Sesso in Thailandia

E’ inutile girarci intorno: molti uomini decidono di venire in Thailandia per la facilità estrema con cui si può fare sesso.
Ho deciso di scrivere questo articolo per parlarvi di alcune cose di base riguardanti questo argomento.

Bisogna sempre pagare?

NO. Nonostante la Thailandia sia una delle mete più gettonate al mondo per quanto riguarda il turismo sessuale (in cambio di denaro), non è assolutamente vero che sia sempre necessario pagare. Ci sono ragazze thailandesi di un certo livello a cui piace conoscere stranieri, trascorrerci qualche ora insieme e magari tutta la notte: a volte vogliono continuare la relazione, spesso no.
Nella maggior parte dei casi però, sappiate che anche se incontrate una ragazza che di lavoro non si prostituisce, quasi sempre si aspetterà da voi un regalo di tipo economico.

Siate sinceri

La sincerità dovrebbe esserci in tutto il mondo, in ogni contesto, ma soprattutto quando si parla di sentimenti, è bene essere sinceri fino in fondo. Non fate false promesse ad una ragazza (di qualsiasi Paese) solo per portarvela a letto, è molto meglio essere diretti e dire esatamente come stanno le cose e cosa state cercando: per quanto vi possa sembrare assurdo, la maggior parte delle ragazze apprezzano la sincerità e potrebbero premiarvi per il vostro atteggiamento.

La religione

La religione cattolica come ben sapete considera il sesso un tabù e viene indicato come un atto che si dovrebbe fare esclusivamente per procreare e non per piacere. Di diversa e diametralmente opposta concezione è invece il buddismo in Thailandia, che non impone alcun divieto per quanto riguarda le pratiche sessuali, anche in cambio di denaro.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).