Philly’s Gourmet Cafe

Affacciato sull’Independence National Historical Park, tra altri edifici storici, sorge il Philadelphia Bourse, un palazzo storico del 1800 e uno dei primi luoghi creati per ospitare il commercio di prodotti come caffè, grano, latte, ecc. Oggi al suo interno tutto è cambiato e qui si vedono impiegati che lavorano negli uffici ai piani superiori e turisti che fanno spese nei negozi del moderno centro commerciale. Infatti la maggior parte dei tour guidati fanno tappa proprio qui per concedere ai partecipanti un po’ di tempo libero per fare acquisti e pranzare. Tra i tanti punti di ristoro del centro commerciale c’è il Philly’s Gourmet Cafè, che offre un servizio di ristorazione a metà tra la tavola calda e un deli con un’offerta di pietanze in grado di soddisfare le esigenze e i gusti di tutti.

L’ambiente è sempre molto animato, con un gran via vai di turisti, ma trovare un posto a sedere non è difficile: ci sono alcuni tavolini all’esterno del cafè, ideali per le belle giornate di sole, mentre all’interno il locale dispone di due ampie sale. L’arredo è molto essenziale, del resto questo non è un locale dove si va per l’ambiente, ma è un locale molto pratico ed economico, perfetto per una sosta veloce soprattutto quando si è in gruppo e si ha gusti diversi.

Mangiare al Philly’s Gourmet Cafè

Nella zona centrale del cafè trovate il reparto tavola calda, con buffet di piatti e caldi e freddi di ogni tipo: antipasti e insalate, primi piatti, carne e pesce, dolci, frutta e contorni. Qui non dovrete far altro che comporre la vostra vaschetta e poi pagare a peso.
Tutt’intorno al buffet ci sono i vari stand che propongono diverse specialità, come panini, piatti della cucina americana (hamburger, uova e bacon, ecc.) e della cucina asiatica tra cui noodles, zuppe e riso fritto.

Ma dove troverete sicuramente più fila è il banco del Philly’s Cheesesteak. Il Philly’s Cheesesteak è per Philadelphia quello che l’hot dog è per New York, ovvero il panino più famoso e quasi un simbolo della città, proprio perché è nato in questa città e da questa città ha preso anche il nome.

Non è pensabile quindi andare a Philadelphia e non assaggiare questa specialità. Il panino è composto da uno sfilatino che viene farcito con carne di manzo tagliata a pezzettini, peperoni e maionese. Non si può dire un panino proprio leggero, ma è davvero gustoso e buonissimo. Un Philly Cheesesteak costa circa 10 dollari.

Galleria Foto