Come muoversi a San Francisco

Nonostante sia una grande città, San Francisco ha dimensioni piuttosto contenute rispetto ad altre grandi metropoli americane e considerato che gran parte delle attrazioni turistiche si concentrano in zone abbastanza circoscritte, muoversi in città è molto semplice. La vasta rete di trasporti pubblici e la distanza ravvicinata tra i luoghi di maggior interesse pubblico rendono il noleggio di un’auto un’alternativa da scartare, senza contare poi che guidare in città e trovare parcheggio potrebbe rivelarsi alquanto complicato e stressante. A volte il modo migliore per visitare un quartiere di San Francisco è  passeggiare a piedi o in bicicletta, un’alternativa che consente anche di vedere la città più da vicino, ma non può mancare anche un giro panoramico sui caratteristici tram della città.

Se siete in partenza per il vostro primo viaggio a San Francisco, eccovi una guida sui trasporti in città, a partire dall’arrivo in aeroporto.

Dall’aeroporto al centro

Dal San Francisco International Airport, distante circa 20 km dal centro,  avete a disposizione vari mezzi per raggiungere la città:

  • il treno BART. Attivo dalle 4-8 del mattino, a seconda del giorno della settimana, fino a mezzanotte, il treno offre un trasporto rapido e frequente, con corse ogni 15-20 minuti. Il prezzo fino al centro costa circa 9 dollari.
  • Taxi. È il mezzo più costoso, ma comodo se viaggiate con molti bagagli o se arrivate in piena notte. Il prezzo della corsa è stabilito dal tassametro ma mettete in conto almeno 50 dollari per raggiungere il centro.
  • Autobus. La società di autobus SamTrans collega l’aeroporto alla città con un servizio 24 ore su 24 ad un costo di soli 2-5 dollari.

Spostarsi in città

Per comprendere un po’ la vasta rete di mezzi pubblici di San Francisco è importante capire la distinzione tra due aziende principali, ovvero:

  • Muni (San Francisco Municipal Railway). Le principali reti di mezzi pubblici appartengono alla Muni, che gestisce autobus, metro e i caratteristici tram cable car, quindi i mezzi che userete maggiormente per spostarvi in città.
  • BART (Bay Area Rapid Transit). Questa compagnia di trasporti gestisce la  rete ferroviaria regionale che serve tutta la Bay Area. Di fatto è meno utile per muoversi in città, ma collega alcuni luoghi di interesse, come lo storico quartiere di Mission e l’aeroporto.

Muni Metro

La metropolitana è un ottimo modo per girare velocemente in città e collega molti quartieri al centro e alle stazioni dei treni BART.  Opera tutti i giorni dalle 4:30 del mattino all’1:30 di notte, ma quando non è attiva il servizio di trasporto è offerto dall’ OWL Bus. Sono disponibili sei linee (J, K, L, M, N e T) che si distinguono in base ad un sistema di colori e lettere. La metro di San Francisco si differenzia dalle classiche metro a cui siamo abituati poiché fatta eccezione per il tunnel di Market Street/Twin Peaks, circola in superficie, quindi permette anche di godersi il panorama durante il tragitto.  Questo significa che non tutte le fermate hanno sono dotate di macchinetta per acquistare i biglietti: in questo caso dovete salire dalla porta anteriore vicino al conducente e comprare da lui il biglietto.

Tram

I pittoreschi tram di San Francisco sono già di per sé un’attrazione della città: su questo mezzo tradizionale potete esplorare le colline della città per visitare i quartieri di Nob e Russian Hill, dove di fatto questo rappresenta il mezzo più utilizzato dai residenti. Pur essendo un mezzo senza dubbio divertente e particolare, è poco pratico da utilizzare quotidianamente: specialmente nel weekend i tram sono particolarmente affollati e potrebbe volerci un po’ per riuscire a salire in quei tragitti più turistici. I tram contano tre linee in totale che circolano principalmente tra Market Street e Fisherman’s Wharf: le linee Powell-Mason e Powell-Hyde attraversano la città da nord a sud, mentre la California Street da est a ovest.

Historic Streetcar F Line

Lo streetcar è sempre una sorta di tram, ma si tratta di un tram storico ristrutturato che opera con questa linea turistica collegando Fisherman’s Wharf al Ferry Building, lungo la passeggiata costiera Embarcadero, e termina la sua corsa nel quartiere Castro, dopo aver attraversato tutta Market Street.  Se non disponete già di un biglietto o di un pass potete acquistarlo dal conducente.

