Boarding Pass

Al momento del check-in in aeroporto ad ogni passeggero viene rilasciata la carta d’imbarco, un documento su cui è indicato il nome del passeggero, il numero del volo con la data e l’orario, la città di partenza e di destinazione e il numero del posto. Questo documento va poi presentato quando si accede all’area dei controlli di sicurezza e al gate. È composto da una matrice e da una ricevuta: la prima viene staccata e ritirata dal personale di terra poco prima dell’imbarco, mentre la ricevuta rimane al passeggero.

Sulla carta d’imbarco è presente inoltre un codice a barre identificativo che, tramite un apposito strumento, viene letto dal personale dell’aeroporto: ciò serve per verificare la validità della carta d’imbarco e per aggiornare in automatico il database della compagnia sul quale sono elencati i nomi dei passeggeri che si sono imbarcati e il numero di posti occupati. Ai passeggeri muniti di un biglietto aereo elettronico è richiesto di presentare solamente la carta d’imbarco, mentre chi ha un biglietto cartaceo (ad esempio quello acquistato in agenzia viaggi) deve allegare la carta d’imbarco al biglietto.

Ottenere la carta d’imbarco

Mentre in passato la carta d’imbarco si otteneva solamente al banco del check-in in aeroporto, oggi la tecnologia mette a disposizione altri sistemi che permettono di ridurre i tempi di attesa. È possibile quindi ottenere la propria carta d’imbarco:

  • Effettuando il check-in online. La maggior parte delle compagnie aeree invita i passeggeri a fare il check-in online, scegliendo il proprio posto sull’aereo; al termine dell’operazione,  è possibile stampare la carta d’imbarco. Solitamente il check-in online è disponibile a partire da 24 ore prima della partenza e permette ai viaggiatori di recarsi in aeroporto con la carta d’imbarco già stampata. Alcune compagnie incentivano questa pratica offrendo delle agevolazioni, ad esempio regalando delle miglia, oppure applicando dei supplementi a chi decide di fare il check-in e stampare la carta d’imbarco in aeroporto; questo viene fatto perché in sostanza il check-in online permette di velocizzare le operazioni, facilita il lavoro al personale di terra e, allo stesso tempo, consente ai passeggeri di ridurre l’attesa e in alcuni casi persino di evitare di mettersi in fila al banco (quando si ha solamente il bagaglio a mano), dirigendosi direttamente ai controlli di sicurezza e al gate. Nel momento in cui effettuate il check-in online potete anche indicare il numero di bagagli che avete con voi e pagare eventuali supplementi quando richiesto. Nel momento in cui vi recate al banco a depositare le valigie dovete poi presentare la vostra carta d’imbarco e il passaporto e l’addetto al check-in dovrà solamente stampare le etichette  da apporre sui bagagli e rilasciare le relative ricevute.
  • Recandosi alle postazioni automatiche. In aeroporto vicino al banco del check-in si trovano delle postazioni automatiche che consentono ai passeggeri di fare il check-in in maniera autonoma e di stampare la carta d’imbarco. Alcuni dispositivi consentono anche di stampare l’etichetta che va posta sul bagaglio che viene imbarcato nella stiva; il passeggero deve successivamente depositare la valigia presso l’apposito banco.
  • Optando per la carta d’imbarco mobile. Una delle ultime novità introdotte dalle compagnie è la carta d’imbarco mobile. Selezionando questa opzione al momento del check-in online dovrete inserire un indirizzo e-mail o un numero di cellulare e la carta d’imbarco vi viene inviata direttamente sul telefono tramite e-mail o sms. Una volta ricevuta la carta è possibile visualizzarla offline grazie alle app messe a disposizione dalle compagnie aeree e offre le stesse agevolazioni delle carte d’imbarco cartacee. Anche la carta d’imbarco mobile è dotata di un codice a barre che viene letto dai dispositivi elettronici dell’aeroporto direttamente dallo schermo del cellulare. Questo sistema ha il vantaggio di evitare un grande spreco di carta; qualora però il vostro cellulare fosse scarico o aveste problemi a visualizzare la vostra carta d’imbarco, potete stamparla alle postazioni automatiche o richiederne la ristampa al banco.