Dove dormire a Chicago

Gran parte dei turisti in viaggio a Chicago si limitano a visitare il centro, il Loop District, la zona più ricca di attrazioni, ed è proprio qui che si trova la più alta concentrazione di hotel. Ma esistono altri quartieri altrettanto interessanti che vale la pena scoprire per conoscere tutti i volti della città: gli abitanti di Chicago tendono infatti ad identificarsi molto con il proprio quartiere e questo si traduce in una moltitudine di zone molto diverse a livello di atmosfera e paesaggio.

Seppur i quartieri centrali siano i migliori in cui pernottare per un livello di comodità, alcune zone offrono un’atmosfera molto autentica e particolare, oltre a prezzi inferiori e ottimi collegamenti con il centro. Se state programmando il vostro primo viaggio nella “capitale del blues e del jazz” è bene che vi facciate un’idea sui quartieri della città per scegliere quello più adatto al vostro soggiorno, tenendo conto della posizione, del budget e anche della vita notturna: alcune zone sono più animate alla sera, mentre altre sono più tranquille e particolarmente indicate per le famiglie. Vediamo quindi quali sono i quartieri migliori in cui dormire a Chicago.

Loop District

Il Loop District è il cuore pulsante della città: il paesaggio urbano è dominato da moderni grattacieli, tra cui si stagliano le incantevoli aree verdi Millennium Park e Grant Park, dove concedersi una passeggiata rilassante tra una visita e l’altra. Tra grattacieli e palazzi Art Deco si inseriscono numerosi hotel, per lo più strutture di lusso o comunque con prezzi elevati, giustificati dalla posizione centralissima, a pochi passi dalle maggiori attrazioni della città, come la Willis Tower, e la via dello shopping  Magnificent Mile, musei e sculture. Oltre ad essere il centro storico ed economico della città, il Loop District offre anche innumerevoli locali, teatri, ristoranti e opportunità di intrattenimento, che rendono la zona molto vivace sia di giorno che alla sera.

Essendo il quartiere principale di Chicago è ben collegato a tutti gli altri quartieri, permettendo così di spostarsi facilmente per raggiungere i luoghi di maggiore interesse.

The Magnificent Mile e River North

Questi due quartieri si trovano poco più a nord del Loop District e sono entrambi molto eleganti e sfarzosi.  Il Magnificent Mile è il paradiso degli amanti dello shopping di lusso: questi 8 isolati sono un concentrato di centri commerciali e boutique raffinate, che affiancano deliziosi ristoranti e hotel.  River North è invece più gettonato tra gli appassionati d’arte e i buongustai:  ospita i più rinomati ristoranti della città, numerosi rooftop bar e interessanti gallerie d’arte. A River North trovate anche alcuni ottimi luoghi per osservare la città dall’alto, come la John Hancock Tower e il famoso ristorante Signature Room. Per chi non ha problemi di budget, queste due zone sono perfette per una vacanza all’insegna dell’eleganza e del comfort. I collegamenti con le altre zone sono ottimi ed è molto semplice quindi spostarsi in città.

Gold Coast e Old Town

Nell’aspetto Gold Coast e Old Town possono sembrare due quartieri simili: entrambi vantano la presenza di eleganti residenze storiche e ville vittoriane che affacciano su pittoreschi viali stretti e alberati. Ma andando oltre la superficie si scoprono due anime completamente diverse: Gold Coast è un’area molto dinamica, frequentata sia da residenti che turisti intenti a fare shopping o divertirsi nei numerosi locali del quartiere. Per gli amanti della vita notturna, Gold Coast è la zona ideale. Inoltre, confina a sud con Magnificent Mile, raggiungibile a piedi, ed è più vicina al centro. Le sistemazioni in questa zona comprendono molti hotel prestigiosi, ma anche soluzioni più convenienti rispetto ai quartieri più centrali.

Old Town resta più a nord e vanta un’atmosfera molto caratteristica: è un quartiere residenziale e tranquillo, perfetto per le famiglie, gli spiriti artistici e chi desidera scoprire il volto più autentico di Chicago.  È anche una zona multiculturale e tollerante, da sempre la casa di tante famiglie di immigrati e della comunità LGBT.  Questa zona è un ottimo compromesso restare comunque non troppo lontani dal centro e risparmiare.

South Loop

La storia di South Loop è la storia di una rinascita: il quartiere dove oggi si trovano tante attrazioni, residenze di lusso e college, un tempo era una zona degradata e pericolosa.
Questa zona offre un buon compromesso per chi vuole soggiornare vicino al centro, ma al tempo stesso predilige un’atmosfera meno caotica. È perfetto per le famiglie grazie alla presenza di luoghi di intrattenimento come lo Shedd Aquarium, l’Adler Planetarium e il Field Museum.
Non è una zona che possiamo definire economica, ma si trova una buona offerta di sistemazioni di vario genere. 

South Side

Questa grande area comprende una moltitudine di quartieri situati a sud del Loop District e rappresenta sempre un’ottima alternativa per chi cerca una soluzione economica ma non troppo lontana dal centro. Il South Side è da sempre caratterizzato da un forte multiculturalismo, con quartieri come Chinatown e Bronzeville, che ospitano rispettivamente le comunità asiatica e afro-americana. Qui sorgono la University of Chicago, i veri templi della musica blues e del soul food, e lo stadio della squadra di baseball White Sox.
I collegamenti con le zone centrali sono ottimi, quindi può rappresentare una base ideale per visitare la città.