Autobus

Oltre ai tram e alla metropolitana, ci sono numerose linee di autobus che coprono un’area più vasta, permettendo di raggiungere quasi ogni angolo della città. Le corse sono molto frequenti durante l’ora di punta nelle zone centrali, con autobus che passano ogni due minuti, mentre nel resto della giornata l’attesa è di circa 8-12 minuti. La maggior parte delle linee è operativa dalle 6:00 a mezzanotte, ma esiste un servizio notturno, i cosiddetti “Owl Bus”, che collega i punti principali della città.  Quando accanto al numero della linea notate la lettera “R” si tratta di una linea “Rapid” che offre un servizio più veloce poiché effettua poche fermate.

Biglietti e pass sui mezzi pubblici

Tutti i mezzi dell’azienda Muni utilizzano una politica tariffaria comune e questo agevola gli spostamenti perché è possibile utilizzare lo stesso pass su tutti i mezzi.  I biglietti di metro e autobus partono da un prezzo di 2,25 dollari, che potete acquistare alle macchinette o dal conducente, avendo cura però di fornire l’importo esatto; la dura del biglietto è di 90 minuti, durante i quali è possibile usufruire di un trasferimento gratuito su altri mezzi della Muni, eccetto i tram. Questi ultimi infatti costano di più: un biglietto solo andata costa 7 dollari. Per risparmiare e spostarsi in maniera più veloce è possibile acquistare un pass o una prepagata ricaricabile. Avete 3 possibilità:

  • Clipper Card. Questa tessera prepagata può essere acquistata sia online che in tutte le stazioni. Costa 3 dollari e potete ricaricarla ogni volta che lo desiderate e utilizzarla sia come tessera prepagata che come pass. Il vantaggio della Clipper Card consiste nel poterla utilizzare su tutti i mezzi della città, sia su quelli della Muni che sui treni BART, e sui traghetti, a differenza invece del Muni Passport.
  • Muni Passport. Questo pass è molto utile ed economico soprattutto se pensate di spostarvi spesso in tram. Il costo è di 21 dollari per un giorno, 32 dollari per 3 giorni e 42 dollari per una settimana e vi permette di avere corse illimitate su tutti i mezzi pubblici Muni, tram compresi, per tutta la durata del pass.  A differenza della Clipper Card, però, questo pass non è valido su treni BART, traghetti e altri mezzi non gestiti da Muni.
  • San Francisco City Pass.  Questo pass dal prezzo di 94 dollari include corse illimitate su tutti i mezzi Muni per 3 giorni consecutivi e l’accesso a 4 delle principali attrazioni della città entro 9 giorni dal primo utilizzo.

Taxi

Pur essendo una grande città, i taxi a San Francisco sono poco pratici e molto costosi: il prezzo base parte da 3,10 dollari e sulle lunghe distanze viene applicato un sovrapprezzo del 50%. Oltre a questo resterete sorpresi dal fatto che i taxi sono difficili da reperire: è più semplice trovarne uno telefonando piuttosto che fermandolo in strada, soprattutto nelle ore di punta.

Noleggio auto

Si tratta di un’alternativa che vi sconsiglio per vari motivi: innanzitutto per il traffico, poi per le stradine curve e ripide della città e la difficoltà di trovare parcheggio, che in ogni caso è vi costerà non poco.  L’auto potrebbe essere utile solo per viaggiare fuori città, ma in questo caso è preferibile noleggiarla l’ultimo giorno.

In bicicletta e a piedi

Girare in bicicletta o a piedi può essere impegnativo in alcuni tratti, in particolare su per le colline della città,  ma in realtà resta il modo più pratico e piacevole per visitare la città ed immergersi nella sua atmosfera. In particolare le aree come il lungomare, Chinatown e North Beach, e l’imperdibile pista ciclabile sul Golden Gate, sono particolarmente indicate per una passeggiata piacevole.
Ma anche i distretti di Downtown, SoMa, Sunset e Richmond sono per lo più pianeggianti e dispongono di tante piste ciclabili.

Il sistema di noleggio pubblico della città, il Bay Area BikeShare, dispone di varie stazioni nelle aree centrali della città, in particolare Union Square, il Financial District,  SoMa e anche North Beach e lungo la promenade Embarcadero. Con il pass giornaliero dal costo di 9 dollari potete usufruire di corse illimitate di massimo 30 minuti per 24 ore.