Lake Billy Chinook

Billy Chinook fu un nativo americano, che negli anni 1843 e 1844 fece da guida alla spedizione degli esploratori americani John C. Frémont e Kit Carson attraverso lo Stato dell’Oregon. A lui è dedicato il lago Billy Chinook, che oggi occupa il cuore del parco nazionale Cove Palisades State Park, situato a pochi chilometri dalla cittadina di Madras. Nella bella stagione le rive del lago si affollano di famiglie, coppie, sportivi, locali e stranieri, che si dedicano a tante attività all’aria aperta: c’è chi pratica escursionismo a piedi o in bicicletta, chi si cimenta negli sport acquatici o fa un giro panoramico in barca e chi invece si rilassa con un picnic o un pranzo a bordo lago.

E poco importa se in realtà questo lago è un bacino artificiale creato dall’uomo realizzato negli anni ’60: quello che più affascina è la cornice naturale che lo circonda.

Il canyon

Ad attorniare il lago Billy Chinook è infatti uno splendido canyon dalle pareti di roccia basaltica, che si è formato milioni di anni fa in seguito ad eruzioni vulcaniche e negli anni è stato poi “levigato” dalle acque di tre fiumi che sfociano nel lago: il Crooked, Deschutes e il Metolius River. Guardando il canyon si nota che la parete sembra come divisa in due strati, con quello superiore un po’ più sporgente: questa particolare formazione è dovuta alle successive eruzioni susseguitesi negli anni che si sono accumulate sui depositi di lava già esistenti.

Campeggi e strutture al Cove Palisades State Park

Attorno al lago si estende il parco nazionale Cove Palisades State Park, che offre aree di campeggio e bungalow aperti tutto l’anno. I campeggi si trovano in varie zona del parco, in prossimità dei fiumi: l’area attrezzata situata accanto al Crooked River Campground è aperta tutto l’anno, mentre il campeggio del Deschutes River solo da maggio a settembre. Sulla sponda orientale del lago si trova il Cove Palisades Resort, che offre la possibilità di affittare delle barche dotate di cabine per dormire e cucina attrezzata per chi vuole soggiornare nel parco e vivere un’esperienza alternativa e divertente. Presso questa struttura è possibile anche noleggiare kayak, moto d’acqua e prendere parte a tour di trekking o gite in barca.

Cosa fare sul lago e nel parco

Le attività possibili nella zona del lago sono davvero tante: si va dalla pesca sportiva ai tour panoramici in barca fino alla vela e lo sci d’acqua. Chi preferisce rilassarsi può semplicemente distendersi al sole, nuotare o passeggiare lungo le sponde del lago. Nella zona del porticciolo si trova anche un’area picnic attrezzata, qualche negozio e un bar per pranzare o bere un caffè con una bellissima vista sul lago.

Una delle attività più praticate è l’escursionismo. Accanto al campeggio del fiume Deschutes si snodano numerosi sentieri escursionisti adatti a tutti i livelli e perfetti per una passeggiata tranquilla e non troppo lunga. I sentieri conducono al lago e lungo il percorso ci sono punti panoramici e stazioni di sosta.

Uno dei percorsi più gettonati è il Self Guided Nature Trail un tragitto breve con 8 punti informativi  che illustrano ai visitatori la flora e la fauna del parco.

Il percorso Tam A Lau Trail è invece molto suggestivo: è lungo 10 km (compreso il ritorno) e presenta dei tratti in salita, ma consente di camminare in mezzo ad aree ricche di vegetazione e animali. Una volta raggiunto il punto più alto si ha una vista eccezionale sulle vette della catena Cascade Mountains e sulla penisola chiamata The Island.  Questa penisola si trova nel punto in cui i fiumi Deschutes e Crooked si immettono nel lago ed è incorniciata da imponenti pareti di roccia che arrivano a superare anche i 200 metri d’altezza. Dagli anni ’90 la penisola è chiusa al pubblico e questo ha permesso all’ecosistema di questa zona di mantenersi completamente intatto e ad alcune specie vegetali e animali autoctone di vivere e crescere indisturbate.

Se avete in programma di cimentarvi in una di queste escursioni ricordatevi di indossare scarpe da trekking adatte, vestirvi a strati e di proteggervi dal sole!

Eventi: Eagle Watch ed eclissi 2017

Sono tanti gli eventi organizzati presso il lago Billy Chinook ed uno di questi è l’attesissimo Eagle Watch, una tradizione che si svolge dal 1996! Durante l’evento sarà possibile vedere da vicino alcuni esemplari di aquila reale e del simpatico gufetto assiolo, parlare con gli esperti di volatili per conoscere meglio le caratteristiche di queste specie e divertirsi a costruire una casetta per gli uccelli o a nutrire gli animali.

Un altro evento molto atteso del prossimo anno sarà l’eclissi solare del 21 agosto 2017. Dal parco il fenomeno sarà infatti ben visibile e assistere a questo spettacolo in una cornice naturale così suggestiva sarà sicuramente un’esperienza unica. Considerata l’elevata affluenza di turisti e residenti per questa occasione, vi consiglio però di prenotare con largo anticipo.

Il clima: quando andare

Al Cove Palisades State Park il clima è caldo e soleggiato in estate e freddo, ma non troppo rigido in inverno. Va da sé quindi che ogni stagione è ottimale per visitare il parco, ma vi consiglio comunque di andarci tra la primavera e l’autunno per ammirare la natura al massimo del suo splendore.

Galleria Foto


Informazioni e mappa

Nome: Lake Billy Chinook

Nelle vicinanze:

Lago e montagne al Grand Teton National Park.A 855076 metri
Il Sole sta per tramontare al fiume Snake River, nell'Idaho.A 864135 metri
Il National Historic Trails Interpretive Center nell'Oregon.A 1221552 metri
Uccelli in volo all'alba, a Sandhills, in Nebraska.A 1571151 metri
L'ingresso del Groove Bar Grill.A 3320152 metri
Vista della natura al Great Smoky Mountains National Park.A 3336221 metri

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).