggiori difficoltà è il parcheggio, quindi è preferibile scegliere questa opzione se arrivate in treno oppure è necessario organizzarsi bene in anticipo per il posto auto.

Vi consiglio questi:

San Zeno

Il quartiere che si estende attorno alla Basilica di San Zeno potrebbe essere una buona alternativa per chi cerca una soluzione di alloggio più economica e tranquilla pur non allontanandosi troppo dal centro. A piedi si impiegano circa 15 minuti per arrivare in Piazza Bra o in alternativa sono disponibili diverse linee di autobus per avvicinarsi al centro storico in maniera più comoda. L’atmosfera medievale e storica del quartiere di San Zeno rende il soggiorno ancora più piacevole per chi predilige circondarsi di un fascino d’altri tempi, accentuato ulteriormente dai mercatini di antiquariato e articoli vintage che si svolgono alla domenica nella piazza principale del quartiere.
Un altro vantaggio di San Zeno rispetto al centro riguarda il parcheggio per chi arriva in macchina, in quanto è più facile trovare posti auto accanto alle strutture.

Vi consiglio questi:

Borgo Trento e Valdonega

Situati sulla sponda opposta dell’Adige rispetto al centro, Borgo Trento e Valdonega sono perfetti per famiglie e per chi cerca una soluzione più tranquilla ed economica o maggiormente a contatto con gli abitanti del posto.

Borgo Trento è un quartiere adiacente al centro ed è perlopiù residenziale. Avrete quindi il vantaggio di essere comunque ad una breve passeggiata dal centro, in quanto basta attraversare il Ponte della Vittoria per ritrovarsi nel cuore della città, ma al tempo stesso sarete lontani dalla confusione. Tenete presente però che alla sera il quartiere non offre tanti spunti di mondanità, quindi potrebbe non essere comodo per chi intende divertirsi e fare tardi.

Valdonega è un’altra zona tranquilla e residenziale con tante aree verdi, che si trova a nord del centro storico e si estende su una collina che offre bellissime viste sulla città. Anche da qui il centro si raggiunge con una bella passeggiata: attraversando il Ponte Pietra si arriva nella zona del Duomo e della via Sottoriva, che pullula di locali e osterie per trascorrere piacevoli serate.

Entrambi questi quartieri offrono varie soluzioni di alloggio a prezzi più contenuti rispetto al centro e con una facilità maggiore per quanto riguarda il parcheggio.

Vi consiglio questi:

Veronetta

Sulle rive orientali del fiume Adige, il piccolo quartiere di Veronetta è la zona universitaria della città, popolata da tanti giovani studenti. Anche in questo caso, l’area è comoda per raggiungere il centro a piedi o eventualmente in poche fermate di autobus e al tempo stesso si ha possibilità di risparmiare sia nell’alloggio che nel cibo, in quanto l’area pullula di soluzioni low cost, con tanti locali, osterie e ristorantini frequentati dagli universitari, concentrati in particolare lungo Via XX Settembre. È una zona dal fascino decadente e retrò, con edifici storici colorati, scene di vita quotidiana e un’energia inarrestabile.