Dove dormire a Tallinn

La capitale dell’Estonia è un puzzle di quartieri variegati in grado di offrire atmosfere ed esperienze diverse. Ciascun quartiere racchiude attrazioni differenti che permettono di soddisfare gli interessi di tutti, dagli appassionati di cultura agli amanti degli scenari naturali. Sebbene gran parte dei turisti opti per un soggiorno nel centro storico, si possono valutare altre alternative ugualmente interessanti in relazione alla durata del soggiorno, al mezzo di trasporto e al budget disponibile. Eccovi dunque una guida completa sulle migliori zone dove dormire a Tallinn.

Centro storico

Se volete immergervi nella storia e nelle tradizioni di Tallinn, allora il centro storico della città è il luogo ideale per voi. Qui vi sentirete nel cuore della città e vi ritroverete a passeggiare in un labirinto di stretti vicoli su cui si affacciano chiese medievali, ristoranti tradizionali e pub dove i giovani si ritrovano alla sera per una birra.

Per chi visita la città per la prima volta o per chi ha pochi giorni a disposizione il centro storico è il luogo migliore per essere a pochi passi dalle maggiori attrazioni, dai negozi e dai locali serali.

La zona vanta un’ampia offerta di sistemazioni, da hotel eleganti e ricavati da edifici storici fino a ostelli, guesthouse e appartamenti economici.

Kalamaja

Se i mercatini delle pulci, i negozietti originali e i cafè hipster fanno più al caso vostro, allora il quartiere trendy e alternativo di Kalajama è decisamente perfetto per le vostre vacanze a Tallinn.

In questa zona frizzante e in costante sviluppo vive una numerosa comunità di giovani studenti e creativi che rendono Kalamaja interessante e sempre animata fino a notte fonda. C’è una vasta gamma di caffetterie, bar, gallerie d’arte, spazi di co-working e negozi vintage e alternativi: passeggiare per i vicoli di Kalamaja è una delle attività da non perdere anche per chi non alloggia nel quartiere. Le opportunità di scattare foto interessanti attirano appassionati di fotografia che qui possono scovare bellissimi scorci, dalle case storiche in legno alle opere di street art.

Situato a nord del centro e vicino alla stazione ferroviaria, Kalajama è inoltre un’ottima base per esplorare la città e vanta diverse strutture ricettive di qualità a ottimi prezzi se paragonati al centro storico, con hotel low cost, molti residence e ostelli per giovani.

Pirita

Se visitate Tallinn in estate una buona alternativa è quella di optare per la zona di Pirita. Un po’ in disparte rispetto al centro, questo quartiere è molto animato nella bella stagione, da giugno a settembre, con famiglie e residenti della città che arrivano fin qui nel weekend per godersi una giornata sulla spiaggia di Pirita e fare il bagno nel Mar Baltico. Se siete in cerca di un po’ di relax e di una vacanza che coniughi mare e cultura, Pirita fa al caso vostro. Oltre alla spiaggia, ci sono bellissime passeggiate nel verde, tanti sport e attività all’aperto da praticare e alcune delle attrattive principali di Tallinn: la torre della TV di Tallinn, con il suo osservatorio sulla città e i Giardini Botanici. L’antico monastero di Pirita è un luogo interessante da visitare se volete approfondire la storia di Tallinn. Tra gli alloggi della zona ci sono appartamenti e hotel vista mare, guesthouse economiche, piccoli alberghi e ostelli immersi nel verde situati verso l’entroterra.

Kadriog

Ampi viali alberati, bellissimi giardini e ville eleganti che si sposano bene ai musei dell’arte, ai palazzi storici in stile barocco e ad una buona selezione di hotel di lusso: tutto questo è Kadriog, il quartiere più esclusivo di Tallinn. Qui è dove lo zar russo Pietro il Grande fece costruire la propria residenza e negli anni Kadriog ha mantenuto il suo ruolo di quartiere prestigioso arrivando oggi ad essere la sede del Presidente del paese e di numerose celebrità.

È un quartiere tranquillo, sicuro e perlopiù residenziale ed il più costoso in cui vivere, ma potrebbe essere indicato per chi vuole concedersi una vacanza nel lusso e di totale relax.

Kadriog si trova tra il centro storico della città e il quartiere balneare di Pirita, permettendo così di raggiungere facilmente sia le attrazioni storiche che le spiagge in tram o in bicicletta.

Uus Maailm

Non distante dal centro, il quartiere di Uus Maailm è un’alternativa che potete prendere in considerazione se volete alloggiare in una zona tranquilla e avvicinarvi maggiormente allo stile di vita locale. Uus Maailm è considerato il quartiere bohemien di Tallinn e offre uno stile di vita rilassato con piccoli cafè, negozietti e centri commerciali dove trascorrere pomeriggi di shopping e divertimento. Uus Maailm è ben collegato al centro con il tram perciò chi viaggia in macchina può scegliere il quartiere per una maggiore facilità di parcheggio e poi spostarsi con i mezzi; si trovano diverse sistemazioni interessanti che spaziano da piccoli hotel e strutture semplici a campeggi economici. Se viaggiate in settembre potrebbe essere l’occasione per prendere parte al festival che anima il quartiere in questo mese.

Rocca al Mare

Rocca al Mare è una bellissima area ricca di verde dove chi lo desidera può sperimentare la vita in un tipico villaggio estone senza allontanarsi troppo dalla città. Si tratta di un’area ricca di attrattive e molto bella in estate in quanto affacciata sul Mar Baltico con spiagge e bellissime passeggiate; qui si trovano inoltre lo zoo della città, il casinò e un museo all’aperto molto popolare. È una zona ideale per le famiglie, gli amanti del mare e del verde e chi in generale preferisce la tranquillità.