Dove dormire a Trieste

Città multiculturale e universitaria, Trieste si affaccia sul Mare Adriatico e il suo passato turbolento  si riflette nei suoi quartieri, ciascuno caratterizzato da proprie atmosfere e un diverso paesaggio urbano, ma che insieme danno vita a contrasti affascinanti: le rovine romane e il dedalo di vicoli medievali che formano il centro storico si contrappongono alle zone più “moderne” sviluppate negli anni d’oro dell’era Asburgica.

Sebbene si contino circa 30 quartieri, sono in realtà pochi quelli più interessanti e strategici al fine di una vacanza per spostarsi agevolmente tra le attrattive, risparmiando tempo negli spostamenti e godendosi al meglio la città. Se siete curiosi di scoprire questa città, eccovi un breve guida sulle migliori zone dove dormire a Trieste.

Il centro storico

Se amate circondarvi di edifici e luoghi intrisi di storia e siete appassionati di cultura, allora la Città Vecchia di Trieste è la zona migliore. Si estende attorno al porto della città fino ai piedi del Colle San Giusto con il suo intricato intreccio di vicoli acciottolati su cui si affacciano botteghe e bar storici, musei e chiese.

Pur essendo tra le zone più costose in cui alloggiare, al tempo stesso avrete una più ampia scelta di sistemazioni per tutti i gusti, dai bed&breakfast agli hotel ricavati da edifici storici fino ai boutique hotel più moderni. La comodità di avere tutte le principali attrazioni a pochi passi rende questa zona di certo la preferita tra i turisti. Una delle maggiori difficoltà, come capita in tanti centri storici, è legata al parcheggio in quanto l’area è perlopiù pedonale perciò organizzatevi con anticipo cercando una soluzione ottimale.

Vi consiglio questi:

Quartiere di San Giusto

Parte del centro storico di Trieste e culla della città, il quartiere di San Giusto si sviluppa in posizione privilegiata, sull’omonimo colle che domina la città. Qui si trovano numerose rovine romane, il Castello di San Giusto una cattedrale e altri edifici storici interessanti. È un quartiere verde e tranquillo perfetto per chi predilige il relax o cerca una vacanza romantica con viste sensazionali sulla città.

Borgo Teresiano

A breve distanza dalla vivace Piazza dell’Unità d’Italia, si estende il quartiere Borgo Teresiano, conosciuto anche come la “Città Nuova” in contrapposizione al centro storico. Borgo Teresiano viene infatti considerato il quartiere “moderno” di Trieste, le cui origini risalgono alla metà del 1700: ancora oggi resta il cuore pulsante della città, con le sue piazze che pullulano di attività commerciali, i numerosi ristoranti e caffè dove fermarsi a cena o per un aperitivo. L’eleganza di questa zona la si deve all’opera degli Imperatori d’Austria che lasciarono la loro firma nei numerosi palazzi in stile neoclassico che compongono il paesaggio, alcuni affacciati sul pittoresco Canal Grande. È certo un quartiere molto piacevole in cui alloggiare e vi consente di essere vicini a tutto: a pochi passi troverete le attrazioni storiche e i musei, le vie dello shopping e dei ristoranti. In questa zona si trova anche la stazione centrale di Trieste, quindi è molto comoda se arrivate in treno.

Vi consiglio questi: