Come muoversi a Washington

Muoversi a Washington è molto semplice grazie ad un’efficiente rete di mezzi pubblici, che comprende autobus e metro. In realtà gran parte delle attrazioni si trova nel centro della città e sono raggiungibili comodamente a piedi o in bicicletta se si alloggia in zona Downtown: nell’area del National Mall, un ampio viale verde, si trovano il Campidoglio, i musei, la Casa Bianca e tante altri luoghi di interesse turistico. Anche alcuni quartieri molto pittoreschi, come Georgetown, sono ancora più piacevoli da esplorare camminando per ammirare meglio gli edifici storici. È sconsigliato dunque noleggiare un’auto, sia per questioni di traffico che per praticità: a meno che non vogliate esplorare i dintorni della città, possedere una macchina a Washington e del tutto superfluo e nel caso voleste uscire e fare tardi alla sera potete sempre ripiegare sui taxi per rientrare in hotel.

Se avete in programma un viaggio nella capitale degli Stati Uniti, eccovi una guida su come muoversi in città, a partire dall’arrivo in aeroporto.

Dall’aeroporto al centro

Molti turisti arrivano a Washington in treno o autobus dalla vicina New York, arrivando alla stazione centrale Union Station, ma se invece siete tra coloro che si spostano in aereo, molto probabilmente arriverete al Dulles International Airport, distante circa 40 km dalla città. Da qui sono disponibili varie alternative per raggiungere  la città:

  • Taxi. Se avete molti bagagli o se arrivate di notte, il taxi è il mezzo più comodo e rapido per raggiungere la città. Dall’aeroporto l’unica compagnia disponibile e autorizzata è la Washington Flyer Taxi, che opera a tassametro e impiega circa 40-60 minuti per arrivare in centro, traffico permettendo. Il prezzo di una corsa si aggira intorno ai 75 dollari.
  • Il SuperShuttle offre un comodo servizio in minivan che accompagna i passeggeri direttamente alla destinazione finale. Il prezzo per le zone centrali è di 29 dollari.
  • Metro. È un mezzo economico ma anche poco pratico poiché la stazione più vicina è la Wiehle-Reston East Station, a cui si arriva in circa 10 minuti con la navetta Silver Line Express Bus. Dalla stazione parte la Silver Line che in circa 40 minuti circa raggiunge il centro della città.
  • Metrobus 5A. Infine è disponibile questo autobus pubblico, che collega l’aeroporto alla città terminando la sua corsa alla stazione della metropolitana di Enfant Plaza, poco più a sud del National Mall. Benché sia un mezzo economico (il biglietto costa 7 dollari), le corse non sono frequenti, circa ogni 40-60 minuti e la durata del tragitto è di circa 50-60 minuti.
  • Uber è un mezzo sempre più popolare per raggiungere il centro perché permette di risparmiare rispetto al tradizionale taxi: una corsa fino alla città costa 35-45 dollari.

Spostarsi in città

La metro

La Metrorail, la rete di metropolitana di Washington, è un ottimo modo per spostarsi in città e anche nei dintorni: i treni collegano tutti i quartieri della città e anche le località limitrofe della Virginia e del Maryland. Molto utilizzato dai pendolari, questo mezzo è anche ideale e conveniente per i visitatori. Sono disponibili in totale sei linee, distinte da un intuitivo sistema di colori. Le stazioni che maggiormente interessano i turisti sono quattro:

  • la Smithsonian, servita dalle linee arancione, argento e blu
  • la Woodley Park-Zoo/Adams Morgan, raggiungibile con la linea rossa
  • la Gallery Place-Chinatown, dove convergono le linee rossa, verde e gialla
  • la stazione principale Union Station servita dalla linea rossa, da cui partono i treni e i pullman per New York.

La metro è operativa dalle 5:00 a mezzanotte durante la settimana e dalle 7:00 a mezzanotte nei weekend, con corse di frequenza variabile a seconda dell’orario della giornata: nelle ore di punta i treni passano ogni 5-6 minuti, altrimenti ogni 15 minuti circa.
Il costo dei biglietti varia sia a seconda della distanza da percorrere che in base all’orario: nelle ore di punta (5-9:30 e 15-19:00) i prezzi variano da 2,15 a 5,90 dollari, mentre nel resto della giornata si va da 1,75 a 3,60 dollari.

Per poter utilizzare la metro è indispensabile munirsi della SmarTrip Card, una tessera prepagata ricaricabile che potete acquistare in qualunque stazione. La tessera costa 10 dollari, ma comprensivi di 8 dollari di credito da utilizzare immediatamente, quindi in realtà pagate solamente 2 dollari per la tessera.

La SmarTrip Card può essere utilizzata anche per pagare le corse sugli autobus, quindi è molto pratica se pensate di usare spesso i mezzi pubblici, e prevede inoltre degli sconti su ristoranti, musei e negozi che aderiscono all’iniziativa. Utilizzando la SmarTrip card avete inoltre diritto a trasferimenti gratuiti o scontati tra due linee di autobus o tra la metro e l’autobus e viceversa, entro due ore dal passaggio della tessera. È disponibile anche un pass con corse illimitate (Metrorail Pass), che deve essere sempre caricato sulla SmartTrip Card, ma sinceramente non ve lo consiglio per il prezzo troppo alto: un giorno costa 14,50 dollari e paghereste sicuramente meno acquistando i singoli biglietti.

Metrobus e DC Circulator

Gli autobus che circolano a Washington si distinguono in due categorie: i Metrobus servono tutta la città, anche le zone che non sono coperte dalla metro e dai DC Circulator Bus, in maniera efficiente e regolare, con alcune linee che operano fino a notte fonda. La tariffa sui Metrobus è di 1,75 sulle linee standard  e 4 dollari sulle corse Express. Potete pagare sia in contanti al conducente, ma solo avendo l’importo esatto perché l’autista non dà resto, oppure usando la SmarTrip card.

I DC Circulator Bus risultano particolarmente comodi per i turisti proprio perché fanno tappa esclusivamente di fronte alle attrazioni principali e nei quartieri più caratteristici della città, offrendo al tempo stesso un percorso panoramico. Il prezzo delle corse è di 1 dollaro, pagabile sia in contanti che con la SmartTrip Card, e la rete conta 6 linee, ma quelle più interessati sono essenzialmente 3:

  • National Mall Route. Parte da Union Station ed effettua un percorso circolare attorno al National Mall fino al Lincoln Memorial, fermandosi di fronte ai monumenti e i musei lungo il tragitto e alla Casa Bianca.
  • Georgetown-Union Station Route. Questa linea è utile se dalla zona di Downtown volete raggiungere il bellissimo quartiere di Georgetown.
  • Dupont-Georgetown-Rosslyn Route. Se vi trovate o alloggiate a Dupont Circle e volete raggiungere il vicino quartiere di Georgetown potete utilizzare questa linea.

Taxi

Reperibili in ogni ora della giornata, i taxi rappresentano un mezzo comodo e veloce per arrivare direttamente alle destinazione finale. A Washington ci sono varie società di taxi, che si traduce anche in un numero molto alto di vetture disponibili. Potete fermare un taxi per strada o prenotarlo telefonicamente e come nel resto del Paese l’importo della corsa è stabilito dal tassametro che prevede delle tariffe uniformi per tutte le società: si parte da una tariffa base di 3,50 dollari a cui si aggiungono 2,16 dollari per ogni 1,5 km circa. È previsto un supplemento di 1 dollaro per ogni passeggero aggiuntivo, ma non ci sono sovrapprezzi per gli orari di punta. Tenete presente che i taxi che fermate per strada sono obbligati a portarvi ovunque in città, ma non possono invece accompagnarvi all’aeroporto, dove operano solo i Washington Flyer Taxi.

Noleggio di auto

Sia in aeroporto che in città trovate varie società di noleggio auto. Anche se disporre di una vettura può sembrare una comodità tenete presente che Washington è piuttosto trafficata durante il giorno (ma sempre meno di New York o altre grandi città) e che i parcheggi sono costosi, oltre che pochi. Molti hotel dispongono di un garage privato ed è la soluzione migliore se intendete noleggiare un’auto.

A piedi e in bicicletta

Washington è una delle città che più si presta ad essere esplorate a piedi o in bicicletta, considerato anche che le maggiori attrazioni si trovano a distanza ravvicinata e all’interno di una grande area verde, quindi la passeggiata è ancora più piacevole.

Esistono inoltre vari percorsi escursionistici, sia nel centro che nelle zone periferiche, dedicati esclusivamente alle biciclette. La città offre anche un servizio di noleggio pubblico, il Capital Bikeshare, che conta numerose stazioni in tutta la città. Potete acquistare un pass giornaliero o una singola corsa di 30 minuti a 2 dollari, ma in ogni caso ogni 30 minuti dovete depositare la bici presso una delle stazioni e poi rinoleggiarla se intendete proseguire.

Pedicab

Se amate la bicicletta ma non vi va di pedalare, potete utilizzare questo taxi a pedali, un mezzo che ormai da decenni offre un servizio di trasporto ecologico e alternativo per esplorare le attrazioni del National Mall. Questo è infatti il luogo in cui troverete il maggior numero di pedicab, che possono trasportare fino a 2-3 persone alla volta.

Esistono varie compagnie, tutte regolamentate a livello federale, ma la più popolare è la Capitol Pedicab che è anche la più economica: un’ora di noleggio costa intorno ai 60 dollari.